Per le domande del bonus 600 euro INPS in attesa di esito comunicazioni ufficiali in arrivo

Nuovi riscontri ufficiali ma che lasciano intendere una situazione ancora complessa

216
CONDIVISIONI

Purtroppo ci sono ancora tante domande di bonus 600 euro INPS in attesa di esito e dunque tanti cittadini italiani ancora a corto dell’indennizzo del decreto Cura Italia. La situazione è snervante soprattutto per chi ha compilato proprio nel primo giorno utile la richiesta di contributo, in pratica il 1 aprile. Il ritardo è oramai importante, considerando pure come, al contrario, tanti altri lavoratori autonomi e titolari di partita IVA hanno invece ricevuto l’accredito sul loro conto. Sulla questione è intervenuto proprio l’ente previdenziale con un nuovo riscontro social che lascia intendere risoluzioni prossime o almeno lo si spera.

Il tweet che lascia intendere novità in merito proprio alla questione domande in attesa è appunto quello riportato al centro di questo articolo. L’INPS fa riferimento a comunicazioni ufficiali in arrivo, volte proprio a chiarire la particolare situazione di quegli utenti che non hanno ancora ricevuto alcun accredito.

Sembrerebbe di capire, dunque, che la situazione relativa alle domande bonus 600 euro INPS ancora in attesa di esito sia più complessa di quanto dichiarato in un primo momento. Per i cittadini per i quali il risarcimento non è stato ancora confermato non sussistono problemi di natura tecnica legato magari anche al coretto inserimento di un IBAN valido o per altre cause: piuttosto, come comunicato in queste ore, sembrerebbe proprio che le pratiche specifiche debbano essere sottoposte ad un analisi più approfondita e dunque ad un iter ben definito.

Quando giungeranno dunque le comunicazioni che fanno riferimento proprio alle domande del bonus 600 euro INPS ancora in attesa di esito? Purtroppo sulla tempistica effettiva non ci sono indicazioni precise da parte dell’ente previdenziale e i diretti interessati potrebbero dover attendere ancora giorni per conoscere il destino delle loro pratiche. Peccato che la pazienza mostrata da tanti debba scontrarsi però con la mancanza di liquidità preziose.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Commenti (391):
DPO90

FATE GIRARE! Le INPS territoriali stanno applicando erroneamente la presente circolare https://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2fMessaggi%2fMessaggio%20numero%202263%20del%2001-06-2020.htm
La data limite del 23 febbraio per le rettifiche dell’unilav riguarda solo il RIESAME D’UFFICIO che è stato effettuato automaticamente a Roma, ma nell’allegato 2 della circolare rivolto alle sedi territoriali riguardo i riesami lasciati fuori dal controllo d’ufficio NON si parla di alcuna data limite per le rettifiche unilav, devono essere perciò esaminate le rettifiche oltre il 23 febbraio dalle stesse sedi territoriali per verificare che il cambio in stagionale:si sia corretto per l’eventuale lavoratore. NON POSSONO APPELLARSI ALLA DATA DEL 23 FEBBRAIO PER RESPINGERVI IL RIESAME!
Se dovessero farlo, consiglio di far rettificare anche l’UNIEMENS dato che per quest’ultimo la circolare non specifica alcuna data limite per la rettifica e dato che il controllo dell’unilav è ALTERNATIVO a quello dell’uniemens.
In pratica:
– chi ha unilav stagionale (prima del 23 febbraio) e/o uniemens stagionale, ha il bonus accreditato d’ufficio;
– se avete rettificato sia unilav (anche dopo il 23 febbraio) che uniemens, oppure avete rettificato solo uniemens in stagionale (pur avendo unilav:no), allora il riesame d’ufficio vi ha accreditato il bonus automaticamente, perché prima viene esaminato uniemens e solo con uniemens:no viene controllato alternativamente l’unilav;
– se infine avete rettificato solo unilav (dopo il 23 febbraio) ma NON l’uniemens, allora le sedi inps territoriali DEVONO verificare che la rettifica sia valida per il vostro tipo di lavoro, se insistono a non farlo, fate rettificare anche uniemens e chiedete ulteriore riesame.

Top

Per i somministrati stagionali del settore turistico andate su sito INPS c’è nuova domanda, bonus 600 aprile 1000 maggio ora

    QQQQ

    SIETE STATI TUTTI PAGATI E QUANTI SIETE
    IN ATTESA DI RISPOSTA
    IN ATTESA DI RIESAME
    IN ATTESA PAGAMENTI
    CI SONO NOTIZIE

gio

Anche la mia domanda (co.co.co. senza p.iva da più di 20 anni) è stata respinta perchè non risulto iscritta alla gestione separata (questo è facilmente confutabile inviando la stampa dell’ E/C contributivo incui c’è scritto “iscritto alla gestione separata dal 01/01/1998”) e perchè non risulta alcun contratto di collaborazione (questo è più complicato perchè in effetti credo che non sia stato a suo tempo inviato l’UNILAV (che non esisteva) e poi si sia proceduto con continui rinnovi senza mai inviarlo. Ora Vi chiedo: mi conviene far inviare l’unilav ora per allora e rischiare che il committente venga sanzionato oppure provare a inviare la copia del contratto di collaborazione redatto per quest’anno (non ho avuto per ora nessun contributo quest’anno ma contavo di essere pagata a giugno e poi a dicembre) senza unilav? Quale sanzione rischia il committente? può un contratto di collaborazione avere durata 5 anni così ne faccio uno solo e una comunicazione UNILAV fatta ora ma per un rapporto di collaborazione iniziato 5 anni fa? C’è tra voi qualcuno competente che possa darmi un consiglio?

gattonando67

Ciao a tutti, c’è per caso qualcuno che come me ha avuto la domanda respinta per contratto a tempo determinato e non stagionale che sa qualcosa ?
Mi riferisco alle parole della ministra Catalfo che aveva detto che si sarebbe data da fare a riguardo con INPS e governo?
Grazie

framptone

Consultazione posizione annuale,da una settimana non mi fanno entrare,dicono:archivio momentaneamente occupato tentare più tardi,che cavolo sta succedendo?

Peter Pan

Dopo aver visto rifiutare la mia domanda Bonus 600 euro di Marzo ieri, con la motivazione che NON risulto essere iscritto alla Gestione Separata INPS con la possibilità di richiedere un riesame della stessa entro 20 giorni allegando ulteriore documentazione attraverso un fantomatico tasto che sarebbe dovuto comparire….orbene STAMANI rientro in MyInps e, rullo di tamburi, la mia domanda Bonus Covid19 di Marzo è nuovamente in ATTESA di ESITO….Ho informato il mio Commercialista che è ALLIBITO…Ditemi voi se non siamo GOVERNATI e GESTITI da CIALTRONI…
Che lo notte o la firma sul Decreto Rilancio gli abbia portato a più miti consigli? Sono dei MISERABILI

    Obil

    ti sorprendi?
    questi sono Zombie che non hanno nè arte nè aperte
    Rappresentano il nulla!

    Ti auguro vivamente di incassare quanto prima il bonus.

    Violetta

    Idem anche a me ieri respinta per lo stesso motivo, stamattina in attesa di esito, oggi pomeriggio nuovamente respinta….
    Roba da matti!!!!

      Annamaria

      a me. ora nuovamente respinta. Attivo il tasto produci documenti, vogliono copia del contratto di lavoro…. non sanno piu’ cosa inventare…

        Stella

        Anche a me la stessa cosa!! Ieri respinta, oggi in attesa di esito, poi di nuovo respinta!
        Il Patronato mi ha detto che loro non possono fare nulla di più di quello che ho già fatto io.
        Il mio avvocato mi ha suggerito di fare una istanza in autotutela inviando l’estratto conto contributivo della gestione separata, ed aspettare la loro risposta.

        Gius

        Anche a me risulta rifiutata in quanto non risulto iscritto Commercianti, nonostante lo sono. Invio mio numero di matricola, chiamo call center che regolarmente mi individua ma loro mi respingono la richiesta.
        Invio pec INPS che mi risponde via pec che “Non sono ancora previsti i riesami da parte delle Agenzie territoriali”.
        Come avete fatto a inviare ulteriore documentazione e soprattutto come posso rifare la domanda per il mese in corso, visto che nella pagina INPS se provo ad inviarla mi dice che è gia presente una mia richiesta?
        Grazie a tutti per suggerimenti

        Stella

        Gius, una volta che la domanda risulta Respinta compare un nuovo tasto “Produci documenti” che ti permetterà di allegare i documenti che vorrai.

      Gius

      Mistero della fede….. a me il tasto non compare. Pratica rifiutata e solo tasto con scritta RINUNCIA. Siamo alla frutta. Ma sapete come poter tentare di richiederlo per il mese in corso?Da portale mi dice che esiste gia una richiesta e non mi fa inviare nulla…. inps non mi ha ancora risposto a quest’ultimo quesito.

    elisa79

    oggi è di nuovo respinta! la mia bocciata perche non risulto iscritto alla gestione separata ma dall’estratto conto risulto iscritta dal 2002 e per riesaminare la mia domanda vogliono numero protocollo dell’iscrizione che è stata fatta dall’azienda con cui collaboravo e che io non ho nessun foglio!!! basta entrare e lo vedono anche loro che l’scrizione c’è!!!!

      Stella

      Stessa identica cosa a me. Ho scritto PEC alla sede INPS dove era stata fatta l’iscrizione nel 2006 per chiedere nr. protocollo (città diversa da quella dove risiedo adesso). Mi hanno risposto dicendo che inoltravano la mia richiesta alla sede INPS della città dove adesso risiedo, e che guarda caso sostiene che io non sono iscritta alla Gestione separata…
      Tutto molto strano…secondo me non ci vogliono pagare, questo è l’unico motivo!

        Gius

        io stessa condizione… risulto iscritto, posizione aperta ma…. non mi vedono. Mi dicono che posso fare ricorso ma alla pec inps territoriale mi rispondono che non sono previsti ricorsi e riesami per il momento. Qualcuno ha notizie su come inoltrare una nuova richiesta per il mese di aprile? unico modo sarebbe rinunciare a quella di marzo!!!! boh

Annamaria

domanda fatta il 2 aprile e protocollata il 10 aprile, tenuta in attesa fino a oggi, data in cui risulta respinta perche’ non avrei i requisiti. in realta’ sono co. co. co. da 15 anni, iscritta alla gestione separata Inps a cui pago regolarmente i contributi. Farò certamente ricorso.

Ste

Domanda fatta il 1 aprile, in attesa di esito fino a stasera. Ieri fatta pec a sede territoriale per sollecitare sblocco situazione e stamani mi rispondono che…

” La prestazione non può essere riconosciuta poiché, dai dati attualmente in possesso dell’Istituto, non risulta iscritto alla gestione separata né titolare di rapporto di collaborazione coordinata e continuativa.”

Peccato che dallo stesso fascicolo previdenziale INPS risulta che sono iscritto dal 2000 (!!!) e per attività di collaborazione! Mi sembra di sognare… che fare adesso? Certo gli risponderò via PEC girandogli il pdf del fascicolo, ma mi sembrerebbe troppo facile…. mah!

    Annamaria

    a me hanno detto di spedire copia dell’iscrizione a gestione separata e copia del contratto di lavoro all’indirizzo
    riesamebonus600.(nome sede locale competente, esempio rimini)@inps.it
    proviamoci

Stella

Libero professionista con p.iva no cassa, domanda presentata l’1 aprile. Ad oggi ancora in attesa di esito.
La scorsa settimana, dopo aver letto i commenti ho deciso di mandare una PEC, mi hanno risposto dopo un paio d’ore dicendo che la domanda è stata RESPINTA perché non sono iscritta alla gestione separata e che ho tempo 20 gg per produrre data e nr protocollo dell’iscrizione…peccato che io invece ci sono iscritta eccome, dal 2006, e dal sito INPS posso pure scaricare tutto il mio bel Estratto conto contributivo della Gestione separata con scritto “iscritta dal 5/12/2006”.
L’iscrizione l’ho fatta in una città diversa da quella in cui risiedo adesso, ho contattato l’INPS di quella sede e sono stati molto gentili. Mi hanno detto che non hanno i protocolli del 2006 che però è assurdo che io debba dimostrate qualcosa all’INPS se loro stessi già indicano la mia iscrizione. Mi hanno detto di rivolgermi ad un Patronato, che ho diritto a ricevere l’indennità.
Venerdì ho scritto un’altra PEC mettendo in copia gli uffici dell’INPS delle due città e allegando, di nuovo, l’estratto contributivo della gestione separata. Non ho ricevuto risposta. Aspetto domani e poi vado ad un Patronato, è assurdo, non mi voglio arrendere!!!

    ale

    IO HO LA TUA STESSA SITUAZIONE E STESSE RISPOSTE. GLI HO ALLEGATO TUTTO PER PEC. ANCHE IO PRIMA AVEVO ALTRA SEDE MA TRASFERITA DAL 2004!!! COME E’ POSSIBILE CHE NON LO VEDANO!!!

      Stella

      Nonostante abbia inviato via PEC il fascicolo previdenziale lo hanno completamente ignorato e da oggi la mia domanda risulta RESPINTA.
      Mi chiedono nr protocollo dell’iscrizione, ma già avevo provato a chiamare la vecchia sede INPS e il bello è che l’impiegato mi aveva anche rassicurata dicendo che avevo diritto a ricevere l’indennità e che lui al mio posto avrebbe fatto un casino…
      Leggo oggi che ci sono altre persone nella mia stessa situazione, non so cosa pensare…
      Mi rivolgerò ad un Patronato o ad un avvocato, non vedo altra soluzione.

Ari 68

Purtroppo ci sono lavoratori di serie A e lavoratori di serie B noi rientriamo in questa categoria serie B.i vari ministri i vari inps sanno benissimo che tutti noi siamo lavoratori stagionali ma sapevano benissimo che tutti i contratti erano a tempo determinato quindi niente bonus…. ci hanno costretti come dei criminali di restare chiusi in casa di non uscire di non lavorare e noi precari che lavoriamo x pochi mesi e non ci fanno neanche questa possibilità che dire ….siete dei criminali che vivete sulla nostra pelle e quando andate in vacanza siete siete serviti e riverite da tutti noi stagionali che voi fecce della terra non ci riconoscete come tali promesse promettiamo x farci stare tranquilli Dilettanti voi e chi ci governa banda di massonaci date il bonus ai Notai e avvocati come se proprio loro ne avevano bisogno ma loro sono lavoratori di serie A

Mauri

CIAO ANCHE A ME OGGI È ARRIVATO IL MESSAGGIO DA PARTE DELL’INPS CHE È STATA PAGATA L’INDENNITA’ COVID MARZO 2020
ERA ORA ,SONO MOLTO DISPIACIUTO PERCHÉ LEGGO CHE A MOLTI LA DOMANDA È STATA RESPINTA SPERIAMO TROVINO UNA SOLUZIONE PER TUTTI…….

    In ATTESA perenne...

    ancora in attesa di esito ma domani dovrei avere un appuntamento telefonico con loro…speriamo bene.

    Peter Pan

    Obil a me l’agonia continua. Domanda presentata il 02 Aprile protocollata il 10 Aprile come art.27 ed ancora oggi 18 Maggio 2020 dopo ben 46 giorni in ATTESA DI ESITO…Davvero fanno SCHIFO…dei CIALTRONI sia all’INPS che al Governo..

      Obil

      Caspita mi spiace sul serio….giuro!!
      Scrivi e rompi le scatole ….io lo facevo perennemente
      Se hai i requisiti te li devono dare….

      Alex

      fra siamo in lo stessa barca. Avevo fatto la domanda 2 aprile però fino oggi 19-05-2020 non è stata accettata perché devo aspettare ancora. Ci sono i Miei amici che hanno fatto la domanda dopo di mi è hanno già ricevuto di secondo mesi. Ma veramente sono pazzi

Giangi

Se andate sulla pagina Facebook della ministra Nunzia Catalfo potete leggere la sua spiegazione sul fatto che molte domande siano state respinte…naturalmente compresa la mia 😡Detto questo si impegna a trovare una soluzione il prima possibile…sperem

      Obil

      passato un mese?
      Io l’ho presentata il 03 Aprile ed accolta solo da pochi giorni…domandi incasso presso la mia banca
      Non temere se hai tutti i requisiti te li devono dare

Peppe

Salve a tutti.pure a me la stessa cosa .sono stagionale automaticamente respinta.io penso e sono sicuro che se vogliamo esseri un po rispettati e pagati .da questi pezzi di merda (presidente conte.inps e gli altri)che ci hanno preso a tutti come pagliacci.organizziamo qualcosa(maa subito),usciamo tutti i stagionali andiamo tutti a roma e ribelliamoci(ho qualcosaltro)ma per favore facciamola qualcosa ,perche sono troppe le prese per il culo(fai la domanda ,aspetti due mesi,e poi respintA.e conte dice:aiuto a tutti i lavoratori ,e doveva essere prima possibile)e allora signori miei.facciamoci vedere e sentire.che noi tiriamo avanti il turismo in italia.

    un incaricato vendita domicilio

    la mia e’ ancora in attesa di esito ma e’ stata respinta,devi chiamare l’ufficio provinciale inps e ti dicono l’esito e in caso di rigetto la motivazione,a che categoria appartieni?

