Ignorate l’agente scelto che ha liberato Silvia Romano: il video di un troll

Una presa in giro il filmato diventato popolare tra gli italiani in queste ore, secondo quanto emerso stamane

246
CONDIVISIONI
Agente scelto

Particolarmente virale in queste ore il video che ci mostra l’agente scelto che ha liberato Silvia Romano poco meno di una settimana fa. Una confessione che sa molto di denuncia, in seguito alle dichiarazioni da noi trattate di recente da parte di personaggi famosi come Jovanotti a proposito della ragazza sequestrata per circa un anno e mezzo in Somalia. Il filmato in questione non fa altro che mostrarci come un troll sia in grado di prendere in giro facilmente tantissimi italiani.

In casi del genere, infatti, basta vestirsi in un certo modo, registrare un video e caricare una descrizione al suo interno con effetto meme. Già, perché il personaggio in questione che trovate a fine articolo non è l’agente scelto che ha liberato Silvia Romano. Ogni settimana, infatti, finge di essere qualcuno che non è, con il chiaro obiettivo di dire falsità e di farle credere a quelli che nel gergo dei social vengono etichettati come “analfabeti funzionali”. Questi ultimi ovviamente complici inconsapevoli, in quanto non vanno ad approfondire l’autenticità di un contenuto e di una fonte.

La bufala dell’agente scelto che ha liberato Silvia Romano

Non esiste alcun video veritiero di un agente scelto che ha liberato Silvia Romano, dunque. A maggior ragione, pensando che l’artefice in questo caso ha provato a far arrabbiare soprattutto i cosiddetti sovranisti. Come? Affermando che i soldi per il riscatto di questa ragazza fossero già disponibili ai tempi del governo in cui c’era anche la Lega, salvo poi sbloccarli solo adesso per questioni di propaganda politica. Al contempo, si aggiunge anche che il denaro sia stato prelevato dalla cassa integrazione prevista per tanti italiani durante l’emergenza Coronavirus.

Tutte bugie, ovviamente, aggravate dal fatto che tanti italiani non conoscano questo personaggio. Fate dunque attenzione nel caso in cui doveste imbattervi nell’agente scelto che ha liberato Silvia Romano, trattandosi di un troll. Ecco il video.

Parla l’agente scelto che ha liberato Silvia Romano

Il video probabilmente sarà censurato entro poche ore:

Pubblicato da Gian Marco Saolini su Lunedì 11 maggio 2020

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Commenti (1):
max

Siete sicuri, che i troll non lavorino per il controspionaggio, facendo disinformazione? Siete sicuri che la notizia del pagamento sia falsa?
Siete sicurti che invece non sia disinformazione mirata dire che i soldi erano già disponibili al tempo della lega?
Troppi indizi precisi, e ad un certo punto una matrice politica, fà pensare che questo troll conosce le tecniche dell’intelligence.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.