Più economici gli schermi del Samsung Galaxy S21: possibile calo del prezzo

Riscontri interessanti sulle novità progettuali pensate dal colosso coreano per il suo prossimo top di gamma

12
CONDIVISIONI
Samsung Galaxy S21

Mancano ancora moltissimi mesi alla presentazione ufficiale del nuovo Samsung Galaxy S21, ma a quanto pare la progettazione del top di gamma 2021 già oggi vive una potenziale svolta molto importante. Secondo quanto trapelato oggi 20 maggio, infatti, il produttore coreano intende effettivamente portare avanti un discorso che potrebbe portare alla rivoluzione sul fronte display. In linea con quello che vi abbiamo riportato sulle nostre pagine nello scorcio finale del mese di aprile.

La situazione sugli schermi montati a bordo del Samsung Galaxy S21

Qualche informazione extra per quanto concerne lo schermo del Samsung Galaxy S21 ci arriva da SamMobile. In particolare, i modelli in arrivo il prossimo anno potrebbero abbandonare i display di Samsung a favore di OLED cinesi più economici, almeno in parte. Si tratta degli effetti di oltre un mese di trattative preliminari con BOE, che a quanto pare sono a buon punto. Voci di corridoio affermano che Samsung Electronics abbia inviato oggi una richiesta ufficiale di preventivo al produttore con sede a Pechino.

Fonti coreane affermano che Samsung intenda fare affidamento su BOE solo per una parte della gamma dei Samsung Galaxy S21. Ad oggi, non è chiaro se la gamma includerà ancora una volta tre modelli distinti, ma a prescindere da questa considerazione pare non ci sia alcuna possibilità affinché l’erede del Samsung Galaxy S20 Ultra del prossimo anno possa presentare un display del suddetto partner asiatico.

Staremo a vedere se una scelta strategica di questo tipo porterà ad una riduzione del prezzo per il Samsung Galaxy S21 rispetto a quanto abbiamo osservato negli ultimi mesi con il suo predecessore. Di sicuro ci si aspetta un segnale dal produttore coreano dopo un anno particolarmente complicato anche per i potenziali acquirenti dello smartphone. Che ne pensate di questa possibile mossa da parte del colosso asiatico?

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.