      Ale

      Anche la mia risulta in attesa di esito ma hanno risposto a una pec da me inviata:
      “domanda attualmente respinta poiché dai dati attualmente in possesso dell’Istituto, non risulta iscritto/a alla gestione separata ma potrebbe essere accolte a seguito degli approfondimenti e delle rielaborazioni in corso”. Premetto che sono una recente partita iva (comunque entro i termini stabiliti dal decreto) iscritta alla gestione separata da decenni!
      Anche se emettessi fattura domani mattina i contributi li vedrebbero versati il prossimo anno!! Nel corso degli anni lavorativi sono stata prima co.co.co, poi co.co.pro, poi occasionale, poi diritto d’autore e attualmente partita Iva!!! Ho un campionario di versamenti ovviamente da sempre iscritta alla GS ….Non so cosa pensare!!!

        GABRY

        CIAO,
        MIO MARITO STESSO PROBLEMA. IL FATTO CHE VEDI I CONTRIBUTI, NON VUOL DIRE CHE SEI ISCRITTA ALLA GESTIONE SEPARATA. PRIMA SEMBRA CHE AVVENISSE AUTOMATICAMENTE, MA ORA CI VUOLE UNA PROCEDURA ON LINE. IL COMMERCIALISTA DI MIO MARITO HA SEMPRE FATTO PAGARE I CONTRIBUTI, HO TUTTO DOCUMENTATO CON LE QUIETANZE ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE, MA ” FORMALMENTE” NON ERA ISCRITTO…QUESTO LORO VEDONO A SISTEMA E TI RESPINGONO LA DOMANDA. FAREMO CERTAMENTE RECLAMO PERCHE’ E’ PIU’ UN VIZIO DI FORMA, CHE SOSTANZIALE. SE NON ME L’ACCOLGONO, RISPONDERA’ IL COMMERCIALISTA PER L’ERRORE FATTO

      Capitano

      Ma non dovrebbe risultare anche sul sito inps che é stata respinta?ed invece risulta sempre in attesa di esito…anche perché se nn danno l’ufficialità attraverso il sito della non accettazione come si fa a fare domanda di riesame?

    GABRY

    TENDENZIALMENTE SI, MANDA UNA MAIL DI SOLLECITO A
    Direzione.(metti nome della tua città in minuscolo)@inps.it
    Rispondono sempre, se c’è un problema te lo dicono.
    In bocca al lupo

      ale

      A ME SOLO ORA RISULTA RESPINTA! NELLA MOTIVAZIONE HANNO SCRITTO: “La prestazione non può essere riconosciuta poiché, dai dati attualmente in possesso dell’Istituto, non risulta iscritto/a alla gestione separata. Qualora sia in possesso di informazioni utili in merito, entro 20 gg, può produrre alla Sede territorialmente competente la documentazione presente nella lista accessibile dal tasto ‘PRODUCI DOCUMENTAZIONE'”
      MA IO TRAMITE PEC HO INVIATO ESTRATTO CONTRIBUTIVO SU CUI E’CHIARAMENTE SCRITTO CHE SONO ISCRITTA ALLA GESTIONE SEPARATA DAL 1 APRILE 1996. HO INVIATO ANCHE CERTIFICATO DI ATTRIBUZIONE PARTITA IVA!!! COSA ALTRO DEVO MANDARE… RISPONDONO SEMPRE LA STESSA COSA COE SE NEMMENO AVESSERO GUARDATO GLI ALLEGATI!

Lifeguard64

Ormai da 7 anni lavoro come Bagnino in un Hotel in Toscana da Marzo a Ottobre e cioè STAGIONALE , fatta la domanda il 4 di Aprile fino a ieri controllando il sito mi dava IN ATTESA DI ESITO ma stamane è cambiata la dicitura:Stato: RESPINTA
Motivazione reiezione: La Sua domanda non può essere accolta poiché Lei non risulta essere un lavoratore stagionale nei settori produttivi del turismo e degli stabilimenti termali.

Avverso il presente provvedimento Lei può proporre azione giudiziaria da notificare alla Sede Inps territorialmente competente. Non ho parole non solo non sò se riprenderò il lavoro e aver perso già 3 mesi di lavoro con tutte le difficoltà annesse. E” una VERGOGNA

foxiero

.DICHIARAZIONE CONGIUNTA IN MATERIA DI STAGIONALITA’FIRMATA IL 7 FEBBRAIO 2019.QUESTO è IL LINK=
https://www.fipe.it/lavoro-welfare/ccnl-pubblici-esercizi-ristorazione-coll-e-comm-e-turismo.html
Da quanto ho potuto constatare tutte le sigle dei sindacati che rappresentano i lavoratori dipendenti dei settori pubblici esercizi ristorazione etc sono da intendersi stagionali i lavoratori le cui aziende osservano durante l’ anno uno o più periodi di chiusura al pubblico.

    sara

    e’ anche così ma fa fede il tuo contratto in cui c’è scritto contratto a tempo determinato stagionale

SEBA

Cerco di spiegare in breve le motivazioni che hanno indotto l’Inps a rigettare le domande:
Quando un lavoratore stagionale viene assunto con contratto di lavoro a tempo determinato stagionale
gli viene consegnato il relativo contratto e copia dell’UNILAV che viene inviato telematicamente da parte dell’azienda agli organi competenti. Nel caso di lavoro stagionale viene indicato il Codice Ateco di competenza (Es.55.10.00 ALBERGHI) e la SCRITTA “LAVORO STAGIONALE”.
Quando l’azienda trasmette all’INPS il riepilogo mensile degli stipendi soggetti a retribuzione indica importi e nominativi dei dipendenti insieme a dei codici:ESEMPIO
CODICE “1” INDICA OPERAIO
CODICE”F” INDICA CONTRATTRO FULL TIME
CODIE “D” INDICA CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO.
PER AVERE IL BONUS L’AZIENDA AL MOMENTO DELL’INVIO DEI DATI INVECE DI INDICARE LA LERRA “D” DOVEVA INDICARE LA LETTERA “S” CHE SIGNIFICA “STAGIONALE”.
DUNQUE PER L’INPS ANCHE SE HAI CONTRATTO STAGIONALE E IL CODICE ATECO TI COINCIDE, PER AVERE IL BONUS, IL SEMPLICE FATTO CHE E’ STATA INDICATA LA LETTERA”D” TEMPO DETERMINATO TI ESCLUDE COME LAVORATORE STAGIONALE.
E SE NEL FRATTEMPO HAI LAVORATO UN GIORNO COME “EXTRA” VEDI CENONE DI CAPODANNO VIENI ESLUSO LO STESSO IN QUANTO TRATTASI DI LAVORO A TEMPO “DETETERMINATO “D”
DUNQUE BISOGNA CHE L’AZIENDA INVII LA MODIFICA TELEMATICAMENTE DEGLI UNIEMENS MODIFICANDO LA LETTERA “D” CON LA “S” E FARE RICORSO.
SOLO IN ITALIA POSSONO SUCCEDERE QUESTE “BUFFONATE” UN CUOCO O UN CAMERIERE O UN BARISTA PERDONO IL BONUS PER UNA SEMPLICE “LETTERA”

    Mich

    E come si fa a far valere le proprie ragioni se il contratto stagionale in hotel e la relativa lettera ed il datore di lavoro nel mio caso sono in Grecia?Non posso altro che inviare pec all’ ufficio inps di zona con copie mio contratto di stagionale e raccomandarsi alla divina provvidenza ed al buon senso che non saranno prese in considerazione suppongo

    marco

    Io sono stagionale e controllando la mia sigla e’ 1FS ( operaio- tempio pieno – stagionale) eppure me l hanno rifiutata..

C74

Accedendo al sito inps con il pin cercate consultazione annuale da lavoro dipendente cliccate sull ultimo lavoro stagionale c è specificato il tipo di contratto il mio part time orizzontale stagionale ho fatto lo screen shot e L ho allegato alla pec

    Pino

    Con un contratto di 3 mesi all’anno non sono un lavoratore stagionale? E allora ditemi che cazzo sono ANNUALE O ALLA ZALONE POSTO FISSO PENSIONATO INVALIDO DITEMI CHI CAZZO SONO .Ve lo dico io chi sono ? Un PADRE DI FAMIGLIA 50ENNE DISPERATO INDIGNATO E SCHIFATO DA TUTTI QUESTI PAGLIACCI

    Pino

    Il commento di prima era pesante e non l’avete pubblicato. Adesso con moderazione vi dico che ho scoperto di non essere stagionale e quindi con calma chiedo .Da quasi 20 anni lavoro in villaggi turistici ristoranti hotel sempre d’estate e sempre in località turistiche, questo per 3 massimo 4 mesi all’anno .Se non è lavoro stagionale questo ditemi voi cos’è. ALLORA DEVO PENSARE CHE SONO ANNUALE NOOOO HO IL POSTO FISSO NOOOO SONO PENSIONATO NOOOO SONO INVALIDO NOOOO. Ve lo dico io chi sono un 50ENNE PADRE DI FAMIGLIA CHE AVETE PRESO IN GIRO .SPIEGATELO VOI AI NOSTRI FIGLI .MI FERMO QUA PERCHÉ NON POSSO USARE CERTE ESPRESSIONI PERCHÉ IL COMMENTO PRIMA DI QUESTO NON È STATO INSERITO

    Sasa

    Ci sono codici in base a dei contratti riferiti hai versamenti per il quale loro hanno trovato il sistema per escludere alcuni lavori stagionali..che schifo

C74

OGGETTO:RIESAME DOMANDA INDENNITÀ COVID 19 DI 600 EURO N….

Ill.ma INPS, Io sottoscritto…
Nato a.. Il.. È residente a.. In via.. Codice fiscale… Identificato con carta d’identità n….. Premesso che in data.. Ho presentato domanda online indennità covid 19 di 600 euro numero identificativo…, con la presente si richiede a Codesto spett. Istituto la liquidazione della domanda covid 19 num….
Presentata in data… In quanto (mettete le vostre motivazioni) come da allegati. Pertanto si richiede l accoglimento della domanda in oggetto. In attesa di ricevere riscontro positivo Vi porgo distinti saluti
Luogo data
Nome e cognome

Spero di essere utile a qualcuno❤️

C74

La richiesta del riesame và fatta tramite pec o raccomandata con ricevuta di ritorno.. Se siete sicuri dei vostri requisiti altri canali fanno solo perdere altro tempo prezioso

Mich

Io lavoro in reception hotel da
5 anni anche all ‘estero, fatto domanda il 1 aprile 2020 stagionale , come lavoratore del turismo e degli stabilimenti balnerari art 29 lavatori del turismo, mi è stata respinta .
La Sua domanda non può essere accolta poiché Lei non risulta essere un lavoratore stagionale nei settori produttivi del turismo e degli stabilimenti termali.

Avverso il presente provvedimento Lei può proporre azione giudiziaria da notificare alla Sede Inps territorialmente competente.

Di quali categorie dovrei fare parte, degli Astronauti? Invierò mail con contratto hotel ma credo troveranno scuse nuove, DISGUSTATO 1 MESE E MEZZO DI ATTESA, ACCORDATO A TANTE PERSONE CHE NON NE AVEVANO BISOGNO REALE DISGUSTATO

    SARA

    Lavoro stagionale 2019: diritto di precedenza

    Anche in tema di diritto di precedenza esistono regole particolari. Il dipendente assunto a termine per lo svolgimento di attività stagionali ha diritto di precedenza rispetto a nuove assunzioni a tempo determinato da parte della medesima azienda per le stesse attività stagionali.

    Il lavoratore deve manifestare per iscritto la propria volontà di avvalersi del diritto di precedenza entro tre mesi dalla cessazione del rapporto (il diritto si estingue trascorso un anno dalla cessazione del rapporto).

    Nel contratto a termine “ordinario”, il lavoratore che nell’esecuzione di uno o più rapporti presso lo stesso datore abbia prestato attività lavorativa per un periodo superiore a sei mesi, ha diritto di precedenza nelle assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal datore entro i successivi dodici mesi con riferimento alle mansioni già espletate in esecuzione dei rapporti a termine. Anche in questo caso il diritto si estingue decorso un anno dalla data di cessazione.

C74

Buongiorno a tutti.. Anche la mia respinta. Ho appena chiesto il riesame. Aperto pec Aruba e mandato pec con richiesta riesame allegando foto carta d’identità posizione annuale stagionale e dicitura contratto stabilimento balneare alla direzione provinciale

Jenny

Respinta….. Dopo 2 mesi… Titolare di rapporto di lavoro dipendente???? Che vuol dire???
Lavoro sempre stagionale, da anni… Bohhhh, contratti regolari…

    C74

    Buongiorno a tutti.. Anche la mia respinta. Ho appena chiesto il riesame aperto pec Aruba mandato pec con allegato carta identità foto posizione annuale stagionale foto contratto ditta stabilimento balneare e richiesta riesame

    lara

    GUARDANDO LA NORMATIVA CI SONO DUE TIPI DI CONTRATTI A TERMINE ORDINARIO E STAGIONALE
    Contratto di lavoro stagionale a tempo determinato: come funziona

    L’ambito su cui ha maggior impatto la stagionalità è certamente quello dei contratti a termine. Rispetto alla normativa precedente il Decreto dignità (Decreto legge n. 87/2018 convertito in Legge n. 96/2018), introdotto la scorsa estate per volere del governo Lega – Cinque Stelle, conferma l’occhio di riguardo verso le attività stagionali, il cui ricorso è più snello rispetto ai “lavori ordinari”.
    SECONDO ME DOVETE CONTROLLARE IL CONTRATTO DI LAVORO LA SCRITTA SPECIFICA STAGIONALI?

CR7Ronaldo

Cioe oltre il danno la beffa e che a respingere le nostre domande con la stessa dicitura lo stesso giorno più o meno alla stessa ora ecc.ecc..E stato qualcosa di automatico..cioè come se qualcuno o qualcosa abbia attivato un comando e d’un tratto ci hanno mandato nella spazzatura tutti gli Attesa di esito. E noi poveri illusi che pensavamo che le nostre domande fossero visionate fossero sotto l’occhio di una commissione ecc.no ragazzi quello che ora fa più rabbia e che a respingere le nostre domande e stato un centralino un comando un qualcosa di non umano. Così come i loro cuori freddo gelidi pietrifincanti siamo stati trattati come merce di scarto. Io questa non gliela perdono. . Non riesco a capacitarmi.. vedrò nei prox giorni cosa diranno i media se qualcuno ne parlerà no xke questo schifo non deve rimanere irrisolto. A costo di pagare una pagina di giornale giuro che metto in evidenza all’opinione pubblica tutta questa ingiustizia. Purtroppo entro ancora qui x leggere se a qualcuno fosse stata accettata ma a malincuore leggo che voi come me siete affogati on questo mare di merda che lo stato ci ha buttato adfosdo.. ma non finisce qui GIURO! ! VERGOGNA ASSOLUTA

Luca

Io sono Assistente Bagnante ho fatto domanda il 1 aprile 2020 stagionale , come lavorati stagionale del turismo e degli stabilimenti balnerari art 29 lavatori del turismo, mi è stata respinta .
La Sua domanda non può essere accolta poiché Lei non risulta essere un lavoratore stagionale nei settori produttivi del turismo e degli stabilimenti termali.

Avverso il presente provvedimento Lei può proporre azione giudiziaria da notificare alla Sede Inps territorialmente competente.

