Pioggia di aggiornamenti per smartphone Honor a maggio 2020

Esaminiamo le ultime segnalazioni su alcuni prodotti Honor diventati molto popolari qui in Italia

Honor

Ci sono notizie interessanti da prendere in considerazione in queste ore per quanto riguarda gli smartphone Honor, considerando il fatto che di recente sono arrivate segnalazioni per diversi modelli che stanno ricevendo nuovi aggiornamenti. Questione calda, dunque, che viaggia parallela rispetto ad alcune anomalie che il produttore asiatico deve risolvere nel più breve tempo possibile per diversi suoi modelli. Almeno stando alle notizie che vi abbiamo riportato pochi giorni fa.

Quali Honor stanno ricevendo l’aggiornamento a maggio

In particolare, come riporta Huawei Update, ci sono almeno tre Honor coinvolti in un nuovo aggiornamento quest’oggi. La fonte evidenzia il fatto che il produttore cinese abbia iniziato ad implementare l’aggiornamento di sicurezza di maggio 2020 per gli utenti che si ritrovano con smartphone come i vari Honor Play, Honor 10 e Honor View 20. Questione al momento circoscritta in India, ma la storia recente di questo brand ci dice che a stretto giro tutti avranno modo di testare il pacchetto software in questione.

Dunque, l’ultimo aggiornamento include la patch di sicurezza di Android del maggio 2020 per migliorare la sicurezza degli smartphone. Si tratta di un intervento sostanzioso, che risolve non poche vulnerabilità, in attesa di capire se ci saranno ulteriori funzionalità assicurate a questi prodotti. Analizzando la questione in dettagli, per Honor Play abbiamo la nuova versione EMUI 9.1.0.382, con dimensione dell’aggiornamento pari a 228 MB. Chi si ritrova con un Honor 10, invece, potrà scaricare EMUI 10.0.0.178 con un peso che qui ammonta a 234 MB.

Infine, massima attenzione per Honor View 20, con versione EMUI 10.0.0.203 e dimensioni che non vanno oltre i 126 MB. Sulla carta, dunque, nessuna rivoluzione, ma per i motivi riportati in precedenza consiglio a tutti di procedere con il download appena i singoli aggiornamenti risulteranno disponibili per l’installazione via OTA. Li avete già provati in questi giorni?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.