Su Samsung Galaxy Watch Active 2 la misurazione della pressione sanguigna: foto

Max Weinbach ci mostra come sarà la misurazione della pressione sanguigna sui wereable Samsung supportati

3
CONDIVISIONI

Il Samsung Galaxy Watch Active 2 sarà in grado di effettuare la misurazione della pressione sanguigna, come predisposto dal Ministero sudcoreano per la regolazione dei generi alimentari, dei farmaci e dei dispositivi medici. Il valore della pressione sanguigna è tra i parametri vitali più importanti per la salute dell’uomo: se tenuta sotto il dovuto controllo può risultare determinante nella prevenzione e nella cura di malattie anche fatali.

Per effettuare la misurazione della pressione sanguigna su Samsung Galaxy Watch Active 2, una volta che la funzionalità verrà attivata, bisognerà procedere ad una prima misurazione di calibrazione tramite polsino dedicato (chiaramente provvisto di Bluetooth): da quel momento il Samsung Galaxy Watch Active 2, così come pure gli altri wereable supportati, sarà capace di provvedere in autonomia alla misurazione della pressione sanguigna tramite l’analisi delle onde di pulsazione (l’indossabile utilizzerà per lo scopo i vari sensori di cui è provvisto per il rilevamento del battito cardiaco). Affinché i risultati ottenuti siano coerenti nel tempo, l’utente dovrà provvedere alla calibrazione tramite polsino almeno una volta al mese.

La misurazione della pressione sanguigna sarà resa disponibile sul Samsung Galaxy Watch Active 2 ed a bordo degli altri wereable supportato nel Q3 2020. Nel frattempo, Max Weinbach è riuscito ad entrare in possesso su alcuni APK, così da testare personalmente la funzionalità, che egli stesso ha definito molto accurata. Condividiamo con voi una piccola curiosità, sempre trapelata dai commenti di Max Weinbach a riguardo: la funzione di misurazione della pressione sanguigna pare non essere stata messa a disposizione degli utenti con meno di 22 anni (alcuni dei quali potrebbero averne ugualmente bisogno, magari per tenere traccia dei propri parametri vitali durante le sessioni sportive, o comunque quando non si ha la possibilità di prendere la pressione con gli adeguati strumenti, che restano sempre la scelta più sicura).

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.