CR7Ronaldo

Una cosa è certa.. Noi stagionali con donanda Respinta. . Da domani e RIVOLTA! ! Ora basta subire.. che mi arrestino pure.. tanto peggio di così. . P.s sul link di prima Dove dicevo che hanno già messo il nuovo modulo non lo so sinceramente lho letto si un commento di voi. Non sono più entrato sul sito inps scusate. . Ho una rabaia in corpo che non so che pazzia farei Grazie x le parole e i sostegni seppur virtuali almeno ci sentiamo meno soli tra noi. Ma da lunedì faccio nero qualcuno. Ho già contattato il.mio avvocato il commercialista che mi ha detto di stare tranquillo che mi fa recuperare i soldi modificando il contratto di lavoro e inoltrare un’altra domanda ho contattato x fortuna il.mio datore di lavoro che solidale con me mi ha riferito di stare tranquillo a costo di pagare lui i 600£ a tutti i suoi dipendenti che non hanno potuto percepire il bonus e infine ho contattato la mia amica Angela resp.del mio patronato di zona e tutti dico tutti si sono subito attivati x darmi sostegno ecco a me già questo basta. . Spero di cuore che le cose in questo paese potranno combiare.. Un abbraccio ed un saluto a tutti siemens stati parte integrante di questo periodo ostile ma almeno ci siamo uniti di più moralmente. Vi voglio bene. Alla prox speriamo al prox decteto che da lunedì si potrà fare di avere più fortuna. Ciao a tutti 👋👏👏

James

Mi dispiace cr7 ma già avevo scritto il messaggio ieri a Nicola si sono attaccati a questo capillo per non pagare a te e a tantissimi altri stagionali senza nessun sostegno da quando avete finito la naspi a febbraio l Inps con quel cog..
… Che si presenta in televisione messo non si sa da chi alla presidenza della istituto ha preso la palla al balzo per chiamiamoli errori della busta paga è anche vero che i datori di lavoro non potevano mai immaginare che succedesse tutto questo comunque alla fine l Inps sa che siete stagionali tu e tutti quelli della Toscana che sono rimasti senza il bonus ma se ne sbattuta i cogl… Perché all inizio hanno sbagliato a darlo a tutti e ci siete andati di mezzo voi ricordate sempre che vivete in Italia vi debbo dire altro

    Top

    Bisogna aspettare la nuova circolare INPS riguardo bonus aprile e maggio di 600€ ciascun mese per gli stagionali. Dipende dai codici che abbiamo sulla nostra posizione contrattuale

      SARA

      Bonus 600 euro lavoratori stagionali di turismo e terme, i codici ATECO delle attività

      Per individuare i lavoratori dipendenti che possono richiedere il bonus di 600 euro, l’INPS riporta una tabella con i CSC, Codici Statistici Contributivi, ed i codici ATECO delle attività di riferimento.
      Tali codici sono individuati in base alla catalogazione ISTAT di cui alla Tabella ATECO 2007 e sono quelli contenuti nel quadro riassuntivo.
      CSC attività Codice Ateco attività
      70501 Alberghi (ATECO 55.10.00): fornitura di alloggio di breve durata presso alberghi, resort, motel, aparthotel (hotel&residence), pensioni, hotel attrezzati per ospitare conferenze (inclusi quelli con attività mista di fornitura di alloggio e somministrazione di pasti e bevande).

      Villaggi turistici (ATECO 55.20.10).

      Ostelli della gioventù (ATECO 55.20.20).

      Rifugi di montagna (ATECO 55.20.30): inclusi quelli con attività mista di fornitura di alloggio e somministrazione di pasti e bevande.

      Colonie marine e montane (ATECO 55.20.40).

      Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence (ATECO 55.20.51): fornitura di alloggio di breve durata presso: chalet, villette e appartamenti o bungalow per vacanze; cottage senza servizi di pulizia
      50102 Attività di alloggio connesse alle aziende agricole (ATECO 55.20.52)
      70501 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte (ATECO 55.30.00): fornitura a persone che soggiornano per brevi periodi di spazi e servizi per
      camper, roulotte in aree di sosta attrezzate e campeggi.

      Gestione di vagoni letto (ATECO 55.90.10).

      Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero (ATECO
      55.90.20): case dello studente; pensionati per studenti e lavoratori; altre infrastrutture n.c.a.
      70502 e 70709 Ristorazione con somministrazione (ATECO 56.10.11):
      attività degli esercizi di ristoranti, fast-food, rosticcerie, friggitorie, pizzerie
      eccetera, che dispongono di posti a sedere;
      attività degli esercizi di birrerie, pub, enoteche ed altri esercizi simili con cucina
      50102 Attività di ristorazione connesse alle aziende agricole (ATECO 56.10.12)
      70502 Ristorazione ambulante (ATECO 56.10.42): furgoni attrezzati per la ristorazione ambulante di cibo pronto per il consumo; preparazione di cibo per il consumo immediato presso banchi del mercato.

      Ristorazione su treni e navi (ATECO 56.10.50): ristorazione connessa all’attività di trasporto, se effettuate da imprese separate
      70502 e 70709 Bar e altri esercizi simili senza cucina (ATECO 56.30.00): bar; pub; birrerie; caffetterie; enoteche
      41601 e 70503 gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali (ATECO 93.29.20): attività ricreative in spiagge, incluso il noleggio di cabine, armadietti, sedie, eccetera
      70504, 40405 e 40407 gelaterie e pasticcerie (ATECO 56.10.30)
      70504 gelaterie e pasticcerie ambulanti (ATECO 56.10.41)
      70401 Attività delle agenzie di viaggio (ATECO 79.11.00): attività delle agenzie principalmente impegnate nella vendita di viaggi, tour, servizi di trasporto e alloggio, per il pubblico e per clienti commerciali;

      attività delle agenzie di viaggio: fornitura di informazioni e consigli, pianificazione
      dei viaggi, organizzazione di viaggi su misura.
      Attività dei tour operator (ATECO 79.12.00): attività di organizzazione e gestione di viaggi turistici vendute da agenzie di viaggio o direttamente dai tour operator.

      I viaggi possono includere uno o più dei
      seguenti servizi: trasporto, alloggio, pasti, visite a musei e ad aree di interesse
      storico culturale, eventi teatrali, musicali o sportivi.
      Attività delle guide e degli accompagnatori turistici (ATECO 79.90.20).

      Attività delle guide alpine (ATECO 93.19.92)
      40404 e 70705 ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto (ATECO 56.10.20): preparazione di pasti da portar via “take-away”;
      attività degli esercizi di rosticcerie, friggitorie, pizzerie a taglio eccetera che non
      dispongono di posti a sedere
      70708 altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio n.c.a. (ATECO 79.90.19):
      altri servizi di prenotazione connessi ai viaggi: prenotazioni di mezzi di trasporto,
      alberghi, ristoranti, noleggio di automobili, servizi ricreativi e sportivi;
      servizi di gestione degli scambi di multiproprietà;
      servizi di assistenza ai visitatori: fornitura di informazioni turistiche ai viaggiatori;
      attività di promozione turistica
      11807 stabilimenti termali (ATECO 96.04.20)
      70708 stabilimenti termali (ATECO 96.04.20)
      Bonus 600 euro lavoratori stagionali di turismo e terme, come fare domanda INPS

      La circolare INPS numero 49 del 30 marzo 2020 fornisce le istruzioni e le modalità per presentare la domanda del bonus 600 euro per lavoratori stagionali di turismo e terme a partire dal 1° aprile.

      In risposta all’emergenza coronavirus, l’INPS consente una modalità semplificata per accedere ai propri servizi anche senza la necessità di avere il PIN dispositivo.

      Per accedere all’indennità sono disponibili le seguenti opzioni:

      PIN rilasciato dall’INPS (sia ordinario sia dispositivo);
      SPID di livello 2 o superiore;
      Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);
      Carta nazionale dei servizi (CNS).

      Chi non dispone delle credenziali può comunque accedere in modalità semplificata utilizzando solamente la prima parte del PIN ricevuto via SMS o e-mail.

      Si può inoltre chiamare il Contact Center integrato, attraverso rete fissa o mobile:

      in modo gratuito al numero verde 803 164 da rete fissa;
      a pagamento in base alla tariffa prevista dai vari gestori al numero 06 164164 da rete mobile.

      Come nel caso precedente, anche per questa opzione è prevista la stessa modalità semplificata e il cittadino potrà fornire all’operatore anche solo la prima parte del PIN.

    Max

    La mia domanda RESPINTA…perche non faccio lavoro stagionale turismo…e sono un cuoco e pure lavoratore stagionale….senza parole

    Ire86

    Domanda presentata il primo aprile,sono una dipendente stagionale da anni!…oggi dopo un mese di attesa snervante la domanda è stata respinta… perché a dire dell’ Inps non sono una stagionale,eppure lavoro in un villaggio turistico con codice ATECO presente nell’ elenco!l Italia è una vergogna….

Andrea

Andrea.il giorno 11/5 ho parlato con un operatore INPS già che la mia domanda era sempre in ATTESA DI ESITO. Mi ha controllato i dati,Iban,contrato(sono cameriera a chiamata in ristorante, stagionaria dell’turismo. Mi ha detto che era tutto corretto che rimanga tranquila che solo doveva aspettare che nella settimana il INPS sbloccara il sistema è erogarano il soldi. Adesso apro la mia domanda è dice RESPINTA.

CR7Ronaldo

X concludere e vi saluto con quest’ultimo mio messaggio. .Hanno appena respinto tutte le domande che erano in attesa di esito con la dicitura Respinta che vergogna.. Hanno inoltre già messo il modulo x compilare la nuova domanda. . Alla vergogna non c’è mai fine.. Vi saluto tutti.. Al peggio non c’è mai fine.. Mi vengono in mente le parole di Conte.. NESSUNO SARÀ LASCIATO SOLO.. 😢😢 ho finito le parole. . Ora mi restano le lacrime. .

    Ni7

    idem RESPINTA ,SE AVESSERO INDICATO BENE PRIMA I REQUISITI SENZA ESSERE TROPPO AMBIGUI CI SAREMMO RISPARMIATI LA DOMANDA E L’ ATTESA INFINITA . @CR7 RONALDO MA DOVE HAI VISTO IL NUOVO MODULO ?

    Top

    Dove sta il modulo se non è uscita la circolare INPS e poi deve ancora uscire in gazzetta ufficiale il decreto rilancio. Informati meglio

CR7Ronaldo

Finito lincubo 😢😢😢 o meglio da “In Attesa di esito” ho guardato ora domanda Respinta 😲😲😲😲 non ci posso credere. . Dopo più di un mese d’attesa sono uno stagionale da sempre. . Cioè sono più di 20 anni che lavoro x stabilimenti balneari da Aprile a Settembre ho regolate contratto stagionale anche se la dicitura dice contratto a termine x lavoro stagionale cRedi sia uguale ebbene questi dopo che pago regolari contributi da anni x 6 mesi poi prendo 3 mesi di disoccupazione questi mi dicono che mi respingono la domanda oggi alle 20.15 xke non sono uno stagionale. . Bene domani avrete notizie di me.. o lunedì. . Vado direttamente io con il mio datore d8 lavoro presso linps centrale. Ci devono e mi devono molte risposte. . Spero d8 cuore x voi che non abbiate la stessa sorte. Io purtroppo ormai un po ci avevo perso le speranze e qualcosa mi diceva che stava andando tutto storto. Che vergogna. . Scusatemi ma mi vergogno di essere italiano. .😢

      Cinzia

      Anche per me la stessa cosa… Stagionale da anni.. Ma non finisce qua questo è sicuro… La mia collega lì prende io no lavorando nello stesso hotel e con il contratto uguale…. Domanda fatta il 2 di aprile e fino a ieri era ancora in attesa di esito… Vergogna… Siamo tutti uguali e abbiamo tuttilo stesso diritto, già abbiamo perso il lavoro per questa estate. Si chiede il sig. Conte come quanti come me non sanno come fare per campare e pagare le tasse? Ma tanto non è un problema suo….

Piè

Ragazzi telefonate o raggiungete qualsiasi sede inps. Oggi Trapani ( io sono di Palermo) mi ha comunicato che la mia è respinta perché non iscritto alla gestione separata. Sul sito è ancora in attesa di esito. Inutile sarebbe aggiungervi che sono regolarmente iscritto dal 1996 che ho il mio nell’estratto conto della gestione separata dove verso in via esclusiva. P.iva attiva dal 2016.Domanda inoltrata 1 aprile ore 2:25….siamo al delirio. Soluzione proposta :PEC a tempesta sede nazionale, ufficio centrale ammortizzatori sociali, sede reginale, sede provinciale, e agenzia territorialmente competente chiedendo incazzati riesame liquidazione e pagamento immediato.ho allegato ricevuta domanda ed estratto conto contributivo gestione separata ove è anche presente la data d’iscrizione. Buona fortuna.

    Ale

    Ciao Piè. L’ho fatto… mandate diverse pec. Anche io iscritta alla gestione separata da più di vent’anni e con partita Iva. Rispondono sempre la stessa cosa: “domanda attualmente respinta poiché dai dati attualmente in possesso dell’Istituto, non risulta iscritto/a alla gestione separata ma potrebbe essere accolte a seguito degli approfondimenti e delle rielaborazioni in corso”.
    Comunque risulto ancora in attesa di esito!!! Che altro possiamo fare?

      Ale

      Ovviamente ho mandato in allegato il certificato di attribuzione della partita Iva e l’estratto contributivo

        Riuzaki67

        Ciao a tutti noi poveri dimenticati da tutti io ho fatto domanda il 07 04 e accettata il 14 04 ma ancora ad oggi non è andata in pagamento avevo sperato qualcosa perché tanti miei amici nella mia stessa condizione già hanno preso i soldi . ma la mia solita fortuna anche stavolta mi ha abbandonato come le istituzioni.

      Piè

      Unica strada sono le PEC….non ci sono esseri umani negli uffici Inps e non si sa fino a quando perché sindacati si oppongono in mancanza di guanti mascherine e organizzazione sedi,al rientro degli impiegati. Nessun essere umano ha lavorato materialmente le domande infatti si è verificato che alcuni reali aventi diritto non l’hanno avuto e altri, che ci hanno solo provato pur sapendo di non averne diritto, lo hanno addirittura ricevuto. Come fa un impiegato umano a scrivere che non sono iscritto se è tutto sul fascicolo previdenziale ? Aggiungo che solo Roma ha giurisdizione delle istanze, ma le varie sedi vedono, attraverso l’intranet, il reale stato della domanda pur non potendo modificarla integrarla o correggerla. Io appenderei Tridico, Conte, la Catalfo e Gualtieri al cappio stile piazzale Loreto. “NESSUNO RIMARRÀ INDIETRO !!” Indegni bastardi !

      Floris

      è appena successo anche a me avevo la categoria sbagliata …Ho cliccato su rinuncia e ho appunto rinunciato. Dopo ho rifatto la domanda inserendo la categoria giusta.Ora vediamo.

        Floris

        Adesso sul sito Inps è presente solo la nuova domanda e non più la vecchia.

      Gius

      Stessa risposta anche a me ma con la novità che me l’hanno respinta. Ho tel stamattina all call center che stranamente mi ha trovato la posizione al primo colpo. “FACCIA RICORSO E ATTENDA UNA QUINDICINA DI GIORNI”.
      Ho già scritto sul portale INPS risponde tutti i dati in mio possesso, partita iva e attribuzione matricola e adesso mi accingo a fare pec.
      SALUTI

    In ATTESA perenne...

    A ma hanno detto di riscrivermi sul sito dell’inps alla gestione separata!!! (sono iscritta da decenni…). Io l’ho fatto, vediamo un pò…
    Domanda il 1/4/20 protocollata il 10, in attesa di esito.

Jenny

E anche oggi…… Sempre in attesa di esito….quella scritta non cambia mai… Siamo solo al 15 di maggio no???? VERGOGNA….

Gius

… e anche oggi è finita la giornata….. e la settimana… questa è la quinta settimana di fila che mi dicono che “entro venerdi INPS le farà sapere la motivazione …. bla bla bla…..
Come disse il grande Checco Zalone: “ma sono del mestiere, questi!!!!!
Poveri noi

    Pino

    Non ci resta che piangere (o ridere )avete letto del politico sardo che gli hanno mandato il bonus senza farne richiesta lui stesso la dichiarato. Di questo caos cavilli arrampicamenti vari scuse banali ecc.ecc.QUALCUNO PRIMA O POI C’È NE DOVRÀ SPIEGARE QUALCOSA È MI AUGURO CHE PAGHINO per quello che ci stanno facendo passare. LA NOSTRA DIGNITÀ C’È LA STANNO CALPESTANDO .QUESTA BUROCRAZIA ESISTE SOLO IN ITALIA

Jenny

Una domanda, ma voi vedete la richiesta del bonus solo su la domanda covid19… Intendo dove vediamo sempre in attesa di esito o anche nelle richieste presentate? Con numero domus etc etc…. Perché io li non lo vedo

    In ATTESA perenne...

    La richiesta del bonus covid la vedo da home poi in basso a destra e si apre la solita pagina della richiesta bonus covid che hanno creato apposta per questa prestazione (ovviamente in attesa di esito da oltre un mese).
    Per la richiesta di congedo parentale la vedo dal fascicolo previdenziale oppure da prestazioni a sostegno del reddito.
    Il congedo me l’hanno accolto, il bonus sempre in attesa.
    I miei requisiti sono gli stessi…

    Loredana 71

    Io fino a quando la domanda era in attesa di esito non vedevo nulla in domus. Dal 13/05 che risulta accolta la vedo anche li. Chissà quanto passerà per diventare “in pagamento”…45 gg come per la prima istruttoria?

