Verso l’app Strava a pagamento, quanto costa abbonamento e cos’è gratis

Ciclisti di tutto il mondo avvisati, versione free con servizi davvero ridotti

3
CONDIVISIONI

L’app Strava è un vero must per ciclisti incalliti. Lo strumento è utilizzato quotidianamente dagli sportivi per tenere traccia dei percorsi effettuati, anche per mettersi in competizione con chi ha pure percorso le stesse strade. Ebbene, da qualche ora, 55 milioni di user attivi sul tool in tutto il mondo hanno ricevuto una vera e propria doccia gelata che li riguarda da vicino. Il servizio si appresta ad essere a pagamento in versione premium, gratis invece in una modalità ben meno accessoriata.

I creatori dell’app Strava vogliono di certo raccogliere i frutti di quanto seminato finora. D’altronde, dichiarano, molte delle funzioni presenti nello strumento richiedono una capacità di elaborazione e di calcolo sui server non indifferenti. Ad esempio, l’opzione dei cosiddetti KOM mette in relazione qualsiasi corridore con chi ha percorso identico o molto simile e dunque stabilisce una classifica del migliore atleta. Ebbene, questa ed altre feature, fra pochissimo, saranno a pagamento e non più gratuite.

Quanto costerà l’app Strava a pagamento? Il team a capo dell’utility fa sapere che il prezzo per la versione premium sarà di 5 dollari al mese, all’incirca 4,5 euro al mese. A giustificare il costo dello strumento, da adesso in poi, ci sarà anche l’integrazione di una funzione per il calcolo dell’intensità del lavoro svolto, basato sulla frequenza cardiaca.

Chi non usufruirà dell’app Strava a pagamento, avrà ancora a disposizione almeno alcuni servizi? Questi ultimi, anche se non proprio premium saranno disponibili. Per chi deciderà di restare saldamente fermo sulla versione free si potranno ancora esplorare i segmenti esistenti, monitorare solo i propri risultati (e non quelli degli altri come già specificato) caricare i propri allenamenti e aggiungere foto della propria sessione. Tutto qui, purtroppo, secondo le nuove disposizioni. Per molti, magari, sarà necessario procedere alla ricerca di alternative valide alla loro app preferita già nei prossimi giorni.

Commenti (5):
Renato

giusto 50 € a l’anno sono troppi se facesero una cifra di 15 al massimo 20€ e chi non adeisce esce da strava senza nulla di gratis forse aderiscano tutti.

Roberto

Troppo costoso non credo accetterò l’invito all’abbonamento rivedete il costo , è importante
Secondo me 15.00 euro l’anno potrebbe essere il compromesso giusto. Buon lavoro.

Manomonca

Mi sembra,che non sia un costo così eccessivo, aderirò. In fin dei conti, la gente che lavora va pagata,e non sfruttata. O insultata perché dopo anni di umile lavoro,chiedono il prezzo di due caffè,o di una barretta…quando per una bici spendiamo 10000€

Soothsayer

Ho capito che volete raccogliere i frutti…ma passare da 0 euro a 50 annuali…mi sembrano un po troppo…
Per max 15 euro annuali tutti avrebbero aderito….anche nella modalità di prima….senza premium….cosi perderete molti adesioni..🤗

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.