Alessandro Borghese e 4 Ristoranti viaggiano nel tempo e strizzano l’occhio ad Un Posto al Sole: location e anticipazioni 21 maggio

Tra le location della nuova puntata di Alessandro Borghese e 4 Ristoranti ci sarà una sorpresa speciale per i fan di Un Posto al Sole

Alessandro Borghese e 4 Ristoranti sono pronti per una quinta puntata a spasso nel tempo che li porterà ad Arezzo alla ricerca della miglior cucina medievale. L’appuntamento con il programma è fissato per oggi, 21 maggio, su Sky e NOW TV regalando al pubblico emozioni uniche e un giro di boa che segna questa stagione del programma registrata prima dell’emergenza Coronavirus. Questa settimana, Alessandro Borghese andrà a spasso nei luoghi e nel tempo alla ricerca di qualcosa di nuovo ma non troppo.

Ad ospitare la nuova puntata sarà la bellissima città di Arezzo dove in quasi tutti i locali della zona organizzano infatti serate a tema a base di piatti medievali come il peposo, i grifi, le zuppe di legumi e i fegatelli. Nella nuova puntata della produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia, lo chef raggiunge i quattro ristoratori in gara a bordo del suo van dai vetri oscurati nelle antiche viuzze della città chiamandoli a votare per i propri rivali usando i voti da 0 a 10 per votare il menù, la location, il conto e il servizio.

Come sempre toccherà poi ad Alessandro Borghese confermare o ribaltare la classifica finale spesso dettata da giochetti e trucchetti per riuscire a portare a casa la vittoria finale denigrando i propri rivali. In questa nuova puntata dedicata ad Arezzo, i 4 Ristoranti allo scontro saranno quello di Mariano, Il Ristorante di Mariano, di Elisabetta, con Osteria Il Grottino, di Maurizio con La Lancia d’Oro e, di Francesco con Vineria Ciao Dal Chiodo.

Oggetto di bonus della puntata sono i fegatelli, bocconi di fegato di maiale che rappresentano la tradizionale medievale aretina.

I RISTORANTI DELLA QUINTA PUNTATA

IL RISTORANTE DI MARIANO (Fuori dal centro): Mariano (51 anni) è il titolare e lo chef, napoletano vive ad Arezzo da dodici anni. Per venticinque anni ha fatto teatro e per cinque ha recitato in “Un posto al sole”, interpretando il ruolo del medico ma adesso si dedica alla cucina. Il ristorante è moderno ed elegante, con qualche richiamo alla trattoria e non solo.

OSTERIA IL GROTTINO (Centro storico): Elisabetta (44 anni) è la titolare e la cuoca. La cucina è tipica toscana e aretina con alcuni piatti rivisitati mentre la location si trova nel centro storico di Arezzo, proprio sotto Piazza Grande, èuna classica osteria con un tocco femminile.

LA LANCIA D’ORO (Piazza Grande): Maurizio (54 anni) è il titolare del locale, situato in Piazza Grande, conosciuto in città perché al centro dell’organizzazione de “La Giostra del Saracino”, un grande evento di rievocazione storica aretina tra banchetti e serate a tema. La cucina de La Lancia d’Oro è tipica, ma con qualche attenzione nell’innovare i piatti con tecniche moderne.

VINERIA CIAO DAL CHIODO (Centro storico): Francesco (40 anni) è il titolare e gestisce la sala insieme a sua sorella Giulia. La vineria fu aperta 13 anni fa dal padre di Francesco, falegname, che costruì il locale da solo con il sogno di diventare un oste. Inizialmente nel locale si servivano solo vino e panini, ma dopo qualche mese Simonetta, la madre di Francesco, cui è affidata ancora oggi la cucina, iniziò a cucinare i piatti toscani per eccellenza, facendo nascere la trattoria.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.