Il tour di Francesco De Gregori slitta al 2021, annunciate le nuove date

Anche il tour di Francesco De Gregori viene rimandato al 2021: ecco le nuove date

Il tour di Francesco De Gregori è posticipato al 2021 a causa del nuove direttive atte al contenimento del Coronavirus.

Le date del tour DE GREGORI & BAND LIVE – THE GREATEST HITS inizialmente in programma per l’estate 2020, sono tutte rimandate al prossimo anno. Alcune sono già state riprogrammate, per le altre verranno comunicate a breve i nuovi appuntamenti che vedranno protagonista Francesco De Gregori e la sua band dal vivo.

Di seguito i primi concerti riprogrammati:

10 luglio 2021 all’Anfiteatro Il Vittoriale di Gardone Riviera – BS (recupero dell’11 luglio 2020)

12 luglio 2021 in Piazza Duomo a Pistoia (recupero del 13 luglio 2020)

24 luglio 2021 in Piazza Garibaldi a Cervia – RA (recupero del 25 luglio 2020)

13 agosto 2021 Villa Bertelli Forte dei Marmi – LU (recupero del 13 agosto 2020)

Sono da riprogrammare anche gli altri appuntamenti rispettivamente in programma a Mantova, Cervere (CN), Molfetta, Locarno, Lecce e Macerata. Il calendario completo verrà divulgato non appena possibile e comunque entro il 31 luglio.

I concerti per i quali si attendono comunicati sullo spostamento sono i seguenti:

 20 giugno Mantova – Esedra di Palazzo Te, 6 luglio a Cervere (CN) – Anfiteatro dell’Anima, 15 luglio Molfetta (BA) – Banchina San Domenico, 19 luglio Locarno – Piazza Duomo (Moon & Stars), 9 agosto Lecce – Piazza Libertini, 12 agosto Macerata – Sferisterio.

I biglietti precedentemente acquistati restano validi per i nuovi appuntamenti.

Il tour di Francesco De Gregori si aggiunge quindi in via ufficiale alle tournée posticipate a causa della pandemia da Coronavirus che ha riscritto la nostra estate. Il nuovo decreto, già attivo, ha inoltre comportato il posticipo di tutti i concerti estivi già annunciati ma la musica dal vivo potrebbe presto riprendere.

Dal 15 giugno, infatti, cinema, teatri e spazi per concerti potranno tornare ad essere attivi, seguendo punto per punto il decreto del Governo che ne regolamenta i posti da assegnare al pubblico e la corretta gestione al fine di evitare assembramenti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.