Obil

anche la mia compagna da ieri nel fascicolo previdenziale cittadino-pagamenti-domande presentate vede data di accredito come me il 18 Maggio
n°di protocollo-accolta in pagamento
etc etc…NONOSTANTE LA SCHERMATA DIA ANCORA IN ATTESA DI ESITO!
Detto questo… andate a CONTROLLARE continuamente nel fascicolo previdenziale cittadino e sollecitate scrivendo a Inps Risponde
Bisogna rompere le palle e martellare….come fanno loro quando pretendono i pagamenti da noi contribuenti.

    claudia

    Buon giorno,
    non so se vi può servire la mia esperienza. domanda fatta il 02/04 in attesa di esito fino al 11/05 quando dopo numerose telefonate al call center e due mail al servizio inps risponde senza nessuno che desse indicazioni ho trovato una operatrice seria che mi ha fatto notare l’errore nella categoria e mi ha fatto rifare la domanda. ad oggi la pratica risulta ancora in attesa di esito ma se vado sul fascicolo previdenziale risulta in pagamento con disponibilità dal 18/05.

      Obil

      leggi sopra
      idem la mia compagna (non c’era la categoria di appartenenza ed è stata rettificata da una nostra commercialista)
      fascicolo previdenziale cittadino-pagamenti-domande presentate vede data di accredito come me il 18 Maggio
      n°di protocollo-accolta in pagamento
      etc etc…NONOSTANTE LA SCHERMATA DIA ANCORA IN ATTESA DI ESITO!

        claudia

        non ci resta che aspettare fino a lunedì. se non verrà fatto accredito io ricomincerò a chiamare e mandare solleciti….

        Speriamobene

        La vedi perche è stata accettata a noi che siamo in attesa di esito non appare nel fascicolo del cittadino

        Gius

        Scusa, puoi dirmi come hai fatto a variare la categoria di appartenenza. Anche la mia era sbagliata, ma mi dicono dall’INPS che non esiste modo di variarlo perchè la domanda risulta già presentata e non se ne può fare una seconda. La correggeranno loro !!!!!!

        cri

        IO VI RINGRAZIO TANTO PERCHE ANCORA NON VEDEVO NULLA E MI STAVO DEPRIMENDO
        POI HO LETTO I VOSTRI COMMENTI E SONO ANDATA A VEDERE NEL FASCICOLO PREVIDENZIALE
        SAPPIATE CHE VI AMO PER I VOSTRI COMMENTI :)

        Veronica8

        salve, qualcuno sa se occorre attendere la lettera a casa per poter ritirare il bonifico domiciliato o basta semplicemente recarsi alle Poste con i propri documenti d’indentità?
        grazie infinite!
        Anche io domanda accolta con pagamento 18/05

        marco

        posso chiederle cosa ha cambiato?io sono lavoratore stagionale,domanda respinta ma non capisco a quale altra categoria dovrei appartenere.grazie

      claudia

      Gius 15/05/2020 alle 13:11
      Scusa, puoi dirmi come hai fatto a variare la categoria di appartenenza. Anche la mia era sbagliata, ma mi dicono dall’INPS che non esiste modo di variarlo perchè la domanda risulta già presentata e non se ne può fare una seconda. La correggeranno loro !!!!!!

      ti rispondo così perchè non mi compare il tasto rispondi al tuo post.
      l’operatrice che si è accorta che avevo la categoria sbagliata mi ha fatto ripresentare la domanda, in automatico è sparita quella precedente ed ho cominciato a vedere solo quella ripresentata l’11/05. mi hanno rimandato la ricevuta di presa in carico della pratica.

        Ale

        Perfetto.Lo stesso ho fatto pure io. Certo che mettere due righe di istruzioni sul sito..non sarebbe stato meglio..?

      Ale

      Sei stata davvero illuminante…e consiglio a tutti di seguire i tuoi consigli. Anch’io rifatta domanda il giorno 06/05…poichè nella vecchia del 01 di Aprile avevo inserito una classe di appartenenza errata. Se accedo tramite Myinps vedo la richiesta ancora in attesa di esito…mentre accedendo dal fascicolo previdenziale essa risulta accolta e con data disponibilità 18 Maggio.Adesso teoricamente l’indennitá prossima dovrebbe essere erogata in automatico…senza alcun intervento da parte nostra. Confermate..?

        marco

        posso chiederle in quale categoria si era inserito e in che cosa ha cambiato?io sono lavoratore stagionale del turismo con domanda rifiutata ma non capisco quale altra categoria mi rappresenti.grazie

      claudia

      marco 16/05/2020 alle 10:40
      posso chiederle cosa ha cambiato?io sono lavoratore stagionale,domanda respinta ma non capisco a quale altra categoria dovrei appartenere.grazie

      ciao, ti rispondo così perchè non ho il tasto rispondi sotto il tuo post. io sono lavoratrice autonoma iscritta all’AGO e dovevo mettere commerciante cosa che non avevo fatto.

    Roberto

    Io ho già scritto 7 volte, più è email al’INPS del mio territorio più una con posta certificata. Credi di essere arrivato al punto di rompere la testa a qualcuno

    Jenny

    Purtroppo INPS risponde da sempre le stesse risposte….. Come vedano bonus 600…..parte la risposta in automatico…. :(

      claudia

      infatti, le mail sempre le solite risposte automatiche. io ho avuto la fortuna di parlare con una operatrice del call center seria che ha realmente preso in mano la mia pratica e l’ha guardata, tra l’altro si è anche interessata di controllare che non ci fossero problemi a richiedere accredito su postepay evolution con iban collegato chiedendo (in diretta mentre era al telefono con me) alla sua responsabile. non vi dico quante telefonate inutili dove operatori evidentemente facevano finta di guardarla e mi dicevano di aspettare perchè era in lavorazione. fosse stato per questi sarei ancora in attesa. ora non mi resta che aspettare lunedì incrociando le dita

        Susanna

        Scusa mi puoi dire che numero hai chiamato per parlare con una operatrice? Grazie. Susanna

      claudia

      come ci si arriva direttamente non lo so, io nella barra del cerca (quella con la lente di ingrandimento) metto Inps Risponde e ci arrivo. una volta dentro il servizio (con pin) posso inserire la richiesta, ti verrà inviata una mail dove dicono di aver preso in carico la tua richiesta e poi una mail con la risposta….

        Cantonietti

        fantastico! sono riuscita! scriverò ogni giorno! ti ringrazio tantissimo!

      gattonando67

      Mettiti il cuore in pace
      Non serve a niente
      Ti rispondono con mail automatiche , cioè non ti rispondono
      Ho mandato 8 messaggi e ……..sono ancora IN ATTESA DI ESITO

Rita75

Io sono una co.co.co, non percepisco compensi da gennaio e l’azienda è prossima alla chiusura.

Ho inoltrato la domanda il 2 Aprile e, ad oggi 14 Maggio, ancora trovo in attesa di esito.

Ormai ho perso le speranze, vorrei almeno ricevere uno straccio risposta

      Francesco

      Io ho scritto a Inps risponde, non serve a nulla. Risposta automatica da call center, ma nessuno controlla la pratica.
      Mi rispondono ” la sua domanda si trova in fase di elaborazione.verifichi iban e tra qualche giorno le verra’ data comunicazione ecc. ecc.”
      Risposte tutte uguali, ho confrontato con colleghi.

        sabrina sacripanti

        DEVI SCRIVERE ALL’INDIRIZZO ammortizzatorisociali(provincia)@inps.it

        Obil

        strano

        io tutte le volte che ho scritto le risposte erano inerenti alle mie domande
        ROMPETEGLI LE SCATOLE A MARTELLO ……DIVERSAMENTE NON POTETE FAR ALTRO

      Gianni92

      Stamani ho sollecitato la sede provinciale di Lucca, mi hanno risposto che verrà respinta per problemi riguardanti la stagionalità. Io sono stato licenziato ad ottobre perchè il mio titolare ha deciso di chiudere per far sì che la sua attività diventasse stagionale. Mi hanno detto che posso chiedere il riesame. Non posso farlo fino a quando compare la scritta in attesa di esito. Questa è una grande mancanza di rispetto nei nss confronti che versiamo in gravi difficoltà.

        genny

        idem ,Chiamando stamattina la direzione provinciale mi dicono respinta e di aspettare l esito con motivazione ,sono uno stagionale con tutti i requisiti …stato di uommn e merd

nick_1981

domanda fatta il 2 aprile, accolta il 3. ancora IN ATTESA DI ESITO … ho un figlio di 4 anni, una compagna disoccupata, INTOLLERABILE che nessuno sappia dirmi quando avrò una risposta e, di coneguenza, il bonifico

STEPIC

Per favore, se nella giornata di oggi o in quella di domani qualcuno di voi ha avuto lo sblocco da ATTESA ESITO a ACCOLTA o se avete la dicitura RESPINTA (quella credo non sia ancora arrivata ancora a nessuno e spero vivamente che non ne arrivino..) può gentilemente postarlo ?

    un incaricato vendita domicilio

    io sono in attesa di esito,ma gia’ mi hanno detto l’esito che e’ respinta,aspetto la notifica per chiedere il riesame

      STEPIC

      Mi sto iniziando a rassegnare . Speriamo si sbrighino a notificare anche perchè bisogna partire subito con il riesame. Io sono uno di quelli che hanno tutte le carte a posto, l’ Iban è corretto , non vedo perchè non devano pagarla.
      Oltre tutto prima di fare domanda ho contattato ben 3 volte il call center e mi hanno detto che mi spettava, per fortuna il loro sistema registra anche le telefonate

    Django78

    RESPINTAMotivazione reiezione:La Sua domanda non può essere accolta poiché Lei non risulta essere un lavoratore stagionale nei settori produttivi del turismo e degli stabilimenti termali.

    Avverso il presente provvedimento Lei può proporre azione giudiziaria da notificare alla Sede Inps territorialmente competente.

CR7Ronaldo

LeggenDove alcinico commenti finisco pure x perdere quelle poche speranze che avevo prima. .😢😢 sono uno stagionale con regolare contratto che però mi dicono che siccome c’è scritto contratto a termine e lavoratore stagionale Sì in una casella da loro ignorata e nonostante tutto gli anni da quasi 20 anni a questa parte i miei contributi siano sempre e solo di 6 mesi da Aprile a Settembre con 3 mesi di disoccupazione cioè tutti i loro archivi ne sono a conoscenza se mi rifiutano la domanda. . Be che dire. Ho forse perso le speranze e chissà forse qualche lacrima mi rimarrà x tirare avanti. . Questo virus se non ci ha ucciso. Be ci ha pensato lo stato a quello. . Non so più a che santo appellarmi ma ormai credo che lamentarsi non serve a nulla se non a ridermi dentro x un futuro che vedo sempre più nero. . Poi si sa non facciamo nemmeno più notizia quando ci ammazziamo xke tanto a nessuno frega nulla di noi parassiti… 😢😢

Mauri

CIAO QUANDO IERI SERA HO VISTO IL MINISTRO BELLONOVA CHE SI È MESSA A PIANGERE PERCHÉ È RIUSCITA A REGOLARIZZARE 500/600 MILA IMMIGRATI, GIUURO CHE AVREI SFASCIATO TUTTO. LA MIA DOMANDA IERI È STATA ACCOLTA MA IO VI SEGUO ANCORA CON LA SPERANZA CHE ACNHE X VOI SIA COSÌ, LO SO BENISSIMO COSA SI PROVA A ESSERE AD ESSERE ESCLUSI IN QUESTO MOMENTO DI GRANDE DIFFICOLTÀ…….AUGURI

    Obil

    Lacrime di coccodrillo …fidati.
    questi politicanti sono solo dei vili,perennemente in campagna elettorale,buoni solo a vendere fumo.

    Al di là della retorica mi auguro vivamente che tutte queste problematiche che ci hanno creato e ci stanno continuando a creare, porti il popolo a una vera e propria rivolta.

    QUESTA VOLTA è DOVUTA!

      gg

      Allora i politici sono anche a volte creduloni forse è meglio che pianga per quelli che si tolgono la vita per loro negligenze!
      La cosa bella che avrà marea di immigrati che già hanno solo diritti che non la voteranno mai fanno un loro partito e poi vedremo la loro grande bontà non ci ha mai
      vissuto tutti i giorni, non ci parlano non li ascoltano attentamente se lo facessero prenderebbero decisioni diverse

James

Purtroppo caro Nicola si sono attaccati a questo capillo anche qua in Toscana molti stagionali non prenderanno il bonus per questione di contratto sei stagionale ma c è scritto dipendente a termine sarà una questione aziendale fatto sta che l Inps non pagherà questo tipo di contratto è una vergogna perché c’è gente che non percepisce più la naspi finita da mesi e con gli alberghi chiusi niente contratto la fame più assoluta e lo stato in collaborazione con l Inps non ha esitato a lasciare moltissime persone senza nessun sostegno si dovrebbero vergognare ma quando hanno finito il primo stanziamento non avendo più soldi si sono attaccati a tutto un applauso a queste menti fine

    gattonando67

    Non credo sia vero
    Nei requisiti c’è anche il fatto di aver perso INVOLONTARIAMENTE il lavoro da gennaio 2019 a marzo 2020,quindi questi dannati soldi ci spettano eccome.
    Il problema è che non li hanno nonostante vadano in TV e parlino di miliardi per far campagna elettorale
    Intanto noi stagionali o a termine nel turismo non lavoriamo né, per questa stagione lavoreremo.
    Una vera barzelletta italiana che però non fa per niente ridere

      Gianni92

      Credo sia vero, perchè a me hanno risposto la stessa cosa. Nonostante io sia stato licenziato proprio perchè il mio titolare ha deciso ad ottobre di convertire la sua attività in stagionale. Mi hanno detto di chiedere il riesame. Ma furbescamente, continuano a tenere la mia richiesta in attesa di esito, in maniera che io chieda magari l’annullamento della domanda o comunque prendono tempo. Questo è il rispetto per chi versa in difficoltà.

nicola

non capisco la differenza tra lavoratore stagionale e lavoratore nel turismo con contratto a termine.
per me questo cavillo lo metterà in tasca a tanti che come me lavorano da anni per 8/9 mesi all’anno.
qualcuno ne sa di piu?
ci possiamo sperare?

Jenny

In attesa di esito…. Domanda fatta al 01.04…..non ne posso più……. Requisiti ci sono…. Ne ho pieno i c….. i

        Dodi

        Anche la mia ancora in attesa di esito. Inserita 2 aprile. Nessun errore. Ho tutti i requisiti previsti dal decreto.
        Auguri a tutti noi

        STEPIC

        Teneteci aggiornati , se nella giornata di domani arrivano pagamenti fateci sapere

    C74

    Ciao a tutti ho appena ricevuto risposta da urp territoriale. A loro hanno comunicato che nei prossimi giorni tutti avranno l esito. Nel caso la domanda fosse respinta ma sussistano i requisiti consiglia di chiedere il riesame e le pratiche passeranno agli uffici provinciali e sarà più facile dimostrare di averne diritto

      C74

      Purtroppo finché non passano le pratiche dalla sede centrale a quelle provinciali hanno le mani legate.. Anch io ancora in attesa di esito dal 2 aprile

Obil

Finalmente adesso leggo anche nel Fascicolo previdenziale del cittadino-prestazioni-pagamenti
valuta il 18 maggio

Grazia87

Domanda fatta il 7 aprile ad oggi in attesa di esito . Ma ho chiamato alla sede provinciale e mi hanno detto che la domanda è respinta perché nonostante risulti che sono una lavoratrice stagionale non risulta la qualifica di lavoratrice stagionale . A qualcuno è successa la stessa cosa?

Biondo

Stepic io oggi sono andato a ritirarli alla posta….accolta il 15/04 mandato di pagamento dall 11/05 oggi sono arrivati….

Agente di commercio

Sono agente di commercio,in attesa di esito dal 01/04 in attesa di esito, cinque minuti fa ho parlato con la sede provinciale dell’Inps dove mi dicono che è stata respinta perchè non ci sono contributi versati. Ho fatto presente che la partita Iva è stata aperta agli inizi anno scorso con regolare iscrizione alla camera di commercio e all’Inps e che al momento non è arrivata ancora nessuna richiesta di contributi da pagare. La risposta? “Aspetti che la dicitura in attesa di esito si modifichi in respinta e poi farà ricorso” . Non ho parole.

    Obil

    ti ha detto una cazzata colossale!!
    i versamenti inps sono svincolati da indennità emergenza
    gente che conosco MAI versato un euro di inps son stati tutti pagati!

      Agente di commercio

      Si, lo so anch’io. Ma comunque rimane il fatto che la domanda è in attesa di esito. Ho fatto varia Pec di sollecito alle quali mi hanno risposto di aspettare… D’altra parte se non la respingono manco posso fare ricorso. Hai qualche idea?

        Obil

        A parte che l’operatore call center di turno ci capisce poco e nulla e,a differenza di Inps Risponde,ti daranno una risposta diversa….ne sono certo.

