Premi Euronics a sorteggio per ringraziare i clienti? Nuova truffa

Un nuovo tentativo di raggiro che sfrutta il nome della nota catena di elettronica

9
CONDIVISIONI

Non cascateci, chiunque abbia ricevuto un messaggio con riferimento a premi Euronics distribuiti a sorteggio tra i clienti della catena deve stare particolarmente in guardia. Il noto brand di elettronica non ha messo in campo alcuna iniziativa per ringraziare gli italiani della fedeltà mostrata verso i suoi store fisici e online durante questa pandemia di Covid-19. Piuttosto siamo al cospetto di una truffa davvero rivoltante, considerando il periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo e nel quale dobbiamo guardarci pure da ben altro nemico rappresentato dal nuovo coronavirus.

In pratica, non sono pochi coloro che stanno ricevendo una mail contenente proprio un messaggio che fa riferimento a premi Euronics distribuiti a sorteggio in numero di ben 500 a settimana. L’avviso, palesemente falso, indica il mittente del messaggio-truffa come fortunato vincitore di uno dei premi messi in palio del valore variabile da 100 euro a 2689 euro. E proprio qui che si innesca la truffa vera e propria, visto che il malcapitato di turno è invitato a seguire un collegamento ipertestuale e vedere proprio quale presente è a lui dedicato. Il link non porterà al sito istituzionale della catena, semmai ad un suo clone, anche ben strutturato.

Insomma, nessun coupon da 2000 euro ma neanche un TV Samsung o un iPhone 11 e nemmeno i piccoli voucher da 100 euro sono dati in premio proprio dalla catena. Ogni aspetto della mail virale in questi giorni è falso e naturalmente la catena di elettronica si dissocia nettamente dall’iniziativa fasulla.

L’invito per i nostri lettori è quello di cestinare il messaggio ricevuto relativo proprio ai finti premi Euronics. Tanto più, non dovrà mai essere visitato il collegamento interno che porta ad un finto sito della catena dove verranno rubati preziosi dati personali come anche quelli della carta di credito, mettendo chiunque alla mercé di nuove truffe e campagne di spam.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.