Giuseppe De Donno: l’eroe che salva le vite con il plasma dei donatori

L'ho conosciuto grazie ad Enrico Ruggeri e Gianluca Pecchini della Nazionale Cantanti e ho avuto la fortuna di "ospitarlo" al Barone Rosso Solo Flight

20 Maggio 2020 di


Giuseppe De Donno è il vero eroe rivoluzionario nella lotta a questa pandemia. Pneumologo dell’Ospedale di Mantova, ha avuto l’intuizione di usare il plasma di convalescenti dal virus, che quindi avevano sviluppato gli anticorpi, per salvare chi era entrato nel tunnel. Il successo dei suoi interventi rasenta il 100%. Questo rappresenta un problema.

Cosa?!? Salvare vite umane è un problema!?!

Sì, perché in un mondo dove il business conta più dell’essere umano, le strategie di potere sono disposte a sacrificare vite, l’apparire e la fama non possono essere oscurate da un medico di campagna, la presunzione di baroni universitari, che sui social lo hanno deriso perché il suo curriculum non è di prestigio, come se frequentare convegni in posti lussuosi, magari finanziati da case farmaceutiche, valga di più che salvare vite umane con un’intuizione geniale… beh, ecco perché Giuseppe De Donno e il suo successo, non in TV ma in trincea nel suo ospedale di provincia, rappresentano un problema. Per l’Italia, non per il mondo, visto che sta ricevendo offerte di lavoro o consulenza da tantissimi paesi, Stati uniti compresi. Eppure, nessuno del ministero della salute lo ha chiamato. Magari perché hanno ricevuto l’ordine di pubblicizzare come unica soluzione il vaccino. E questo stronzo pugliese, di Maglie, che lavora nell’ospedale di Mantova sta rompendo le uova nel paniere dorato. E ha anche il coraggio di dichiarare che questa è una cura che viene dal popolo per il popolo. Come si permette?!? Ordine dall’alto: nessun TG deve dare spazio a questa cura del plasma. Continuiamo a spargere il terrore del virus e a dire che l’unica speranza sarà il vaccino. Ma guai a sollevare eventuali dubbi sui vaccini (su specifici vaccini, attenzione), guai ad ascoltare medici, scienziati, genitori in tutto il mondo, si finisce immediatamente nel cestino mediatico del complottismo, delle fake news da ridicolizzare, combattere e censurare.

Dopo che si è sparsa la notizia del suo successo, il dr De Donno, è stato invitato immediatamente in un tot di programmi. Il 5 maggio è stato intervistato da “Stasera Italia”, “Carta Bianca”, “Le Iene”, “Fuori dal coro” e “Porta a Porta”, ben 5 programmi in una sola sera. Poi… puff, sparito dai radar. Lui stesso ha deciso di entrare in silenzio stampa, visto come era stato trattato a Porta a Porta dove evidentemente le sue dichiarazioni davano fastidio.

La prima volta che ho sentito parlare del dottor Giuseppe De Donno è stato grazie a Gianluca Pecchini, DG della Nazionale Cantanti, che, essendo mantovano, sapeva quello che stava facendo e ne aveva parlato con Enrico Ruggeri, Presidente della Nazionale Cantanti. Insieme hanno deciso non solo di aiutare De Donno (25.000€ racconti con una iniziativa fatta a New York), ma anche di dare visibilità a quello che stava facendo a Mantova.

Lunedì scorso nel mio Barone Rosso Solo Flight mi sono collegato prima con Enrico Ruggeri e Gianluca Pecchini, poi con Giuseppe De Donno. Ho deciso di pubblicare integralmente queste interviste. Ritengo che nelle parole di Giuseppe De Donno ci sia il sogno di un mondo nuovo che verrà. Lui è il profeta di un atteggiamento esclusivamente etico che l’Uomo Nuovo di questa era dell’Acquario in cui siamo entrati dovrà avere.

Alla fine dell’intervista, De Donno dice di aver amato tantissimo “Com’è straordinaria la vita” di Dolcenera. Sì, perché la vita sia straordinaria dobbiamo credere che aiutare gli altri debba venire solo dal cuore e non dal pensiero di quanto possiamo guadagnare.

Io, nel lavorare su questa intervista per sistemare l’audio, che nella diretta aveva fatto le bizze, e nel rivederla poi, mi sono accorto che ho avuto un sorriso in volto per tutta la sua durata. Perché è bello vedere la semplicità e la purezza che vince.

Guarda attentamente questa intervista per pulirti con la verità di cui è intrisa. Condividila con tutti i tuoi amici. Divulga le frequenze dell’amore e la forza di credere in valori puliti che esce da tutte le parole che sono state pronunciate da De Donno.

www.redronnie.tv

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.


{"vars":{{"pageTitle":"Giuseppe De Donno: l'eroe che salva le vite con il plasma dei donatori","pagePostType":"post","pagePostType2":"single-post","pageCategory":["musica","red-box","red-ronnie"],"pageAttributes":["coronavirus","red-ronnie"],"pagePostAuthor":"Red Ronnie","pagePostDate":"20\/05\/2020","pagePostDateYear":"2020","pagePostDateMonth":"05","pagePostDateDay":"20"}} }