        Prova

    un incaricato vendita domicilio

    ho chiamato anch’io la sede provinciale inps per sapere perche’ hanno respinto la domanda e un impiegata mi ha risposto che la motivazione e’ che non risulto essere iscritto alla gestione separata,cosa ovviamente non vera,dopodiche’ la gentile impiegata mi ha detto che da bologna non poteva intervenire in quanto le pratiche vengono gestite da roma e quindi devo aspettare di vedere l’esito con la motivazione del rigetto e seguire le indicazioni che probabilmente saranno allegate per chiedere il riesame della pratica.Ovviamente di recessi alla cazzo ne hanno un tot e quindi non sanno manco come gestirli

    Ella

    Le buste con i contributi da pagare non arrivano più a casa. Devi metterti in contato con il tuo consulente per fare la richiesta che gli contributi da pagare arrivino direttamente allo studio del tuo comercialista.

    irberserk

    Ti ha detto una bufala,
    Un mio amico ha aperto partita iva a gennaio come agente di commercio, nessun contributo versato e credo sia stato uno dei primi in Italia a ricevere il bonus( giorno 15 alle 9 del mattino già aveva l’accredito).

    mondyn

    Anch’io ho il tuo stesso problema. Ho aperto partita iva a dicembre 2019 (a fine dicembre ho fatto una fattura) ma i contributi li dovrò pagare a giugno. Non risulta l’iscrizione alla gestione separata e flussi di contributi!

STEPIC

Rileggendo tutti i vostri post mi sa che , dopo tanto tempo di inerzia ieri sono stati fatti numerosi pagamenti.
Non vedo però notizie che ha avuto pagamenti in data odierna (14 Maggio)
Qualcuno di voi ha avuto pagamenti in data odierna ?
Rileggendo poi gli ultimi commenti , purtroppo mi viene da pensare che chi non ha ricevuto i pagamenti in data di ieri siano
le domande RESPINTE.
Fateci sapere se avete ricevuto qualche ESISTO POSITIVO in data di oggi 14 Maggio

    gg

    HO RICEVUTO RISPOSTA DA UN SOLLECITO CHE PER LA RISPOSTA C’è ANCORA FORSE UN PO D’ASPETTARE
    PAZIENZA RISPOSTA 14/5/2020
    DOMANDA 1/4 MAIL 6/4 PROTOCOLLATA 10/4 NELLE PRIME 70000 PRIMA DELLE 04

      STEPIC

      Anche io stessa cosa , domanda presentata 01 APRILE e protocollata 10/04
      Sempre in ATTESA di ESITO.
      Ma il sollecito in che modo lo avete fatto ?
      A me per telefono hanno detto che non è possibile fare solleciti

        In ATTESA perenne...

        Anche io domanda presentata il 1 aprile (200.000 circa) e protocollata il 10, in attesa di esito perenne, mi hanno messo in pagamento per il 21 maggio il congedo parentale ma nessuna notizia sul bonus di marzo 2020.

    Gius

    Mia come ieri.. ancora in attesa di esito…. e alla ulteriore mail di sollecito… oggi non hanno risposto. Vergogna.
    Pratica presentata il 2 aprile. Complimenti

    Mario B

    Da ieri finalmente visualizzo lo status ACCOLTA invece della tanto odiata IN ATTESA DI ESITO.
    Nei giorni precedenti ho inviato quotidianamente mail di PEC a inps nazionale, regionale e provinciale.

    gg

    Stendiamo un velo pietoso su tutti i nostri parlamentari tutti i giornalisti poi ci meravigliamo che i tedeschi non vogliono fare eurobond

Obil

Finalmente adesso leggo nel Fascicolo previdenziale del cittadino-prestazioni-pagamenti
valuta il 18 maggio

      gg

      COSA SERVE LA REGOLARIZZAZIONE DEGLI IMMIGRATI MI SEMBRA CHE L’INPS GIA’ CON QUESTE RICHIESTE DI BONUS AVEVA UNA LUNGA LISTA DI PERSONE ADATTE A LAVORARE IN AGRICOLTURA
      VISTO CHE UN DISOCCUPATO ITALIANO CHE NON HA MAI LAVORATO NEL SETTORE NON VA BENE
      BONUS BICI
      BONUS CASA 110%
      BONUS VACANZE
      NON SERVONO

      Gio

      gio’ 14/05/2020 a me mi hanno detto di rifare la domanda, ma anche sulla nuova c è scritto in attesa di esito— la cosa che mi arrabbia è che non non sono leali, non dicono la verità

Vito

CI DOBBIAMO RIUNIRE,BASTA LA PRESA PER IL CULO,CI PORTANO ALLA DISPERAZIONE,LORO VOGLIONO QUESTO,RIVOLUZIONE

    gg

    Non capisco la ministra che ha pianto per immigrati
    che sono consapevoli che non hanno diritto di venire, di stare in Europa dove non c’è lavoro per gli europei che pretendino più degli europei sanno grazie ai mezzi di comunicazione che sono ben accetti solo da chi vuole schiavi o manovolanza a deliquere e molte volte oppure i regolari occupano un posto che dovrebbe essere di un disoccupato
    Avrei piacere che si scusase e pianga per chi in questi giorni si è tolto la vita

Roberto

Io lavoro in reception di un villaggio camping da più di 20 anni da aprile a ottobre . Credo di essere stagionale al turismo . Ma ancora oggi in attesa di esito. Nel frattempo qualcuno piange per gli altri
E noi .a giusto noi non siamo italiani

Capitano

Ho appena chiamato la sede provinciale inps che mi dice che la mia domanda fatta in data 1 aprile e risultante ancora in attesa di esito al momento ÷ respinta,non sanno dare un perché visto che ci sono tutti i requisiti ed inoltre il sito inps scrive una cosa e loro ne affermano un altra…addirittura mi ha detto che nel 2019 c’erano pochi flussi contributivi che noi paghiamo in basa al reddito essendo iscritti alla gestione separata,quando in realtà nella domanda non viene preso in considerazione se hai o non hai pagato i contributi,tant’é che il bonus è stato erogato a chi nn ha mai pagato contributi negli ultimi anni…si vergognassero,fanno davvero schifo…io da oggi non pago più niente….

        gg

        incaricati alle vendite art 27 avevano inseriti loro che potevano chiedere il bonus fin d’inizio poi inserendo gli iscritti alle casse private all’ultimo minuto L’inps ha deciso forse di scartarne la meta’ e adesso parlano che con decreto 4/5 rientrano.
        Secondo me non ci voleva molto bastava contare le partite iva chiuse tramite codice ateco e dividere la somma che potevano stanziare e mandare un bonus a ciascuno senza domande e attese senza senso da accumulare a stress per perdita lavoro e poi le persone pensano che tu hai avuro bonus invece nulla solo 44 giorni di prese in giro e non è finita visto ciò che è stato messo nel decreto

    un incaricato vendita domicilio

    stessa cosa a me capitano,ancora in attesa di esito ma l’ufficio provinciale dice che e’ respinta,devo aspettare di sapere le motivazioni,che non immagino quali siano, per poter chiedere il riesame.Sei un incaricato vendite a domicilio anche tu?

    un incaricato vendita domicilio

    cosa conti di fare capitano? io scrivo ad AVEDISCO e chiedo se ci si puo’ mobilitare in qualche modo

irberserk

Buongiorno,
volevo dire che ieri finalmente smuovendo un po di gente sono riuscito a parlare con il direttore dell’inps della mia città. Mi ha detto che la mia domanda risulta respinta perché non iscritto alla gestione separata. Da li il mio sgomento. In pratica per tutti quelli che non hanno fatto l’iscrizione alla gestione separata tramite il sito inps ma tramite versamento F24( la cosiddetta iscrizione d’ufficio in quanto obbligato dal mio codice ateco non avendo cassa professionale privata)la domanda verrà respinta per mancanza del requisito di forma pure avendo il requisito di sostanza(premetto che verso normalmente da anni contributi con codice PXX).Comunque attendo sue notizie su come agire in quanto da come lui stesso confermato il bonus mi spetta uguale.

    un incaricato vendita domicilio

    per favore irbersek tienici informato perche’ anch’io sono nella tua situazione al limite sentiamoci telefonicamente

    giulia

    dicevano comunque che il bonus era per partita iva attiva, e non per versamento o per iscrizione gestione inps o separata………..si rimangiano tutto quello che dicono che vergogna

      gg

      era così inizio prima che inserissero le partite iva a gestione categorie
      poi il Signor Tridico che aveva detto esaminate in ordine di arrivo le prime secondo me le ha scartate visto che secondo loro alle ore 8 00 senza problemi e senza saltare il sistema sono state messe da parte e trattate con procedure lunghe e meticolose le altre dopo pagate e via

    roxy

    Buongiorno anche io sono nella stessa situazione, sono iscritta alla gestione separata d’ufficio perche’ ho i versamenti, la mia pratica e’ ancora in attesa di esito, avevo avuto il sensore che fosse questo il problema quindi mi sono iscritta circa 10 giorni fa anche come professionista con mio codice ateco ma onestamente non so che accetteranno visto che l’iscrizione e’ successiva alla richiesta del contributo
    Se hai altre notizie mi puoi informare per favore?
    grazie

    Filippo

    Buongiorno , anch’io gestione separa, verso PXX da anni , in attesa di esito . Deduco che posso mettermi l’animo in pace ??
    GRAZIE

      MARIO

      Sono nella tua stessa situazione, anche se ancora ufficialmente sto aspettando il chiarimento da parte dell’Inps territoriale, solo che io come contributi li pago cme CXX e non PXX che differenza c’e’?

    Max

    Anche io stessa situazione. Versavo i contributi ma non risultavo, ora il mio commercialista ha sistemato. Nel fascicolo previdenziale però ora risulto iscritto alla gestione separata con data di inizio 2018 quindi dovrebbe essere tutto ok. Però ormai era stata respinta (questo me l ha detto l inps provinciale, ma a me esce ancora in attesa di esito). Che gran casino! Sentiamoci, per chi è in questa situazione, potete aggiungermi su fb Max Franco, Lecce

      irberserk

      Credo che siamo tutti sulla stessa barca. Versiamo regolarmente i contributi alla gestione separata ma all’inps non risulta l’iscrizione ( che dovrebbe avvenire in maniera automatica al versamento del primo F24). Personalmente ho già inoltrato i documenti all’inps di competenza per vedere se possono sbloccare loro oppure devo fare l’iter del riesame con cazzi e mazzi annessi.
      Aggiorniamoci

Alessia

Domanda bonus lavoratore stagionale del turismo fatta in data 1 aprile alle 2:43 di notte e ancora IN ATTESA DI ESITO. Ho mandato una mail alla mia direzione provinciale e neanche mi hanno risposto. Dopo 35 tentativi di chiamata sono riuscita ad accedere al contact center Inps , ma la signorina mi ha detto che non sapeva che dirmi. A tutt oggi sono ancora in attesa di esito.

    Cristiana

    Anche x me .. a oggi IN ATTESA DI ESITO….Ieri sono riuscita a chiamare ,l operatore m ha dato questa risposta: “entro il fine settimana avremmo l esito “..non so di quale mese o anno a questo punto

    Ni7

    ALESSIA ,stessa situazione ad oggi nulla ,con dubbi che aumentano se come lavoro rientro nel primo decreto o in quello appena approvato ,perchè come al solito l’ Italia è il paese della poca chiarezza di contenuti e tante cornici di contorno , quando si è certi di avere i requisiti giusti escono con altri decreti sempre senza linee precise che ti mandano in confusione ,prima o poi arriverà la sentenza dall’ Inps ??

    Viola86

    Anche la mia domanda accolta/ in pagamento. Ho chiamato l Inps x vedere se era stato predisposto il bonifico e mi hanno detto che ancora nn ce la data. È una cosa assurda. C’è soltanto di dargli fuoco.

kgb

la mia domanda è a tutt’oggi ancora in attesa di esito è dal 1969 che lavoro in hotel ditemi se non sono stagionale e che non lavoro adesso è da fine ottobre e l’hotel dove lavoro io non si sa ancora se sara’ aperto per la prossima stagione con cosa vivo??

STEPIC

Ciao a tutti
Una domanda , tra di voi c’è qualche ANIMATORE TURISTICO che ha avuto il pagamento ?
Situazione di perenne “IN ATTESA DI ESITO” , Mi confermate che il bonus spetta ?

gattonando67

Ma vi rendete conto?
In TV stanno parlando che erogheranno VELOCEMENTE il bonus di maggio.
Cazzo! Non ho ancora quelli di aprile, la smettete di prenderci per il culo?

    Diamante84

    È tt una presa x il culo.. C’è gente che l ha ricevuta una settima dopo.. La mia in attesa d esito.. X carità.. 2 mesi aspettando e magari nn me l accettano!?

        Andrea

        Obil la mia dice solo accolta. Non c’è la dicitura accolta in pagamento. bah vedremo.

      Andrea

      Totino abbiamo aspettato 35 giorni per passare da IN ATTESA DI ESITO ad Accolta ed è stato un miracolo per il pagamento ci vuole più di un miracolo. Se arrivano entro fine mese ti invito a casa mia a fare una grigliata.

        Obil

        ciao guarda nel cassetto previdenziale del cittadino
        vai su prestazioni
        pagamenti

        Ho guardato proprio adesso e mi dice in valuta su c/c il 18 Maggio

Chef the rang

Finalmente oggi.. dopo aver inviato settimana scorsa una pec di sollecito più tutta la documentazione compravante che mi spetta ed è un mio diritto avere il famigerato bonus, in quanto stagionale del turismo dal 2016.
Mi hanno accettato la domanda e mi liquideranno quanto prima( così mi hanno risposto).. Quella dicitura “in attesa di esito” mi puzzava.. Infatti era fra quelle che stavano rifiutando associandomi ad altro profilo.
Cose da pazzi.. Qui se uno non ci sta’ dietro a questi, fanno di tutto per snobbarti e fregarti i soldi. Ora mi faranno allungare il collo per averli in tasca.. ne sono sicuro.

    Angelo

    Buonasera. Anche la mia domanda, presentata il 01/04/2020 è ancora “in attesa di esito”. Per cortesia, mi può comunicare l’indirizzo pec INPS al quale posso rivolgermi? Grazie! Angelo (Verona).

      Chef the rang

      Devi andare nel sito INPS e cercare la sede di tua competenza li trovi tutto anche indirizzo pec a cui spedire il sollecito.
      Importante è allegare anche il documento identità valido altrimenti la rifiutano

        Cristina

        Ciao scusa anche a me sul sito Inps ufficiale compare ancora In Attesa di esito, mentre Inps provinciale mi ha detto che è stata respinta. Io lavoro in albergo e non capisco posso mandare una pec alla sede provinciale allegando mio contratto di lavoro? Può farlo un caf al posto mio?

      Chef the rang

      La Pec si deve inviare alla sede Inps di competenza territoriale.
      Si cerca nel sito inps in base alla residenza.

    Francesco

    Scusa schef the rang puoi darmi indirizzo pec? mi sto stancando di aspettare. intanto ho già versato i contributi commercianti in scadenza questo mese. sono nero

Caterina Zangirolami

È una vergogna!!! La mia domanda in attesa di esito. Il pin è arrivato ieri dopo 1 mese e scopriamo che non gli risulta la mia posizione nella gestione separata.. Ora il mio commercialusta sta cercando di fornire tutta la documentazione che hanno già. Perchè 2 anni fa mi hanno fatto il riepilogo dei contributi versati per la mia richiesta di riscatto universitaria. Quindi hanno tutto… nel giro di una settimana avevo già in buca il bollettino suddiviso in rate mensili di 500 euro x non so quanti anni…
Quando devono prendere sono velocissimi… È un ente truffa!
Ora devo pagare anche il commercialista…

    Ale

    Anche a me in attesa di esito ma mi hanno risposto “domanda attualmente respinta poiché dai dati attualmente in possesso dell’Istituto, non risulta iscritto/a alla gestione separata ma potrebbe essere accolte a seguito degli approfondimenti e delle rielaborazioni in corso”.
    Ho inviato loro i miei estratti contributivi dove risulta ce sono iscritta alla gestione sparata da più di 20 anni e certificato di attribuzione della P. Iva! Forse rispondono in automatico con copia e incolla!!! Assurdo… scrivono “attualmente respinta ma potrebbe essere accolta a seguito degli approfondimenti e delle rielaborazioni in corso”. Io più che inviargli tutta la documentazione non so più che fare!!!!

