Le 6 grandi migliorie assicurate a Huawei Mate 30 con aggiornamento di maggio

Prime informazioni emerse in queste ore a proposito di una patch da analizzare con grande attenzione

Huawei Mate 30

Una nuova patch estremamente importante risulta in distribuzione in queste ore per gli utenti che sono in possesso di un Huawei Mate 30. Nel dettaglio, si tratta di un firmware che non porta con sé EMUI 10.1, visto che poche ore fa ci siamo soffermati sulla questione con una precisa timeline anche per gli utenti italiani, ma questo non vuol dire che non si debba porre l’accento sul pacchetto software in questione. Proviamo dunque a capirci qualcosa di più, visto che verrà meno in parte il gap con Huawei P40.

Focus sulle sei migliorie per Huawei Mate 30 con aggiornamento di maggio

Alcuni dettagli in merito ci sono stati forniti direttamente da Huawei Mate 30 sono arrivati direttamente da una fonte come Huawei Central. In particolare, ci sono sei punti sui quali ci dobbiamo concentrare. Si parte dalla cosiddetta trasmissione wireless, con cui aggiunge la funzione di trasmissione wireless attraverso l’uso di cuffie o altoparlanti Bluetooth. La funzione supporta il pickup remoto o l’audio amplificato, che consente di trasmettere il suono più lontano e con più vigore forte.

Occhio poi alle migliorie che verranno assicurate in questi giorni alla fotocamera della serie Huawei Mate 30, considerando il fatto che l’aggiornamento in arrivo a maggio va ad ottimizzare la registrazione di video in condizioni di scarsa luminosità, offrendo un risultato finale più chiaro. Quanto all’assistente vocale, viene ottimizzata in modo tale che si possa sfruttare un riconoscimento vocale più accurato.

Per quanto concerne la rete, l’upgrade ottimizza la rete in alcune situazioni per una migliore esperienza Internet, mentre per le chiamate viene risolto il problema con l’audio delle chiamate in vivavoce basso in alcune situazioni. Infine, sul fronte screenshot, è stato risolto il problema con l’acquisizione dello scorrimento nelle app di terze parti. Attendiamo a questo punto la patch in questione in Europa.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.