Cambio offerta Iliad non pervenuto nonostante il secondo compleanno

Servizio non ancora disponibile, scelta poco comprensibile per l'operatore

4
CONDIVISIONI

Si può procedere al cambio offerta Iliad per chi desidera aumentare il numero di GB a disposizione e dunque cambiare la sua spesa telefonica con l’operatore? Giunti al secondo compleanno del vettore nel nostro paese, sulla questione si registra ancora un vuoto operativo che di certo non rende felici tanti clienti, anche quelli della primissima ora.

Già tempo fa, OM ha affrontato la questione del cambio offerta Iliad, dovendo constatare l’impossibilità di procedere all’operazione sia in forma automatica via area personale del sito del vettore, sia attraverso il servizio clienti o centro autorizzato fisico. A distanza di mesi e nonostante proprio in questo mese di maggio si compiano i due anni esatti dal lancio della proposta mobile entro i nostri confini, nulla è cambiato.

Raccogliendo un po’ di riscontri da parte di Iliad Italia attraverso il suo profilo Twitter, appare evidente quanto segue: al momento non c’è alcuna intenzione di rendere disponibile la funzionalità e a questo punto non è neanche chiaro se in un futuro, anche lontano la soluzione sarà messa a disposizione dei clienti.

Eppure il cambio offerta Iliad tornerebbe utile anche allo stesso operatore, almeno nel caso in cui un cliente abbia la necessità di passare ad un pacchetto più corposo (con più chiamate e soprattutto connessione dati) ad un costo maggiorato e dunque con ulteriori ricavi per utente. La volontà di non procedere in questa direzione difficilmente può essere ascritta ad una problematica di natura tecnica: in ben 24 mesi questa sarebbe potuta essere ampiamente superata. Al momento, per chiunque voglia aderire ad un’offerta diversa dalla propria, l’unica soluzione possibile ma dispendiosa oltre che assurda, resta quella di procedere alla chiusura di una SIM e alla richiesta di una nuova di zecca ma di certo l’ipotesi non sarà affatto presa in considerazione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.