Daydreamer Le Ali del Sogno riporta Can Yaman su Canale5 a giugno ma dimenticate Bitter Sweet: come inizia la serie?

Dimenticate il perfetto Ferit Aslan di Bitter Sweet, Can Yaman adesso è Can il "selvaggio" protagonista di DayDreamer Le Ali del Sogno

73
CONDIVISIONI

Finalmente il primo promo di Daydreamer Le Ali del Sogno hanno confermato il ritorno di Can Yaman dopo gli ultimi dubbi e i rumors che circolavano in rete. Adesso i fan dell’attore turco sanno bene che per loro è iniziato ufficialmente il conto alla rovescia in attesa di rivederlo ma ben diverso da come lo avevamo lasciato lo scorso anno in Bitter Sweet Ingredienti d’Amore. Dimenticate i capelli ben rasati, la mania per la pulizia e l’ordine e i suoi completi perfetti, Can Yaman adesso non è più il nostro amato Ferit Aslan.

Erkenci Kus, questo il titolo originale della serie, è una commedia romantica che vede come protagonisti Can Yaman nei panni di Can Divit e Demet Özdemir in quelli di Sanem. Proprio da lei prenderà il via la serie, una sognante ragazza che esce di casa per aprire il suo negozietto ma mentre lo fa canta e balla per strada salvo poi capire che quello è solo un suo sogno. Tra un cliente e l’altro, tra abbracci e fornitori, la giovane Sanem ha tempo di sedere al suo banco e prova a scrivere il suo libro raccontando i suoi sogni ovvero quello di diventare una scrittrice famoso e di vivere alle Galapagos.

Ecco i primi minuti della serie:

Ad interrompere il suo momento idilliaco ci pensa il suo spasimante, lo stesso che la madre e la sorella le giurano di volerle fare sposare a meno che non troverà un lavoro serio. È per questo che Sanem, spaventata, decide di fare un colloquio nella stessa azienda dove lavora la sorella (che avrà il volto di Öznur Serçeler, la nostra Fatos in Bitter Sweet) nonché il bel Can.

Proprio mentre la giovane fa il suo primo colloquio e si aggira per l’azienda, Can sta facendo rafting e si presenta al pubblico a torso nudo, capelli lunghi e barba incolta, un nuovo volto, almeno per il pubblico italiano, dopo quello del perfetto Ferit.

Ecco il promo della serie:

DayDreamer Le Ali del Sogno è andata in onda in Turchia nel 2019 è composta da 51 puntate della durata di 120 minuti l’una ed è stata divisa in due stagioni, succederà lo stesso anche in Italia con una messa in onda quest’anno e il prossimo? I fan sperano proprio di no ma tutto dipenderà dal debutto. Per alcuni la serie potrebbe andare in onda già dall’1 giugno mentre per altri ci vorrà la metà del mese, chi avrà ragione?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.