Utilizzo Facebook Avatar su WhatsApp e Instagram

Utilizzare i vostri Facebook Avatar su WhatsApp, Instagram ed altre applicazioni è veramente semplice

7
CONDIVISIONI

Facebook Avatar è arrivato in Europa alla fine di aprile, diventando un fenomeno sociale di indubbio potere virale. In questo articolo vi abbiamo spiegato come creare il vostro Avatar in pochi passaggi, mentre oggi analizzeremo un altro aspetto importante. La funzione si sposa molto bene con Facebook e Facebook Messenger, ma non ancora con le altre applicazioni proprietarie, come nel caso di WhatsApp e Instagram. Effettivamente – come riportato da ‘tuttotech.net‘ – un modo per poter utilizzare Facebook Avatar su WhatsApp c’è, e consiste nel condividere nelle conversazioni di chat desiderate gli sticker personalizzati dei vostri Avatar con amici e parenti.

La prima cosa da fare è lanciare Facebook per poi raggiungere la sezione dedicata agli Avatar. Per riuscire potete selezionare la voce ‘commenti‘ di un qualsiasi post, spostandovi poi nel relativo pacchetto di Avatar. In alternativa, cliccare sulle tre linee orizzontali che trovate in alto a destra, e poi sull’opzione ‘Avatars‘ (reperibile, nel caso in cui non fosse immediatamente visualizzabile, sul tasto ‘Altro’). Fatto questo, prenderete visione di tutti gli Avatar creati: cliccare sull’icona centrale, sempre in alto a destra, e scegliete l’adesivo da voler condividere su WhatsApp. Una volta scelto quello più adatto, esercitate una lunga pressione sull’adesivo e cliccate su ‘Altre opzioni…‘, e da lì selezionare l’icona di WhatsApp o della conversazione di chat di WhatsApp in cui volete incollarlo.

A questo punto sarete nella schermata dell’app IM relativa alla modifica delle immagini: appena pronti, potrete cliccare sul tasto di invio per poter condividere il vostro Facebook Avatar su WhatsApp, naturalmente come adesivo (la condivisione avverrà all’interno di conversazioni singole, ma anche di gruppo). Sarà possibile seguire lo stesso iter per l’impiego di Facebook Avatar su Telegram ed Instagram (in quest’ultimo caso potete utilizzare l’adesivo anche per la creazione di una Storia o di un nuovo post arricchito dagli effetti e dai filtri che più preferite).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.