Subito WhatsApp Web con tema scuro per tutti con 1 solo passaggio (guida)

Un piccolo intervento sul codice della pagina del servizio ma semplice e rapido

11
CONDIVISIONI

Sebbene WhatsApp Web con tema scuro non sia disponibile ufficialmente, la dark mode corrispondente è in effetti attivabile con un semplice e rapido passaggio, un trucco che assicura proprio lo sfondo nero/grigio sullo schermo del computer.

Le indicazioni per avere WhatsApp Web con tema scurro sono pervenute dall’informatore WABetaInfo. La procedura è stata testata in redazione e garantisce quanto promette, senza alcuna anomalia. Di seguito verranno spiegati appunto tutti i passaggi da compiere per godere subito della dark mode.

La prima cosa da fare sarà sicuramente quella di autenticarsi in WhatsApp Web attraverso la scansione del solito QR Code con il proprio smartphone. Una volta aperto il servizio sul computer, ai margini di una chat qualsiasi (ad esempio sulla cornice a sfondo grigio presente sul lato destro della schermata) bisognerà cliccare con il mouse con il tasto destro in qualsiasi punto libero. Nel menù corrispondente, andrà scelta l’ultima voce “Ispeziona” per visualizzare il codice sorgente della pagina.

Non si spaventi chi non mastica neanche un briciolo di linguaggio di programmazione. Per aver WhatsApp Web con tema scuro, si dovrà operare proprio tra le stringhe di codice ma in maniera molto semplice. Alla terza o quarta riga di codice esploso a destra, sarà visualizzata la riga <body class> che come parametro predefinito avrà la scritta “web”. Posizionandosi con il cursore in questa sezione, andrà integrata la voce nel seguente modo: “web dark” e premere invio (come nell’immagine di apertura articolo). Nulla di più, lo sfondo del servizio di messaggistica sul computer diventerà scuro.

Una sola precisazione è doverosa: trattandosi di un trucco per implementare WhatsApp Web con il tema scuro e non di una disponibilità ufficiale della funzione, ad ogni riavvio del servizio e pure cambio scheda e browser, l’operazione andrà ripetuta, sempre che si voglia ottenere ancora la modalità scuro a display. Per l’ufficializzazione della funzione da parte degli sviluppatori non ci sono ancora tempi ben definiti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.