Fred Willard è morto a 86 anni, gli ultimi ruoli in Beautiful, Modern Family e Space Force

Fred Willard è morto a 86 anni ma presto sarà su Netflix in Space Force

20
CONDIVISIONI

Fred Willard è morto a 86 anni. Un altro grave lutto scuote il fine settimana dei fan delle serie tv e non solo visto che chi segue Beautiful ha avuto modo di conoscerlo nei panni di John Forrester. Il caratteristica e attore statunitense è morto per cause naturali a 86 anni proprio ieri e ad annunciarlo è stata la figlia Hope che ha voluto rendere omaggio allo straordinario uomo che era è, nello stesso tempo, rivelare ai suoi fan la grave perdita: “Mio padre è morto in pace la scorsa notte alla fantastica età di 86 anni. Ha continuato a muoversi, lavorare e renderci felici tutti fino alla fine. lo abbiamo amato così tanto, ci mancherà sempre”.

Fred Willard non si è mai fermato, come la stessa figlia ha detto, visto che fino a qualche mese fa era impegnato sul set di Space Forze, la nuova serie Netflix in uscita questo mese e in cui ha vestito i panni del padre del protagonista Steve Carrell (una reunion per chi li aveva visti insieme anche in The Office). L’attore ha avuto una lunga carriera senza mai tirarsi indietro sia sul palco che dietro le quinte diventando anche regista, sia per cinema che per tv, e un grande attore.

La sua occasione arrivò negli anni ’70 con apparizioni in sitcom come Mary Hartman e Tutti amano Raymond, fino poi a sbarcare in Beautiful e Modern Family. In totale ha all’attivo 250 produzioni, tra cinema e televisione, ma per il suo ruolo ricorrente in Tutti Amano Raymond ha ricevuto per tre volte consecutive una candidatura agli Emmy come miglior guest star in una comedy. Stessa nomination anche per il suo ruolo del padre del protagonista Phil Dunphy nella serie Modern Family.

Fred Willard era stato sposato per cinquant’anni con Mary Willard, sceneggiatrice e braccio destro del marito, che si è spenta 2 anni fa a 71 anni. L’ultimo ruolo dell’attore è stato nella nuova serie Netflix Space Force annunciata nei giorni scorsi con il primo trailer ufficiale. Eccoli di seguito:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.