Solo Flight 25 maggio: Roy Paci, Dolcenera, Clara Moroni, Alberto Ferrarini, Judith Owen

A partire dalle 20 una nuova diretta per parlare di musica e non solo!

569
CONDIVISIONI

AGGIORNAMENTO 26 05 2020: sotto il video integrale della puntata del Barone Rosso Solo Flight del 25 maggio 2020 (N.d.R)

Judith Owen, Clara Moroni, Roy Paci e gli artisti siciliani, Dolcenera, Micol Arpa Rock, Alberto Ferrarini, Lambstone, Nunzia Bi… ecco alcuni degli ospiti stasera nel volo solitario del Barone Rosso.

Decolleremo alle ore 20 e potremo essere monitorati dovunque nel web. Sulle homepage di

www.optimagazine.com

www.redronnie.tv

www.roxybar.tv

su questi siti sarà possibile vedere anche la seconda parte del programma, quella a tutto vinile con racconti di musica e ascolto dischi.

La prima parte, quella dei collegamenti con gli artisti, sarà visibile anche sulle pagine social Facebook, YouTube, Periscope e Twich:

ROY PACI, in occasione del 28° anniversario della strage di Capaci dove morirono il Giudice Falcone, la sua compagna e gli uomini della scorta, ha chiamato a raccolta tantissimi artisti siciliani nel progetto C.I.A.T.U. (Collettivo Indipendente Artisti della Trinacria Uniti). Ne è nato un brano, “Siamo Capaci”:

Il testo, scritto a quattro mani da Roy Paci e Giuseppe Anastasi: “Vuole essere un canto di rinascita in un periodo storico dove risulta necessario lanciare un messaggio forte, per evitare di far sprofondare la nostra terra nel buio degli anni passati. Non c’è rabbia né rassegnazione nel testo, ma tanta speranza per il futuro della nostra amata Sicilia, che ci rende “capaci di dire no”. Tutti i proventi delle vendite del brano andranno devoluti:

  • in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, alla scuola Pertini del quartiere Sperone di Palermo, recentemente vandalizzata e alle altre scuole in contesti difficili del territorio.
  • in collaborazione con Associazione Libera a sostegno di progetti educativi rivolti a giovani siciliani.”

Questa sera Roy ci racconterà questo progetto e vedremo il video integrale.

NUNZIA BI ha eseguito col chitarrista Emanuele Ventriglia una toccante versione di “Benedetta la Sicilia”, un vero capolavoro scritto da Fausto Mesolella. Nunzia ha cantato nel gruppo di Fausto che le ha scritto anche canzoni e prodotto brani.

Mi collegherò con la California, dove vive JUDITH OWEN, cantautrice gallese che, colpita dalla reazione dell’Italia alla pandemia, ha scritto il brano “Italy Unbroken”.

CLARA MORONI è la Ferrari del Rock, come l’ha sempre definita Vasco Rossi quando la presentava sul palco nei live. Ha fatto un album decisamente rock e tante collaborazioni con artisti anche prestigiosissimi come i Queen. Durante il collegamento con lei vedremo anche questi video.

Stasera scopriremo anche una band milanese: i LAMBSTONE. Hanno all’attivo un’importante attività live e stanno uscendo con nuovi brani.

DOLCENERA ha inviato un nuovo video che vedremo insieme stasera. A questo link di OptiMagazine puoi vedere la sua partecipazione e i live di lunedì scorso.

Il collegamento con MICOL ARPA ROCK sta diventando una positiva consuetudine. Per la prima volta stasera non interpreterà con l’arpa un classico del rock, ma eseguirà un proprio brano, visto che è appena uscito il suo album.

ALBERTO FERRARINI aprirà la puntata. Lui ha un largo seguito sul web e analizza tutto attraverso i numeri. Quando ho annunciato la sua partecipazione sono stato sommerso da commenti entusiasti. Chi non lo conosce, stasera avrà l’opportunità di entrare in un mondo affascinante.

La caratteristica del Barone Rosso è quella di far conoscere artisti o personaggi a persone curiose o di far apparire artisti noti sotto un’altra luce.

Importante è che chi si collega condivida la diretta o crei dei video party con gli amici. Ultimamente Facebook sembra restio a mandare notifiche delle mie dirette. Si saranno inceppati gli algoritmi. Per questo, stasera, alle 20 sintonizzati (io ci sarò) e condividi. Contribuisci a diffondere i racconti di verità e la buona musica.

www.redronnie.tv

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.