The Last Kingdom 5 ci sarà? Il rinnovo atteso da parte di Netflix dopo l’esordio della quarta stagione inedita in Italia

Netflix rinnoverà The Last Kingdom 5? Lo showrunner auspica la conferma di una nuova stagione per la saga epica sui re sassoni

3
CONDIVISIONI

Non è stata ancora annunciata la decisione di Netflix su The Last Kingdom 5, ma tutto fa sperare che la serie britannica possa essere rinnovata.

Questo dramma epico basato sui romanzi di Bernard Cornwell, The Saxon Stories (nell’edizione italiana Le Storie dei Re Sassoni), ha conquistato una certa popolarità con le sue prime quattro stagioni dedicate alle vicende di Uhtred di Bebbanburg (interpretato da Alexander Dreymon) e alle battaglie tra anglosassoni e vichinghi nell’Inghilterra del IX secolo.

The Last Kingdom 4 ha debuttato su Netflix negli Stati Uniti e nel Regno Unito il 26 aprile scorso, ma è ancora inedita in Italia, dove sono disponibili solo le prime tre stagioni nel catalogo della piattaforma.

Il produttore esecutivo della serie Nigel Marchant è positivo riguardo la prosecuzione della saga con The Last Kingdom 5, che spera possa essere confermata presto da Netflix, come ha raccontato a Radio Times.

Siamo molto fiduciosi, ci piacerebbe fare una quinta stagione. Penso che tutti noi vogliamo raccontare una storia ed è sempre molto più soddisfacente se puoi raccontare una storia completa in tutte le varie stagioni. Penso di parlare a nome di tutti quando dico che adoreremmo poterlo fare.

Lo scopo dello showrunner e degli sceneggiatori è arrivare a raccontare la storia della nascita del Regno Unito, rispondendo alle domande che sono rimaste aperte con la quarta stagione.

Vogliamo raccontare la storia di questi regni separati che si uniscono e di come avviene quell’unione, e anche se Uhtred torna a Bebbanburg? Realizza il suo sogno? Trova la sua eredità? E qual è il suo coinvolgimento nel riunire questi regni? Quindi, ci piacerebbe andare avanti.

L'ultimo re
  • Cornwell, Bernard (Author)

Spetta dunque a BBC e Netflix decidere se The Last Kingdom 5 merita di proseguire il suo cammino: dopo le prime due stagioni da otto episodi, i successivi rinnovi hanno visto la serie allungarsi a dieci episodi a stagione, dunque la volontà di dare fiducia alla saga c’è e potrebbe esserci ancora. D’altronde non manca nemmeno il materiale originale da cui attingere: la serie di romanzi Le Storie dei Re Sassoni, edita in Italia da Longanesi e Harper Collins, conta ben 12 libri, ispirati ad eventi reali della storia britannica ma romanzati con l’epica avventura del protagonista. Ogni stagione adatta circa due libri di Cornwell e The Last Kingdom 5 dovrebbe dunque basarsi sulla trama de Il Signore della Guerra e La Morte dei Re.

Le valutazioni di Netflix sull’opportunità di rinnovare The Last Kingdom 5 arriveranno probabilmente quando la serie sarà resa disponibile in tutti gli altri Paesi del mondo (presumibilmente entro il 2020) e si potrà dunque decidere sulla base del rapporto tra costi di produzione e flussi streaming generati dalla serie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.