CR7Ronaldo

Buongiorno a tutti noto con piacere che a molti oggi hanno accettato la donanda.. Bene una buona notizia x noi altri ancora in attesa di speranza oltre che di esito. Secondo me comunque erano terminati i soldi altro che esiti ho notato che solo oggi hanno accolto almeno un centinaio di domande. Speriamo bene dai ormai le speranze le ho perse quel che arriva e tutto di guadagnato.. Mi aspetto pure che la mia domanda poi la rifiutano xke poi al peggio non c’è mai fine 😢

    lukas

    ..a ieri 12 maggio la mia domanda era ancora in attesa di esito..ho chiamato l inps della mia provincia e mi dicono che é respinta per lavoro dipendente..il fatto che non veda il verdetto è perché ho un Pin debole..così dicono..in effetti ho solo meta Pin con cui entro solo per vedere il bonus…cmq rimane il fatto che come dipendente ho avuto solo 3 giorni di assunzione perche con la mia p.iva non mi era permesso lavorare in pazienza.. dall’ inps della provincia ho avuto un indirizzo della gestione del credito per fare appello..al che ho spedito una mail con il CUD dei tre giorni e dichiarando che per quei 3 giorni non era ovviamente stata richiesta nessuna cassa integrazione e che non percepisco altro tipo di sostentamento…oggi ho la domanda ACCOLTA…spero che paghino in fretta

lerios

VERGOGNA CI HANNO ROVINATO , MILLE PROMESSE UN DECRETO CHE FUNZIONA NO C’E’ A CHI DANNO I 600€ E A CHI RIMANE IN ATTESA , 25.000 € LE BANCHE CONTINUANO A FARE LE PRATICHE MA LE GARANZIE PROMESSE DA QUESTI CIALTRONI ANCORA NON CI SONO , CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA PER MOLTI NON E ANCORA ARRIVATA ,
LORO SONO DEI SIGNORI ALLE NOSTRE SPALLE , POVERA ITALIA QUESTI GLI DANNO LA BOTTA FINALE

    Capitano

    Salve leggo di qualcuno che ha rifatto la domanda ma com’è possibile?se provo a rifare la domanda non mi fa andare avanti perché giustamente mi.dice che già è presente una domanda con le mie generalità…quindi fatemi capire…grazie

Spime

scusate, ma che cosa vuol dire “iter approfondito”? Cioè, io ho lavorato sempre per la ristorazione, a parte in due sole occasioni. Ho perso il lavoro il 31 marzo del 2019 per mancata proroga del contratto di un mese, ho poi intrapreso un percorso di cure medice (psichiatriche e psicoterapeutiche) sostenendomi con la naspi. Ora, non posso lavorare e non ho soldi. Spiegatemi perchè se i requisiti sono “essere un lavoratore del turismo” e “aver perso il lavoro tra il 1° gennaio 2019 e la presentazione del decreto”. Ho 2 requisiti su 2, e anche volendomi spostare nella sezione “lavoratori saltuari”, (perchè si, non ho mai avuto un contratto a tempo indeterminato e ci sono stati mesi di vuoto totale) rispetto comunque le 30 giornate di lavoro nel periodo che va tra il 1° gennaio 2019 e la presentazione del decreto. QUALI ANALISI DOVETE FARE ANCORA? LA SMETTETE DI TROVARE SCUSE E MI AIUTATE?

    Pino

    Cara INPS capisco il controllo scrupoloso che dite sulle domande perché ci sono stati i soliti furbetti senza requisiti che addirittura hanno presentato domanda è hanno pure ricevuto i soldi.Mi domando è dico io lavoratore stagionale domanda fatta dal mio patronato con tutti i requisiti esatti già di per se ci fossero stati problemi il patronato nemmeno l’avrebbe mandata visto che per la disoccupazione e altri servizi non ci sono stati mai problemi. Ho si arrampicano sugli specchi oppure non danno credibilita’ ai PATRONATI.NON SO PIÙ CHE VOCABOLI USARE PER DEFINIRLI

      Mich

      Fior di professionisti e imprenditori con giacenze sul conto molto buone, con dichiarazioni redditi importanti hanno già ottenuto il bonus, vergognoso senza nessuna verifica, io da stagionale negli hotels riesco a resistere 2 mesi e sono in attesa di quali verifiche vorrei capire, perché non hanno dato priorità ai precari, agli stagionali etc. Tantissime p iva sono titolari di aziende e non penso che al 20 di aprile fossero in bancarotta, ho resistito io loro no , avevano bisogno dei 600€?

Max68

Buongiorno a tutti, volevo sapere se a qualcuno di voi è capitato di ricevere la risposta di domanda rifiutata perchè è sbagliata la categoria di appartenenza sia da parte della sede territorialmente competente, sia dal call center dopo l’ennesima richiesta, ed oggi lo stato della domanda è passato da IN ATTESA DI ESITO ad ACCOLTA! Ora non capisco cosa devo fare: se aspettare ancora o rinunciare per rifare la domanda con la categoria di appartenenza giusta (avevo dichiarato di essere un lavoratore cococo ed invece sono iscritto all’AGO).Grazie e buona fortuna a tutti

    yang

    io con mia moglie sempre in attesa di esito hò sentito la sede provinciale e mi hanno detto che sono entrambe respinte,sul sito ufficiale sono sempre in attesa di esito,non comunicano neanche tra loro mah

    Andrea

    Max da quello che posso capire ci hanno pensato loro a cambiarti la categoria.
    Comunque se ora è scritta accolta come è successo a me oggi spero che possiamo stare abbastanza tranquilli avendo un documento che ho stampato immediatamente. Stai sicuro che se dovrebbero sorgere altri problemi appena apre la mia sede INPS (Monza) non penso che che rimangano sedie e scrivanie intatte senza toccare nessuno di loro perchè penso che i loro dipendenti non meritano di lavorare per dei cialtroni che li comandano.

      Chef the rang

      .. La penso uguale. Peccato che la sede inps è chiusa, avrei voluto portare di persona il sollecito e la documentazione relativa ad un mio diritto.
      Credo comunque chi lavora li.. All’Inps. Siano persone x bene e che capiscono le nostre problematiche.. Ma hanmo le mani legate da ordini superiori.
      Tagliare e rifiutare il più possibile anche arrampicandosi sugli specchi ed ad ogni cavillo.
      Quindi credo dobbiamo far valere i nostri diritti.. carta alla mano, raccomandate, pec e quanto altro x mettere il sistema con le spalle al muro in modo inequivocabile. A volte è anche una questione di principio..
      X ora invece è.. Purtroppo.. una questione di.. Sopravvivenza.

Ale

lo scorso 1° aprile ho compilato e inviato online la domanda d’indennità COVID19 600 euro per professionisti possessori di partita Iva. Sono iscritta alla gestione separata da più di vent’anni. Il 7 aprile ho ricevuto dall’Inps la ricevuta dell’avvenuta presentazione.
Se requisiti richiesti sono:
avere la partita I.v.a attiva alla data del 23 febbraio 2020; essere iscritti alla Gestione separata non titolari di pensione; non essere iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie.
vorrei capire perchè, a tutt’ora, la mia richiesta risulta “IN ATTESA DI ESITO”.
Ho inviato anche una pec alla mia sede Inps.
Mi rispondono “domanda attualmente respinta poiché dai dati attualmente in possesso dell’Istituto, non risulta iscritto/a alla gestione separata ma potrebbe essere accolte a seguito degli approfondimenti e delle rielaborazioni in corso”. Mi armo di pazienza e gli inoltro per pec il mio estratto contributivo dove risulta che sono iscritta alla gestione separata e certificato di attribuzione della P. Iva.
E’ dalla prima settimana di aprile che mi sento dire “la sua domanda è ancora in elaborazione”. Attualmente nonostante la loro risposta la mia richiesta risulta “IN ATTESA DI ESITO”.
A me pare che si stiano arrampicando sulle cime degli alberi pur di non pagare. Prima scrivono le regole poi le disattendono

    Andrea

    ALE anche io ero nella tua stessa situazione partita iva e gestione separata e domanda fatta il 2 aprile in attesa di esito. HO guardato a mezzogiorno ed era ancora in attesa di esito poi un ora fa per miracolo ho visto accolta.Secondo me e non solo avevano finito i soldi ma non volevano dirlo sti fenomeni. Adesso con il nuovo decreto li hanno messo e penso e spero che anche a te a breve risulti accolta. ho sentito altri colleghi e anche a loro oggi si è sbloccata la situazione anche se non a tutti ma a sto punto spero sia solo questione di breve tempo. Adesso il prossimo step è capire quando arrivano veramente.

        gv977

        Anche io giusto ora ho visto che la domanda è stata accolta.. ma i soldini poi quando arriveranno? ad ogni modo bella grazia che io, intaccando i risparmi e sperando che mi sospendano il mutuo riesco a starci dentro altrimenti ciao!

    emiliano

    Stessa cosa tua, poi mi sono accorto che la categoria giusta era si gestione separata ma appartenenti ad AGO, e l’ho corretta il 6 maggio, ad ora sono ancora IN ATTESA DI ESITO. Altri che come me l’avevano sbagliata e successivamente corretta hanno ricevuto i soldi.
    Io sono agente immobiliare e pensavo di essere professionista con partita iva, invece appartengo alla categoria commercianti, chiedi al tuo commercialista a quale categoria appartieni perchè non ti diranno mai che hai sbagliato, semplicemente non ti pagheranno

    Peter Pan

    Ale io sono nella tua stessa ed identica situazione. Domanda presentata il 2 Aprile, protocollata da INPS il 10 Aprile, e ancora in attesa di esito…Io sono un autonomo/libero professionista con p.iva ed iscritto alla Gestione Separata INP. Ho fatto correttamente domanda come art.27 e pare che il problema sia proprio l’art.27
    Inps ne ha pagate solo il 50% delle domande come art.27 Mi chiedo quale sia il problema…

Rossi

Molto deluso dal governo,che nn fa niente.. l’INPS così fa schifo!neanche una misera somma di 600€ ti danno x la burocrazia del cazzo intanto la gente non sa come comprarsi il pane..poi quando lavori ti danno certe mazzate sulla busta paga che schifo..ministri deputati senatori cifre da capogiro ogni mese siete dei pezzi di merda fate schifo.

Cri

Buon pomeriggio

potete verificare nel fascicolo previdenziale / prestazioni / domande la data di pagamento della indennità che naturalmente deve essere stata accolta. X mio marito accolta 06.05 in pagamento 14.05..con domicilio anche se alle poste ci dicono che deve arrivare un SMS o mail con un CODICE ( confermato anche dal call centre INPS)

Antonio_Turbo

Ho appena chiamato alla sede provinciale, nonostante la mia domanda sul sito sia in attesa di esito, loro mi hanno comunicato che la mia domanda è respinta perché non ho i requisiti.
Invece la sede centrale mi dice che i requisiti sono tutto ok, e anche io sono convinto di avere tutti i requisiti. Questa cosa è assurda. Qualcuno nella mia stessa situazione?

    Marco

    Sono nella tua stessa situazione…è una vergogna tutta Italiana…con tutti i requisiti possibili e immaginabili

    lukas

    devi farti dire le motivazioni dalla provincia…poi se ne hai diritto fatti dare la mail x la gestione del credito e invia documentazione che certifichi il tuo diritto

      Vinesp62

      Domanda in attesa di esito. Arrivato SMS respinta perché non in regola con versamento contributi. Non mi sembra fosse nei requisiti.

Andrea

Anche a me oggi accolta guarda caso quando sono arrivati i soldi del nuovo decreto.Mi hanno fatto impazzire con la storia dei dati sbagliati adesso vedremo quando pagano.

    Diamante84

    Io presentata il 7 aprile ancora niente.. Continuiamo a morire d fame.. 2 mesi senza lavorare.. Bo bo.. Già 600 euro con 2 figli nn mi salveranno la vita e in più devo ancora aspettare..

MAIN75

L’ITALIA DOVREBBE ESSERE UNO STATO BELLO UNITO MA RAGA QUANDO CE SO SORDI IMBALLO SIAMO PARECCHIO MA MOLTO DISTANTIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!E TUTTI DEVONO MAGNIA E I PRIMI DOVRANNO ESSE PERFORZA LORO ..DOVE CE SO SORDI CE LINGANNO QUESTI NON CE CE DORMONO LA NOTTE!! GIA HANNO CAPITO GOME INGANNARCI ED IL NOSTRO DISAGIO…

Simone

Buongiorno a tutti sono un operatore nwl settore turismo inviata domanda 3/04/2020 disoccupato dal 1/11/2019 ho perso gia tre mesi di lavoro causa covid 19 la mia domanda ancora in attesa di esito affitti arretrati non si puo3lavorare come mantengo la mia famiglia vergogna andremo a fare l’elemosina buona fortuna a tutti

Furynel

partita iva gestione separata inps co.co.co. puntualmente pagati contributi da 23 anni senza contare i 12 anni in precedenza pagati da dipendente e mi sento dire in intervista tv domenica 3 maggio dal ministro Boccia che non hanno avuto il bonus solo quelli che hanno sbagliato il codice Iban.
Ha dato degli imbecilli a quanti italiani? più o meno un milione?
fanno come la regina Maria Antonietta di Francia, “se non hanno pane, dategli le brioches”.
Solo che i francesi la rivoluzione l’hanno nel Dna e noi siamo solo specialisti della lamentela

    tuttounmagnamagna

    partita iva gestione separata, ho lasciato iban con intestazione ditta individuale che e’ diversa dal cognome nome, ho lasciato secondo Iban conintestato con mia moglie, pratica passata da IN ATTESA DI ESITO ad ACCOLTA IN PAGAMENTO in una ventina di giorni. Per i soldi chissa’ ….

Gian

Buongiorno domanda presentata
Il 2 aprile
Oggi finalmente accolta
Non ho cambiato ne Ivan
Ne categoria
Quindi le notizie che erano rifiutate
Non ero vero
Mi auguro di cuore che
Anche a voi viene accolta

Cap d cazz

Finalmente accolta…chissà speriamo….buongiorno a tutti volevo solo far sapere che da stamattina ho letto accolta…..vedremo il dopo…..ciao a tutti

Gius

La sua domanda presentata in data 02/04/2020, si trova in fase di elaborazione. Tra qualche giorno le verrà data comunicazione dell’esito e ogni altra informazione utile.

Questa ieri la risposta dell’inps. Peccato che erano già dati nella mia disponibilità. L’ho fatta io la domanda… mi ricrndo di averla presentata giorno 2 aprile. Auguri a tutti

PinaMarino

Vergogna, stagionale sono tutte quelle xsone che hanno un contratto determinato da a, senza tanta burocrazia, capisco verificare se si percepisce altre indennità, ma appigliarsi a dei codici è solo vergognoso, il vostro stipendio non ha cavilli, nemmeno in questa crisi, che dovrebbe essere x tutti,e tutto questo casino si sarebbe dovuto evitare, tanto i dati sono scritti su Inps e se una xsona è stagionale dal 2007 nn ci vuole molto a vederlo, vergogna

irberserk

Salve a tutti,
anche io sono nella posizione di molti, domanda fatta il primo aprile e ancora in attesa di esito e ovviamente professionista senza cassa con “obbligo!” di iscrizione alla gestione separata.
Leggevo che l’Inps sta facendo un controllo sulla regolarità contributiva. Premessa che la regolarità nel versamento dei contributi non è un requisito inserito nel decreto e lavorando in uno studio professionale posso dire che ha ricevuto il bonus gente indebitata fino al collo con l’inps. Personalmente ormai non credo più che questi soldi mi verranno accreditati ma sicuramente farò ricorso se fosse questo il caso perché non è solo questione di soldi, è questione di far valere un diritto.

    MAX

    si infatti il decreto parla di partita iva e non di contributi e tantomeno regolarità contributiva. Punto. so che ha rivecuto il bonus gente che non ha mai pagato nulla, quindi che non vadano ad inventarsi boiate su contributi ecc ecc

    un incaricato vendita domicilio

    ho chiamato il call center inps per questa storia della irregolarita’ nei versamenti e mi e’ stato risposto ufficialmente che non e’ assolutamente una condizione che pregiudica l’esito della domanda! non so perche’ qualcuno mette in giro questa voce…

      angelo

      semplicemente perchè c’è incompetenza nel call center…ti posso garantire che è questa la risposta che ho ricevuto io ieri con tono da maestrina da parte dell’operatrice…io so che non è una condizione,ma dall’inps ci si può aspettare di tutto…

ffabio

Tra l’altro non avendo ricevuto il bonus il consulente mi ha mandato f24 da pagare entro il 18 contributi inps.

    Silvina

    A ffabio: se dimostri aver avuto un calo del fatturato del 33% nel mese di aprile 2020 rispetto a quello del 2019 puoi far slittare il pagamento del 18 maggio

CARLO66

….inoltro aggiungo.oltre ancora il mancato pagamento del bonus di 600,00 giustamente da ricevere, pensate a quei pagamenti delle persone sfortunate morte per Covid 19 che per lo piu”’ ricevevano la pensione. Sapete quanti soldi sta’ risparmiando L’inps??….Fate un po”’ dei conticini….quasi circa 30 milioni di euro al mese, ne sono passati 3, dunque questi soldi ormai che erano stabiliti in quale saccoccio andranno????….Vabbe”’ mi fermo meglio cosi””….Buona fortuna a tutti voi.!!!!

    gv977

    io sarà una brutta persona ma li ho fatti.. sono un fottio di soldi.. anche se alcuni magari avranno reversibilità… ma non c’è problema troveranno il modo di usarli .. non certo dandoli ai contribuenti in difficoltà.

