Eurovision Song Contest, il film con Will Ferrell e Rachel McAdams arriverà su Netflix a giugno: ecco il primo video

La nuova commedia con Will Ferrell e Rachel McAdams arriverà su Netflix il 26 giugno: diffuso il filmato di una canzone eseguita dagli attori

9
CONDIVISIONI

Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga arriverà su Netflix a partire dal prossimo 26 giugno. Si tratta di una nuova commedia in cui verrà narrata la storia dei Volcano Man. Proprio durante le scorse ore, è stata anche diffusa la prima clip in cui è possibile scoprire il clima di questa pellicola.

Nel primo divertente filmato troviamo Will Ferrell e Rachel McAdams, che interpretano i due protagonisti del film, occupati a eseguire una canzone, danzando tra il ghiaccio con dei costumi che sembrerebbero essere usciti da un film fantasy.

La pellicola ha come protagonista due artisti islandesi: Lars Erickson (interpretato da Ferrell) e Sigrit Ericksdottir (McAdams). I due vengono scelti per rappresentare la propria nazione all’Eurovision Song Contest, una tra le manifestazioni musicali più seguite in cui partecipano artisti provenienti da tutto il mondo.

Eurovision Song Contest: una scena

Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga arriverà su Netflix il 26 giugno 2020. David Dobkin (conosciuto soprattutto per il film 2 Single A Nozze) si è occupato della regia. Will Farrell, oltre che interpretare uno dei protagonisti, è anche lo scenografo e il produttore. Il comico è conosciuto specialmente per aver recitato in film come Zoolander 2 (di Ben Stiller), Gli Stagisti (Shawn Levy), The Producers (di Susan Stroman), Austin Powers – Il Controspione (di Jay Roach) e in quattro puntate della serie TV The Office.

Eurovision Song Contest

Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga sarebbe dovuto uscire a maggio, nello stesso periodo dell’edizione 2020 della celebre manifestazione. A causa del Covid-19 è però stato rimandato. Nel cast troviamo anche Demi Lovato, Pierce Brosnan e Salvador Sobral.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.