Eurovision Song Contest 2021 si terrà a Rotterdam

Già annunciato il nuovo Eurovision Song Contest che si terrà a Rotterdam nel 2021

12
CONDIVISIONI

Eurovision Song Contest 2021 si terrà a Rotterdam. Il video dell’annuncio è stato trasmesso al termine di Europe Shine A Light, andato in onda sabato 16 maggio con la partecipazione anche del nostro Diodato, in Fai Rumore.

Le parole di, Martin Österdahl, supervisore esecutivo di Eurovision Song Contest, sono di entusiasmo. La prospettiva di andare avanti è quindi concreta nonostante le difficoltà, con l’obiettivo di essere sempre più forti ma con una spiccata connotazione di novità da portare in una manifestazione ormai storica.

Il produttore esecutivo Sietse Bakker ha invece mostrato la sua gratitudine per il rinnovo della fiducia dell’organizzazione nei Paesi Bassi, che nel 2021 ospiterà la competizione tradizionale che quest’anno non ha potuto tenersi a causa dell’emergenza Coronavirus ancora in corso. Eurovision Song Contest era già stato annullato qualche settimana prima.

Diodato in Fai Rumore a Europe Shine A Light

Nella carrellata di esibizioni dello speciale di Eurovision Song Contest, c’è stata anche l’esibizione di Diodato. L’artista tarantino avrebbe dovuto prendere parte alla gara con il brano Fai Rumore, con il quale ha trionfato all’ultima edizione del Festival di Sanremo, con la conduzione di Amadeus e la partecipazione di Fiorello.

Europe Shine A Light è stata un’occasione per ripercorrere gli anni di Festival, anche attraverso gli artisti italiani che hanno partecipato nelle scorse edizioni. L’effetto di Diodato in un’Arena di Verona completamente vuota è stato stupefacente, ma la gara tradizionale è mancata.

In questi anni, l’Italia è riuscita a disputare delle grandi finali, in particolare quella del 2019 con Soldi di Mahmood. L’artista milanese, reduce dalla vittoria a sorpresa al Festival di Sanremo, è riuscito a conquistare il secondo posto. Solo un anno prima, Ermal Meta e Fabrizio Moro avevano messo a segno una scalata della classifica senza precedenti, resa possibile dal televoto che li ha sostenuti con un’ondata di voti che ha permesso loro di arrivare sotto il podio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.