Risposte rapide di WhatsApp in arrivo su Android, a partire dalla Germania

Avviato il rilascio delle risposte rapide su WhatsApp per Android a partire dalla Germania

Ci sono altri miglioramenti in vista per WhatsApp per Android, dal momento che il servizio è pronto ad accogliere le risposte rapide, per adesso in roll-out solo per alcuni utenti tedeschi. Stando a quanto riportato da ‘smartdroid.de‘, la distribuzione sta avvenendo gradualmente, per poi potersi estendere a tutti gli utilizzatori, anche fuori territorio. Fino a poco tempo fa le risposte rapide di WhatsApp per Android erano disponibili solo in lingua inglese, ma adesso la situazione pare si stia espandendo, fino ad abbracciare anche altri mercati europei.

L’immagine di anteprima dell’articolo vi mostra le risposte cui poter ricorrere tramite l’intervento dell’intelligenza artificiale (che ormai regola tantissimi servizi, e che non ci meravigliamo affatto abbia preso in carico anche questo compito, piuttosto semplice da espletare): abbiamo ‘grazie’ e ‘va bene’, cui si potrà ricorrere semplicemente schiacciando il relativo pulsante, senza dover perdere tempo nella digitazione delle singole lettere. La funzione delle risposte rapide su WhatsApp per Android arriverà certamente anche in Italia, anche se potrebbe volerci un po’ di tempo prima dell’effettiva distribuzione nel nostro mercato (anche più di qualche settimana per quel che ne sappiamo, quindi armatevi di tutta la pazienza possibile).

Magari le opzioni proposte non invoglieranno particolarmente l’interlocutore al dialogo, ma in fondo l’obiettivo delle funzionalità è un altro, ovvero risposte brevi e secche che ci permettano di fornire informazioni immediate senza perdere troppo tempo nella digitazione (specie se impegnati a fare altro di importante in quel momento, senza tuttavia poter fare a meno di rispondere). Voi userete, quando disponibili, le risposte rapide di WhatsApp per Android, oppure continuerete a preferire le emoji per interagire in modo veloce e sintetico con amici e parenti? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo attraverso il box che trovate subito sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.