Salvo

A qualcuno è stata accolta stagionali con due contratti uno di 6 mesi e l altro di 5 gg a Natale .
1ft . grazie

carlo

Domanda fatta il 2 aprile, in attesa di esito fino a stamane. Ora risulta accolta. Ormai non ci speravo più… speriamo ora arrivino velocemente dato che il 18/05 bisognerà ridarglieli!!

Silvia

Buongiorno,
sono una p. iva da un anno iscritta alla gestione separata dal 2003. Ho presentato la domanda per il bonus il 1° aprile alle 6.30, ricevuta Inps del 7 aprile. Ad oggi 13 maggio sul sito Inps risulto ANCORA IN ATTESA DI ESITO.
Dopo numerose chiamate (con riscontri pressoché inutili) e numerose mail in cui allego attribuzione p.iva+ricevuta domanda bonus+screenshot della pagina myinps succede che il 9 maggio mi risponde Inpsrisponde con una specie di telegramma: la domanda risulta respinta per ART.27 Professionisti e lavoratori con rapporto CO.CO.CO, ESITO CONTROLLI SULLA DOMANDA: R – GEST_SEP (quindi vuol dire che ho sbagliato categoria? Ma io SONO UNA P. IVA!)
L’11 maggio mi risponde l’Inps provinciale con il seguente testo:sono in corso le rielaborazioni per la verifica del diritto al bonus in una qualunque delle categorie
previste, a prescindere da quella indicata in domanda…quindi non potevano evitare fin dall’inizio la selezione della categoria dato che ha creato così tanti problemi e lungaggini visto che nella maggioranza dei casi NON ABBIAMO SBAGLIATO NOI?

    TIZIANO 13/05/2020

    BUONGIORNO
    VOLEVO PARTECIPARE ANCH’IO UNENDOMI AL VOSTRO STATO D’UMORE POICHE’ POSSESSORE DI PARTITA IVA IO AD OGGI AVENDO PRESENTATO IL 03/04/2020 LA DOMANDA NON HO RICEVUTO NULLA MA!!!!! ANCORA DI PIU’ PUR MANDANDO DELLE E-MAIL TRAMITE PEC NON RICEVO RISPOSTA, QUESTO LASCIA PENSARE CHE INPS NON HA SOLDI E PERDE SOLO TEMPO IN ATTESA DI DECIDERE IL DA FARSI,
    IL VECCHIO PROVERBIO NON SI SMENTISCE MAI………

    AUTATI CHE DIO TI AIUTA.

    NOI LIBERI PROFESSIONISTI POSSIAMO SOLO CREDERE NEL NOSTRO OPERATO E SOLO NELLE NOSTRE RISORSE.
    IN BOCCA A LUPO A TUTTI NOI E PER IL NOSTRO FUTURO.

And

Buongiorno volevo dare il mio contributo di notizie ,domanda presentata 2 aprile fino a ieri in attesa di esito ,avevo perso le speranze ,oggi accolta ,pagamento il 15 ,spero sia di aiuto,spero arrivino subito pure a voi un saluto

      Viola86

      A me nn mi dà nessun pagamento. Accolta e zero soldi. C’è solo da ridere o piangere. Due mesi per essere accolta e altri due per il pagamento?

    Pinadefloridi@gmail.com

    Dove hai letto la data del pagamento?
    Anche a me finalmente c è scritto accolta ma non c è scritto quando pagano.

      sabrina sacripanti

      IO HO IMPARATO A GESTIRE IL MIO PROFILO INPS QUI SU QUESTA PAGINA: SI INTRA NEL PROFILO INPS POI SOPRA SULLA LENTE DI “CERCA” SI DIGITA – FASCICOLO DEL CITTADINO (LO SUGGERISCE IL SITO) E LI MI SI è APERTO UN MONDO HO TROVATO LA MIA PRATICA CON ESITO ACCOLTA DAL 03/05/2020 INVECE RESPINTA, HO CHIAMATA LA SEDE INPS PROVINCIALE E Lì MO HANNO DETTO CHE IL CONTO CORRENTE AZIENDALE (DITTA INDIVIDUALE) NON ANDAVA BENE, MA VOGLIONO UN C/C PERSONALE OPPURE SI CANCELLA L’IBAN E AUTOMATICAMENTE l’INPS TI MANDA TRAMITE LE POSTE A CASA TUA UN VAGLIA DA RISCUOTERE AD UNO SPORTELLO POSTALE

        Bounce21

        Seguite queste istruzioni profilo INPS, sulla lente di “cerca” digitare fascicolo del cittadino poi pagamenti e mi risulta che la mia pratica è stata accettata per il pagamento bonus autonomi dal periodo che va dal 01/03/2020 al 30/03/2020 che il 18/05/2020 data disponibile mi sarà accreditata la somma sul mio conto.

angelo

ultima telefonata di qualche minuto fa…un’operatrice mi ha detto che queste “ultime” domande da liquidare stanno sotto la lente d’ingrandimento,non soltanto dal punto di vista tecnico,quanto soprattutto dal punto di vista della regolarità dei contributi versati negli ultimi 2-3 anni.Alla mia annotazione sul fatto che questo,semmai,è compito dell’agenzia delle entrate verificare,mi ha risposto che invece è una condizione adottata negli ultimi giorni.Questo è quello che mi è stato riferito e questo dico a tutti voi.Ah,ovviamente la mia domanda è in attesa di esito da un mese.

      angelo

      verissimo!…tra parentesi ho fatto notare che solamente ora si sono accorti di aver liquidato i primi bonus a parecchi che non avevano i requisiti per chiederlo,ed ora stanno procedendo con le pratiche di rimborso inviate a chi ha avuto i 600 euro inappropriatamente! Caos su caos…

    emiliano

    Dovevi rispondergli che se uno non è in regola con i contributi e li paga in ritardo è perchè non ha soldi, quindi erogano i 600 euro a chi li ha ed invece lasciano senza soldi in questo momento chi invece non ha soldi per campare?????

Mauri

CIAO DA QUESTA MATTINA SULLA CASELLA ESITO MI APPARE “ACCOLTA” . SONO CONTENTO MA SPERO DI CUORE CHE QUESTO ACCADA AL PIÙ PRESTO A TUTTI VOI , NON PERDETE LA SPERANZA..

Oceano

Pagliacciate all’italiana. Chi ha scritto la norma é un asino incompetente perché non ha tenuto conto che i dipendenti del settore turismo hanno I contratti a termine, prima di stilare una norma quantomeno si deve studiare l impatto sociale e la platea dei destinatari senza lasciare 300.000 persone in stati di difficoltà per un cavillo normativo. Ignoranti!!!!

    giamma

    bisogna fare ricorso e minacciarli di farci avere l’ESITO non fra qualche giorno ma SUBITO… a volte è davvero facile fare 2+2 e la cosa che viene in mente è ,NON CHE abbiano finito i soldi, quelli ci sono, ma altresì che si siano accorti che nella specifica per ricevere il bonus le categorie dei lavoratori (stgionali, p.iva ecc) erano troppo generalizzate e non specificate (codici ateco e altri cazzi vari) quindi, siccome il momento è quello che è, non permette all’inps e /o al governo di dire a tutti noi in attesa di esito che le nostre domande sono state respinte fin dfall’nizio per errori di generalizzazione sulla specifica della categoria del lavoreatore COMMESSI DALL’INPS STESSA, NON DA NOI! provate solo a pensare che razza di casino sarebbe successo se tutti noi in attesa di esito ad aprile avessimo ricevuto la risposta respinta nonostante rientravamo almeno in una delle specifiche richieste per il bonus, ma a cui non abbiamo potuto accedere per codici e cazzate varie omesse dall’ inps stessa… l’opinione pubblica si sarebbe sicuramente indignata ma in realtà tutt’ora quelli che sono in attesa di esito passano in sordina, mentre che cosa ha continuato a fare l’inps? ha continuato a darti questa minima falsa speranza che in attesa di esito non significa respinta ma fra qualche giorno( sono passati 2 mesi) i tuoi dubbi verranno chiariti perchè la nostra domanda è sotto stretta osservazione… vorrei fare un piccolo esempio; per i lavoratori stagionali, contratto di lavoro terminato entro data variabile dal 1 gennaio 2019 al 17 marzo 2020, si puo sapere che razza di controlli stanno facendo?? devono andare solo a rifarsi praticamente dell ultimo contratto di lavoro utile, cosa mai altro dovranno controllare? secondo esempio; ma davvero voi, inps, non avete un computer centralizzato che con un algoritmo controlla, accomuna, scarta, cancella, invia in automatico i dati? volete farci credere che tutte le domande sono prese in istruttoria da persone fisicamente reali e non da un algoritmo?? comunque questo è il mio pensiero, ognuno è libero di credere ciò che vuole, ma di solito quando si sente puzza di merda, c’è qualcuno ha fatto lo stronzo!! !

      pa34

      Ben detto, sicuramente bisognerebbe fare un’azione collettiva contro l’INPS, perché è grazie a loro se passiamo il nostro tempo a sperare di vedere accolta una domanda che avrebbe dovuto darci ( anche se misera ) la possibilità di tirare avanti, visto che i nostri governanti ci hanno segregati senza appello. Questi sporchi delinquenti giocano con la pelle altrui e poi ci dicono “uniti ce la faremo”, noi tutti stupidamente ci siamo fidati, per il bene di tutti e questo è il ringraziamento per i nostri sacrifici, tra l’altro, i nostri governanti, tra i vari decreti non hanno esitato, vista la confusione del momento, ad incrementare i loro stipendi.

Domenico

Dal 6 aprile domanda accolta……bonus non accreditato…roba da matti…. Tre email inviate nessuna risposta… Numeri verdi sempre occupati… Chiamo al numero della mia sede inps addirittura dicono di nn essere capaci di darmi un caz….. Di risposta… Siamo ridicoli…. W l Italia

max

Ma ancora credete alle favole, la verità è che i soldi sono finiti e stanno aspettando il nuovo decreto per ricevere altri soldi,sperando che ne arrivino, non si tratta solo di “in attesa di esito” ma ci sono persone che sulla domanda hanno ACCOLTA eppure i soldi non arrivano, quindi 2 + 2

Vito

Ci spiace informarla che la lavorazione delle domande sta richiedendo più tempo del previsto, in quanto è necessaria una verifica puntuale delle singole posizione ed un ulteriore elaborazione delle eventuali variazioni apportate. La invitiamo pertanto ad attendere ancora qualche giorno l’ esito della Sua istanza sia reso visibile nella procedura dedicata, accedendo con il suo pin alla funzione Esiti.

La ringraziamo per aver utilizzato il servizio INPSRisponde,
non esiti a contattarci per ulteriori richieste,dimenticavo la domanda presentata 4 aprile,fanno schifo..

    Dodi

    Ho ricevuto esattamente la stessa risposta stamattina, diversa da quella solita che mi rimandava in modo automatico ai “prossimi giorni”. Pratica presentata il 2 aprile, priva di errori, mai modificata, e rimasta IN ATTESA di esito. Ho scritto e telefonato ogni giorno al servizio Inps risponde e al call centre, oltre che alla direzione territoriale di pertinenza, senza risultati efficaci. Speriamo che lo sblocco di cui tanti stanno scrivendo in queste ore riguardi noi tutti. Buona fortuna

Ufo

Non si sono tolti un euro dal loro stipendio in questo periodo di difficoltà i nostri mantenuti politici…noi che ora abbiamo bisogno anche di poco per poter respirare un attimo rimaniamo in “attesa di esito”..ma andate a spalare merda vergognatevi quante promesse del cazzo sia sinistra che destra.toglietevi i vitalizi e aiutate noi italiani merde…abbiate il coraggio di prendere uno stipendio normale no 5/6 Mila euro non salvate vite siete seduti in poltrona a decidere come mettercelo nel di dietro…al posto di salvare le categorie che vi mantengono ci volete svendere….la ruota gira merde..

babysugarless

Testo della Richiesta —–

BUONGIORNO, AD OGGI 09/05/2020, IL BONUS  COVID DI 600€ È ANCORA “IN ATTESA DI ESITO”. RICHIESTA FATTA IL 7/04/2020. SONO UNA LAVORATRICE STAGIONALE…HO TUTTI I REQUISITI (REALI) PER POTERLO RICEVERE. NON HO PENSIONI, NE REDDITI DI ALTRO, HO L ISEE MOLTO BASSO, ALLORA MI CHIEDO.. COME MAI NON L HO ANCORA RICEVUTO, ANCHE PERCHÉ NON PAGO L AFFITTO DA APRILE. NON LAVORO DA FEBBRAIO. NON HO RICEVUTO NEANCHE L ULTIMO STIPENDIO DELLA STAGIONE . INFATTI DI CIÒ SE NE STA OCCUPANDO LNISPETTORATO DEL LAVORO. NON POSSO FARE SPESA. NE PAGARE L ASSICURAZIONE DELL AUTO. SONO POVERA. E VIVO SOLA. QUINDI VI CHIEDO CHI PRIMA DI ME HA RICEVUTO QUESTO BONUS INGIUSTAMENTE? E PERCHÉ IN 10 GG AVETE ELARGITO COSI FACILMENTE…E A ME DISGRAZIATA ANCORA NULLA. 31 GIORNI IN ATTESA DI ESITO. IN BANCA HO €2,14. VI SEMBRA GIUSTO?

RISPOSTA DELL INPS:
La invitiamo ad inoltrare una nuova richiesta contenente i dati corretti:
    • tipologia della domanda presentata;
    • numero Domus o protocollo INPS rilasciato al momento della presentazione;
    • data presentazione;
    • eventuali ulteriori informazioni utili.

Le consigliamo inoltre, al fine di poterLe fornire informazioni più esaustive, di effettuare l’accesso con PIN, che le permetterà anche di allegare eventuale documentazione utile alla gestione della Sua richiesta.

PS 10 mail inviate dicendo che non mi hanno ancora inviato la seconda parte dell INPS.

Finale:
Se le partite iva chiuderanno..non ci sara più nessun dipendente. E se nessuno pagherà più le tasse INPS INAIL dipendenti comunali regionali statali tra nemmeno due mesi rimarranno senza lavoro. Idem polizia, dottori, carabinieri…

Dani 89

Le domande in attesa di esito sono tutte respinte oggi chiamando alla sede inps provinciale ne ho avuto la conferma respinta da circa 10 giorni…nel portale INPS inserendo il pin entrando nell’area personale è sempre in attesa di esito!speriamo che la platea nel settore turistico si allarghi nel prossimo decreto..

corrado

Io domanda il 1 aprile alle 4,30, numero 92xxx, accolta. Ancora in attesa. Inps provinciale Milano risponde che le pratiche sono gestite a livello centrale e loro non sanno niente. Può darsi che facciano un controllo sulla regolarità contributiva. MA QUELLO NON E’ UN CRITERIO PER L’EROGAZIONE. In ogni caso non possono tenerci in attesa per un mese e mezzo. Ne non ricevo notizia entro la settimana, vado a denunciare l’INPS, nella figura del suo rappresentante legale, dai carabinieri.

Mauri

CIAO SAREBBE UN’INFAMIA CHE L’INPS RESPINGESSE LA RICHIESTA DEL BONUS PERCHÉ UNO NON È IN REGOLA CON I VERSAMENTI,PER QUELLO C’E L’UFFICIO ENTRATE .IN QUESTO CASO L’INPS DOVREBBE FARE SOLO DA TRAMITE…….

    MAX

    Esatto. L’INPS qua é solo tramite dello stato. Deve solo fare il “distributore” a chi ha il requisito. In questo caso partita Iva attiva dalla data precedente alla data stabilita. Co.e al sito invece casini sopra casini

    vinesp62

    ieri ho ricevuto un sms dall’inps dove mi comunicavano pratica respinta perche non in regola con contributi inps.

      MAX

      che categoria sei? lavoratore del turismo? perchè era l’unica categoria che aveva il paletto dei contributi 2019

MAX

tanto per cambiare domanda in attesa e nessuna comunicazione da INPS. almeno telefonassero o contattassero via mail per farci sapere che c’è qualcosa che non va.
Secondo me la comunicazione ufficiale sarà che sono finiti i soldi e stop.
quel che è certo è che non pagherò più niente di niente.
Sbagliato? Certamente.
Ma come sempre, nel momento del bisogno, lo stato ti da il colpo di grazia.
Conte: “nessuno sarà lasciato indietro”.
Eh infatti, ci hanno messo, come sempre, tutti davanti a 90 gradi ad essere in*****i* con il sale grosso

    prince1976

    in attesa dal 2 aprile con decine di risposte tutte diverse tra loro.
    tra l’altro vi invito a riflettere anche sulla circostanza che decorsi trenta giorni dalla domanda si formerebbe il silenzio assenso…….

