Da 5 Bloods, di Spike Lee: ecco il trailer ufficiale del nuovo film Netflix

Il trailer di Da 5 Bloods è ufficialmente disponibile: il film di Spike Lee che si ispira ad Apocalypse Now, di Francis Ford Coppola, e Il tesoro della Sierra Madre, di John Huston

11
CONDIVISIONI

Netflix ha appena diffuso il trailer ufficiale di Da 5 Bloods, il nuovo film di Spike Lee. Una pellicola molto attesa che debutterà ufficialmente nella piattaforma di streaming on-demand il prossimo 5 giugno. Il regista aveva precedentemente dichiarato di essersi ispirato ad Apocalypse Now di Francis Ford Coppola, uno dei capisaldi della cinematografia, e Il tesoro della Sierra Madre di John Huston.

Questa è la prima pellicola di Spike Lee dopo il successo di BlacKkKlansman, con cui ha vinto il Premio Oscar riservato alla Migliore sceneggiatura non originale (curata dallo stesso Lee, insieme a David Rabinowitz, Charlie Wachtel e Kevin Willmott).

Da 5 Bloods di Spike Lee

Il cast di Da 5 Bloods comprende, tra gli altri, anche Chadwick Boseman, Jonathan Majors, Delroy Lindo, Clarke Peters, Norm Lewis, Isiah Whitlock Jr., Mélanie Thierry e Paul Walter Hauser. Inizialmente, la presentazione della pellicola era fissata durante il Festival di Cannes 2020, in cui Spike Lee sarebbe stato il Presidente della giuria. L’evento è stato però annullato a causa del Covid-19.

Da 5 Bloods di Spike Lee

Il film segue la vicenda di quattro veterani afroamericani, ovvero Paul (Delroy Lindo), Otis (Clarke Peters), Eddie (Norm Lewis) e Melvin (Isiah Whitlock, Jr.). Il gruppo, insieme al figlio di Paul, decide di tornare in Vietnam in cerca dei resti del capo squadra caduto (Chadwick Boseman). I veterani scopriranno però l’esistenza di un tesoro, che li spingerà ad affrontare una nuova avventura. Ad attenderli ci saranno i pericoli della natura e alcuni inattesi nemici.

Il film di Spike Lee

Da 5 Bloods di Spike Lee arriverà su Netflix a partire dal 5 giugno 2020.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.