Molto simili ai Nexus i Google Pixel 5? Potrebbe anche essere

Romperanno col passato i prossimi Google Pixel 5, probabilmente economici quanto lo erano i Nexus

13
CONDIVISIONI

I Google Pixel 5 potrebbero rappresentare una sorta di ritorno alle origini, che nella mente degli appassionati significa una sola cosa: rendere più vivido il ricordo dei Nexus, abbandonati ormai diversi anni fa proprio per fare posto alla linea dei Google Pixel, contraddistinti da standard tecnici di alto profilo e da prezzi altrettanto elevati. Stephen Hall su Twitter ha affermato che con i Google Pixel 5 potrebbe essere abbandonato il Project Soli, la tecnologia radar che consente di impartire comandi ai device senza toccarli, che ha raggiunto il suo massimo splendore con i Google Pixel 4. Verrà fatto un passo indietro con i Google Pixel 5, che potrebbero non includere il Project Soli ed offrirsi anche ad un prezzo più competitivo, a patto di qualche compromesso.

Un discorso in linea con quanto era già trapelato a riguardo lo scorso marzo, esattamente un paio di mesi fa, quando dei Google Pixel 5 era stato detto potessero essere spinto dal processore Snapdragon 765G, un SoC meno potente dello Snapdragon 865 (di circa il 30, 50%), ma comunque dotato del supporto agli standard di rete di ultima generazione 5G. Come vi dicevamo, non è la prima volta che sentiamo parlare di questa possibilità per quanto concerne i Google Pixel 5, che, nel caso, sarebbero molto più vicini ai vecchi dispositivi Nexus che non ai precedenti Google Pixel 4.

Una cosa, però, non tornerebbe a questo punto: ci riferiamo ai Google Pixel 4a, che pure dovrebbero essere previsti e rappresentare l’alternativa più economica della proposta hardware del colosso di Mountain View. Dare per scontato quanto sopra detto sarebbe un errore, ma resteremo chiaramente sul pezzo per potervi fornire tutte le informazioni possibili al più presto. Restiamo a disposizione nel caso vogliate farci qualche domanda attraverso il box dei commenti qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.