FIFA 20 gratis su PS4 e Xbox One da oggi 13 maggio: come scaricarlo subito

A sorpresa, EA annuncia l'arrivo della sua simulazione calcistica nel Vault EA Access su PlayStation 4 e Xbox One, permettendo a tutti gli abbonati di giocarci gratuitamente

Disponibile dallo scorso settembre, FIFA 20 è un videogioco che non ha certo bisogno di presentazioni. Soprattutto per gli appassionati di calcio virtuale, che come accade ogni anno hanno potuto fiondarsi sull’ultima incarnazione della simulazione sportiva a firma EA Sports e Electronic Arts, o in alternativa sul suo rivale più diretto, quel eFootball PES 2020 a marchio Konami. Due interpretazioni diverse dello sport più amato dagli italiani che si sono dimostrate entrambe assolutamente valide, e che continuano a darsi battaglia a colpi di licenze, eventi speciali e contenuti in esclusiva – ricordate il “caso” della Juventus? -, almeno fino all’uscita di FIFA 21 e del prossimo capitolo di Pro Evolution Soccer, che dovrebbero sbarcare sul mercato alla fine dell’anno – allarme da Coronavirus permettendo.

Offerta
FIFA 20 - Standard - PlayStation 4
  • EA SPORTS riporta il gioco nelle strade con la vera cultura,...
  • Gameplay VOLTA: esprimi il tuo stile con un sistema di gioco...

E se è vero che i server continuano ad essere affollatissimi tanto su console quanto su personal computer, oggi arriva a sorpresa la notizia che FIFA 20 è stato introdotto nel Vault di EA Access. Questo significa che tutti gli abbonati al servizio del colosso di Redwood City possono scaricare in via del tutto gratuita la versione completa del gioco, mettendo alla prova le proprie abilità sui suoi campi virtuali. La conferma è arrivata dalla stessa EA tramite Twitter, con un cinguettio che ha subito fatto esplodere le “tifoserie” della community videoludica:

E’ comunque importate sottolineare che il gioco è disponibile nel Vault EA Access solo su PlayStation 4 e Xbox One, mentre gli utenti PC che hanno sottoscritto un abbonamento alla controparte EA Origin Access dovranno pazientare ancora, dal momento che l’arrivo dell’ultimo FIFA a titolo gratuito è stato confermato solo sulle due console di ultima generazione di Sony e Microsoft. Si tratta insomma del momento migliore per abbonarsi alla piattaforma made in USA e provare FIFA 20, così da “farsi le ossa” in attesa del successivo FIFA 21. Cosa ne dite, correrete a scaricarlo anche voi?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.