Tiziano

Mi chiedo : ma se il secondo bonus li danno in automatico , a noi che ancora non è arrivato un emerito tubo , cosa è quando arriverà il secondo e poi il terzo bonus ?

Cris

Sono dei cialtroni!!!!! Con tutte le tasse che paghiamo in Italia, hanno il coraggio di prenderci in giro!!!!! Vergognatevi politici mantenuti dal popolo che lavora!!! Dopo che lasciamo quasi il settanta per cento di tasse su quello che guadagnamo veniamo trattati peggio dei degli immigrati che sbarcano ogni giorno(grazie sinistra…) E il capo dello Stato???? Latitante,anzi l’a giorno se n’è uscito con la frase che con il cinema bisogna sognare e ripartire!!!!! 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻 grande così con i sogni e il cinema ci paghiamo le tasse e manteniamo la famiglia!!!!!

Ch.

Ma analisi più approfondita di cosa? Aspettano che la gente muoia di fame?
Poi ovviamente a mandare l’F24 sono velocissimi. Pagare le tasse ti porta a questo, che quando sei tu ad avere bisogno ti lasciano nella merda, a breve non riuscirò nemmeno a fare la spesa.
Paese di pagliacci, son tutti bravi a parlare ma mancano i fatti

mondyn

Ancora in attesa di esito dal 01 aprile!!! Categoria giusta: libero professionista iscritto alla gestione separata INPS (art.27); iban personale cointestato con il coniuge; contributi sempre pagati! Mahhhh non riesco a darmi una spiegazione logica sugli ulteriori controlli e verifiche!

    dani

    Rispondo a tutti che ho presentato la domanda il giorno successivo al casino informatico che ha intasato il sito dell’inps e finalmente UDITE UDITE, la mia domanda risulta accolta. Ovviamente non so se i soldi sono già accreditati, ma almeno non risulto più in attesa di esito.. spero che succeda anche a tutti gli altri .. sarebbe ampiamente ora!

    Piè

    Uguale a te 1 aprile ore 2:25….solo che il conto è solo a me intestato. Numero domanda 37600 su 4 milioni e mezzo. Tridico e ministro del lavoro dovrebbero fare come Thelma e Louise…..dal ponte Morandi. Sono dei buffoni.

Surya68

12 Maggio scrivo all’Inps chiedendo quali ulteriori verifiche l’istituto debba fare per erogare l’indennità 600 euro prevista dal decreto “”Cura Italia”, essendo un libero professionista con partita iva e avendo fatto domanda il primo aprile…risposta…provi a fare nuovamente richiesta specificando per quale prestazione richiede informazioni indicando data della domanda è numero di protocollo…BUFFONI!

Mauri

CIAO, NON RIESCO A CAPIRE SE I SOLDI NON ARRIVANO PER MANCANZA DI FONDI È STRANO PERCHÉ UN MIO AMICO HA FATTO LA RICHIESTA IL 25 DI APRILE GlI HA GIÀ RICEVUTI. FORSE STANNO CONTROLLANDO LA POSIZIONE FISCALE PROBABILMENTE CHI DEVE RICEVERE IL BONUS DEVE ESSERE IN REGOLA CON I PAGAMENTI INPS ANCHE SE QUESTA NON ERA UNA CONDIZIONE NECESSARIA MA BASTAVA CHE LA PARTITA IVA FOSSE ATTIVA DA FEBBRAIO. C’E’ ANCHE CHI SOSTIENE CHE FINO A UNA CERTA DATA HANNO EROGATO SOLDI ANCHE A CHI NON NE AVEVA IL DIRITTO (TITOLARE DI ALTRI SUSSIDI) E POI DI PUNTO SI SONO MESSI A FARE UN CONTROLLO CAPILLARE.LA REALTÀ È CHE IN TANTI NON SANNO PIÙ COSA PENSARE E NESSUNO SA DARE UNA SPIEGAZIONE CORRETTA, NON CI RESTA CHE ATTENDERE QUESTA È STATA LA RISPOSTA CHE UN OPERATORE INPS HA DATO A ME OGGI….

    vinesp62

    mi hanno appena comunicato che la mia domanda e’ respinta perche’ non in regola con i versamenti inps.se l’avessero detto prima penso che in molti compreso me non avrebbero fatto alcuna domanda ma come dici tu questa condizione non e’ mai stata comunicata.

      Graphio68

      Sono dei cialtroni! Io ho quasi 30 anni di contributi versati (questo non conta???) ma in questi ultimi 2 anni e mezzo non ho potuto versare alcunché in quanto mi sono separato e la mia vita è diventata una lotta alla sopravvivenza da cui speravo di rialzarmi… Ma porca …., uno sguardo allo storico delle persone non lo fanno??? Non capiscono che uno possa aver avuto delle difficoltà e per questo non essere stato in grado di adempiere ai pagamenti? INPS, andate tutti all’inferno.
      Sono più tutelati quelli che lavorano in nero.

      angelo

      anche a me poco fa hanno confermato telefonicamente che queste “ultime” domande avranno un controllo anche della regolarità dei versamenti di contributi degli ultimi anni.Mah…

Michel

Gualtiero non dovrebbe fare promesse che sa di non mantenere. Dichiara che la seconda rata del bonus verrà pagata entro 24/48 ore dal decreto. Ma se per molti di noi non ha ancora pagato la prima dopo 40 giorni dalla domanda. Sono proprio stanco di sentire questi populisti cialtroni.

Michel

Lavoro fermo da inizio marzo, domanda fatta il 01/04 e oggi, dopo 42 giorni dalla domanda e 2 mesi dal fermo, non ho ricevuto niente. C’è chi dice xchè hanno finito i fondi, il che non mi stupisce considerato che abbiamo un governo che sbaglia puntualmente l’ordine di grandezza, dal numero di mascherine necessarie (parlano di 25 milioni al mese o alla settimana per 60 milioni di abitanti!!, la Francia ne riceverà 2 miliardi), ai risparmi con meno parlamentari (pochi milioni all’anno che dovrebbero risanare un passivo in bilancio dello stato di miliardi), ai presunti risparmi su TAV o altro sempre sbagliati. Siamo governati da un branco di ignoranti e sperimentiamo i risultati delle laureee regalate negli ultimi 20 anni. Meno male che sono sempre stato parsimonioso, diversamente sarei gia sfrattato e in fila alla Caritas per un pasto.

Zero

molti miei colleghi hanno ricevuto i 600 euro come altrettanti compreso me ancora nulla …
la beffa sta che anche gente che ha partite iva “fantomatiche” per dirla pulita ha ricevuto i 600 euro e io come voi ancora no

di certo che ormai faro il loro stesso gioco mai più’ una tassa mai a vita io ho svenduto una tabaccheria per colpa delle tasse

e oggi mi sto ritrovando questo aiuto cioè’ niente … stato mafioso

    Cristiana

    Io telefono tutti i gg, chiamo tutti i gg,ho scritto a tutti striscia,durso,RAI 3,4 grado…ma niente facciamo qualche petizione?facciamoci sentire!!!!!io sono invalida e non ricevo nulla dallo stato,ma i medicinali li devo comprare ovviamente e sono 2 mesi che non li prendo

        un incaricato vendita domicilio

        be’ non esageriamo outdoor,farla finita per il ritardo del bonus covid 19 mi sembra un po’ troppo… comunque se volete informazioni sullo stato della vostra pratica vi consiglio di non perdere tempo con il nr. verde inps ma di contattare,come ho fatto io questa mattina,il “Servizio di sportello telefonico provinciale INPS”, cercate sul web quello di vostra competenza.Mi ha risposto dopo pochissima attesa una gentile impiegata che mi ha chiesto l’identificativo della domanda e mi ha spiegato che la pratica non e’ stata ancora processata e quindi di pazientare ancora un po’ per l’esito,considerate che io ho rifatto la domanda il 24/4 perche’ avevo sbagliato la categoria,questo e’ quanto.

bluchiaro

solo quando tornando a casa i genitori verranno tirati “dalla giacca” dai figli piccoli e non potranno dare loro il da mangiare: allora si che si cambierà veramente .. e solo allora

Gaetano

ho inviato la domanda il 1 aprile il giorno 7 ho ricevuto la conferma, ho in attesa di esito fino a maggio , ho chiamato piu volte il numero verde ho scritto piu volte dal sito inps…senza alcuna assistenza.mi sono accorto di aver inviato la domanda non specifica dalla mia posizione inps tramite il sito…ho chiamato il numero verde dove mi dicono che dovevo inviare una nuova domanda e che cmq non avrei perso la priorità…ora la domanda risulta inviata il 5 maggio ..sono ancora in attesa di esito… È una vergogna…le istituzioni ci prendono per i fondelli…meditate ,meditate..

GABRY

Bonus 600 euro ai professionisti iscritti alle Casse: ripartono i pagamenti
Potranno essere sbloccate le richieste di bonus 600 euro presentate, per il mese di marzo 2020, dai liberi professionisti e dai lavoratori autonomi non pensionati, che non sono state processate dalle Casse di previdenza d’iscrizione (in via esclusiva) per esaurimento delle risorse finanziarie stanziate. Il decreto interministeriale del 30 aprile 2020 (protocollato in data 4 maggio 2020) rifinanzia infatti il Fondo per il reddito di ultima istanza e estende la tutela a nuove categorie di lavoratori esclusi dagli ammortizzatori sociali speciali previsti dal decreto Cura Italia. A quali nuovi lavoratori spetta il bonus di 600 euro?

Rifinanziamento del Fondo per il reddito di ultima istanza a favore dei lavoratori danneggiati dal virus COVID-19 per consentire di evadere le richieste di bonus 600 euro presentate, per il mese di marzo 2020, dai liberi professionisti e dai lavoratori autonomi iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria e per ampliare il sostegno al reddito a nuove categorie di lavoratori esclusi dagli ammortizzatori sociali speciali previsti dal decreto Cura Italia. Sono queste le due direttrici d’azione lungo le quali si muove il decreto interministeriale firmato dal Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, il 30 aprile 2020 e protocollato in data 4 maggio 2020.
Il decreto, che attua l’articolo 44 del decreto Cura Italia convertito nella legge n. 27/2020, è stato pubblicato sul sito istituzionale del Ministero del lavoro nella sezione “Normativa”. Per la sua ufficialità se ne attende ora la pubblicazione nella sezione Pubblicità legale del sito del Ministero del lavoro.Bonus professionisti
L’art. 4 del decreto MEF-Lavoro del 30 aprile 2020 modifica il precedente decreto del 28 marzo 2020 (articolo 1, comma 1 e articolo 5, comma 1) aggiungendo altri 80 milioni di euro allo stanziamento iniziale di 200 milioni.
Si vuole in tal modo garantire il bonus 600 euro a tutti i professionisti che hanno presentato regolare richiesta entro il 30 aprile scorso.
Con questo nuovo decreto potranno pertanto essere sbloccate le ulteriori procedure di liquidazione del bonus nei limiti complessivi di spesa di 80 milioni di euro (anche in termini di rimborso alle Casse professionali che, nel frattempo, avessero comunque pagato l’indennità ai propri iscritti).
Estensione del bonus a nuove categorie dei lavoratori danneggiati dal virus COVID-19
L’art. 2 del decreto 30 aprile 2020, con lo stanziamento di 220 milioni di euro per il rifinanziamento del Fondo per il reddito di ultima istanza, vuole inoltre garantire un beneficio di uguale importo (600 euro) per il sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e autonomi non coperti da altre tutele e che, in conseguenza dell’emergenza da COVID 19 hanno cessato, ridotto o sospeso l’attività o il rapporto di lavoro.
Il bonus di 600 euro per il mese di marzo 2020 è riconosciuto, quindi, anche i seguenti lavoratori:
– lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 31 gennaio 2020 e che abbiano svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate nel medesimo periodo;
– lavoratori intermittenti (articoli da 13 a 18 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81) che abbiano svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 31 gennaio 2020;
– lavoratori autonomi, privi di partita IVA, non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, che nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 23 febbraio 2020 siano stati titolari di contratti autonomi occasionali riconducibili alle disposizioni di cui all’articolo 2222 del c.c. e che non abbiano un contratto in essere alla data del 23 febbraio 2020. Gli stessi, per tali contratti, devono essere già iscritti alla data del 23 febbraio 2020 alla Gestione separata, con accredito nello stesso arco temporale di almeno un contributo mensile;
– incaricati alle vendite a domicilio (articolo 19 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114), con reddito annuo 2019 derivante dalle medesime attività superiore ad euro 5.000 e titolari di partita IVA attiva e iscritti alla Gestione Separata, alla data del 23 febbraio 2020 e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie.
Tali lavoratori, alla data di presentazione della domanda all’INPS, non devono essere in alcuna delle seguenti condizioni:
a) titolari di altro contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato diverso da quello di contratto intermittente:
b) titolari di pensione.
L’indennità non concorre alla formazione del reddito ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 e non è cumulabile con:
– la Cassa integrazione ordinaria, l’assegno ordinario e la Cassa integrazione in deroga (articoli 19, 20, 21, 22 del decreto-legge 17 marzo 2020 n.18);
– i bonus di 600 euro per le partite IVA e i collaboratori iscritti alla Gestione Separata INPS, per artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri, stagionali, lavoratori del settore agricolo e dello spettacolo (articoli 27, 28, 29, 30 e 38 del decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18)
– il bonus 600 euro ai professionisti iscritti alle Casse;
-il Reddito di cittadinanza.
L’indennità è erogata dall’’INPS in unica soluzione, previa domanda, nel limite di spesa complessivo di 220 milioni di euro.

    roxy

    Vergognatevi!!!! abbiamo pagato anni i contributi Inps con le nostre attività e ora che ci dovete dare 600 miseri €, non li date! Io ho l’attività chiusa da mesi, sono sola con una figlia da mantenere e le spese di negozio e casa sulle mie spalle. Come vi permettete al 12 maggio di non aver ancora mandato i soldi?! Almeno potevate inviare una mail di spiegazione. Sono allucinata

Giuseppe Sicilia

Non so più cosa fare. Ricevo da giorni una mail che dice che fra qualche giorno daranno una risposta. Siamo alla frutta. Senza un euro. Vergognaaaaa.

gino

Maledetti schifosi….solo il fatto che debbano dare spiegazioni (anche incerte) su di un social fanno capire che ente ridicolo sono. Hanno finito i soldini altro che spiegazioni…intanto la rata contributiva come privato vedi come la pretendo entro una certa data. Spero fallisca tutto questo stato di merda

Voice

Cosa dire, io sono un lavoratore dello spettacolo che forse potrà ricominciare a fine 2020,mentre hanno liquidato commercianti che non hanno mai chiuso la attività. Non c’è un metodo di priorità neanche avendo fatto domanda il 2 aprile.

MORE82

devono crepare italietta dei miei cog…da piu di un mes in attesa di esito fatto 3 reclami ma nulla stagionale da sempre ..le tasse se le chiedete col cazzo che le pago adesso…..

Franco

Era chiaro che il blocco dell’erogazione dei 600 euro fosse dovuto solamente al mancanza di fondi e stanno aspettando l’arrivo del nuovo finanziamento per pagare “forse” anche tutti gli altri.

Seby

È una vergogna cosa aspettano ancora in attesa di esito xché non vanno a guardare nel fascicolo contribuitivo e vedeno che e da 30 anni che lavoro stagionale dal… Al. Cosa cercono che va a rubare una persona

Sfinito

Non ho più parole ho anche modificato da giorni il metodo di pagamento e ora ho tutte e 2 le possibilità.secondo me manco le guardano

    Bibo

    Credo, anzi sono sicuro, che, finché non succederà “qualcosa” di serio non finirà mai lo sfruttamento di chi tiene in piedi tutto il “baraccone”. Fino a quando ci saranno soldi per garantire tutta la schiera di garantiti, non accadrà nulla. Ma come si fa ad andare in TV a raccontare balle sapendo che ogni mese ti accreditano migliaia di euro e, dall’altra parte ci sono milioni di persone che da tre mesi non vedono un centesimo e, altre, che fanno la fila al monte dei pegni ,altre, sempre più numerose, che si recano alle mense caritas e di altre associazioni, per poter mangare. Non riesco più neanche a dire, vergogna, schifo, e tutti i relativi sinonimi.Auguri a tutti, ci scriviamo..

      Tonyk

      Sono tutti dei pupari con le pancie piene , vorrei tanto che ognuno di loro farebbero un’ora di lavoro da operai sotto il sole a 30 gradi.

        Rapp.

        Domanda fatta il 6 aprile accolta il 7 aprile. questa mattina. lo stato:accolta in pagamento. speriamo che sia vero…… 🤞

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.