Ancora problemi GTA Online, nuove segnalazioni al 18 maggio per il gioco di Rockstar

Non si placano le criticità all'interno del titolo di Rockstar Games, con nuovi problemi di connessione che sono stati riscontrati dai fan

Uno dei grandissimi protagonisti degli ultimi mesi – ma soprattutto degli ultimi anni – è senza dubbio stato GTA Online. La modalità online di GTA 5 tiene ormai botta da oltre un lustro, con l’uscita originale del gioco che è datata 2013. Anni in cui il titolo ha subito modifiche che ne hanno cambiato il volto, al fine di garantire ai fan un ecosistema ludico all’altezza delle aspettative.

Non tutte le ciambelle riescono però sempre con il buco, e gli ultimi giorni ne sono stati una prova evidente. Già nella giornata di sabato GTA Online ha infatti mostrato qualche incertezza, con gli utenti che lamentavano problematiche diffuse relative alla connessione. Problematiche che parrebbero verificarsi anche in questi ultimi minuti. Soluzione in vista nel breve termine?

Offerta
Grand Theft Auto V Premium Edition - Special - PlayStation 4
  • Grand theft auto v: premium edition, comprende l'esperienza di gioco...
  • Contenuti extra: il colpo dell'apocalisse, traffico d'armi,...

GTA Online ancora down, tornano i problemi

È possibile che le problematiche siano derivanti tutte da un solo e grande “colpevole”, vale a dire Epic Games. Virgolettato d’obbligo, dal momento che la “colpa” del publisher è stata quella di inserire il gioco base all’interno del proprio store digitale in formato totalmente gratuito. Questo ha comportato quindi un aumento esponenziale dell’utenza sul fronte PC, che ha ingigantito i ranghi della community sovraccaricando i server del gioco. E sono sovraccarichi che, a lungo andare, possono comportare problematiche diffuse.

E non a caso le segnalazioni maggiori degli ultimi minuti parlano proprio di impossibilità di connettersi ai server di GTA Online. La grande ondata di giocatori che si è abbattuta sul gioco di Rockstar Games ha quindi ancora qualche strascico, con gli addetti ai lavori che sono impegnati per riportare la situazione alla normalità. E consentire quindi ai propri fan di tornare in tranquillità alle proprie partite.

Non è possibile al momento fare stime precise di quando tutto verrà risolto. Possibile che i tempi di recupero possano essere più brevi rispetto a quelli necessari nel weekend, complice un minor numero di utenti connessi in settimana. Certo è che questo stress test è di certo un banco di prova non da poco per gli addetti ai lavori, in vista magari di grandi eventi pronti a prendere vita nel gioco.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.