Senza sosta lo sviluppo di EMUI 10.1 per 3 Huawei: le novità del 18 maggio

Le informazioni trapelate in queste ore sono un ottimo segnale per chi attende l'aggiornamento definitivo

1
CONDIVISIONI
Huawei

Arrivano ancora una volta alcune novità direttamente dal mondo Huawei per quanto riguarda lo sviluppo dell’aggiornamento con EMUI 10.1. Dopo il punto della situazione condiviso durante lo scorso fine settimana, in riferimento allo status dei lavori per la distribuzione del pacchetto software in questione, oggi 18 maggio possiamo analizzare il contesto generale soprattutto nell’ottica di tre modelli. Cerchiamo dunque di comprendere in quale direzione stia andando lo sviluppo software di questo produttore.

Gli ultimi tre aggiornamenti Huawei su EMUI 10.1

In particolare, Huawei ha rilasciato ufficialmente un’altra versione EMUI 10.1 beta, in riferimento alla versione 10.1.0.82 per gli utenti che si ritrovano con smartphone come Huawei Nova 5, Huawei Nova 5i Pro e Huawei Nova 5z. Chi ha deciso di partecipare alla fase test, nello specifico, avrà modo di toccare con mano nelle prossime ore un pacchetto software di dimensione pari a 611 MB. La conferma è arrivata direttamente da Huawei Update.

Per quanto riguarda il log delle modifiche, l’aggiornamento ottimizza il sistema per funzionare in modo più stabile, mentre al momento non sono segnalate migliorie aggiuntive per il pubblico. Staremo a vedere se la beta in questione verrà messa a disposizione anche di altri utenti nel corso delle prossime ore, anche perché ci sono piccoli bug da risolvere qua e là con EMUI 10.1 sui primi dispositivi che hanno avuto modo di testare il pacchetto software negli ultimi tempi.

Difficile prevedere le prossime mosse da parte del produttore cinese, considerando il fatto che l’aggiornamento porterà diverse novità ed anche nelle prossime settimane sarà soggetto a diversi test sul campo. Avete testato sul campo EMUI 10.1 a bordo di un modello Huawei compatibile con il programma beta? Fateci sapere con un commento a fine articolo, aspettando segnali concreti per il mercato italiano.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.