Cast e personaggi di Skam Italia 4 su Netflix e TimVision il 15 maggio, Sana protagonista della nuova stagione

Online Skam Italia 4 su Netflix e in contemporanea su TimVision a partire dal 15 maggio: ecco trama, cast e personaggi della nuova stagione

2
CONDIVISIONI

Debuttano cast e personaggi di Skam Italia 4 su Netflix e in contemporanea su TimVision. Dopo mesi di incertezze, sollevate dal dubbio della cancellazione, alla fine la serie è stata confermata per una quarta stagione. Dal 15 maggio torna la serie più amata dai giovani, remake del format norvegese di successo.

Anche questa stagione, la trama si concentra su uno dei protagonisti. Così, dopo aver raccontato i tumulti amorosi di Eva, la scoperta della sessualità di Martino e aver esplorato il tema delle molestie con la storia di Eleonora, Skam Italia 4 su Netflix e TimVision si interessa della religione musulmana attraverso le vicende di Sana.

Ragazza italiana di seconda generazione e musulmana praticante, Sana è divisa tra i valori della sua comunità e quelli degli amici, come della società italiana di cui sente di far parte. Mentre è alla ricerca di se stessa, si divide tra gli affetti personali e i crescenti sentimenti nei confronti di un amico di suo fratello, Malik.

A differenza delle scorse stagioni, fruibili su TimVision, in cui gli episodi erano preceduti da clip, screenshots ed extra pubblicati sul sito ufficiale in determinati orari ogni giorno, la quarta stagione è disponibile in un’unica tranche con tutti i suoi 10 episodi.

Nel cast e personaggi di Skam Italia 4 su Netflix e TimVision, Beatrice Bruschi nel ruolo di Sana Allagui. Intorno a lei, ruotano le vicende delle sue amiche: Ludovica Martino interpreta Eva Brighi; Benedetta Gargari è Eleonora Sava (in questa stagione la vedremo di meno); Greta Ragusa è Silvia Mirabella; Martina Lelio interpreta Federica Cacciotti. Nel cast anche Federico Cesari nei panni di Martino Rametta; Ludovico Tersigni (presente anche in Summertime, altra serie di Netflix) è Giovanni Garau; Francesco Centorame è Elia Santini; Nicholas Zerbini è Luca “Luchino” Colosio; Rocco Fasano interpreta Niccolò Fares; Pietro Turano è Filippo Sava.

Completano il cast anche Giancarlo Commare nel ruolo di Edoardo Incanti (come Benedetta Gargari, anche lui in presenza ridotta); Luca Grispini nei panni di Federico Canegallo e la new entry Mehdi Meskar che interpreta Malik Doueiri, amico del fratello di Sana e interesse amoroso della protagonista in questa stagione.

Matteo Benedetti, head of content di TimVision, non sembra aver escluso un quinto ciclo di episodi, sebbene non ci sia nulla di ufficiale. Come dichiarato in conferenza stampa, con la quarta stagione si è chiuso un cerchio, quello dedicato al liceo. Subito dopo ha aggiunto: “Devo essere diplomatico. Non posso dire altro.” Bocca cucita invece per Bessegato, ideatore di Skam Italia che ha diretto le prime due stagioni ed è tornato alla regia per la quarta.

Per raccontare al meglio l’Islam e i suoi fondamenti, la produzione si è affidata alla consulenza di Sumaya Abdel Qader, sociologa e scrittrice.

Skam Italia 4 su Netflix e TimVision è disponibile dal 15 maggio su entrambe le piattaforme.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.