Verso i PlayStation Plus di giugno 2020: i giochi PS4 gratis tra previsioni e teorie

Saranno davvero questi i titoli scelti da Sony per la sua prossima Instant Game Collection?

2
CONDIVISIONI

La community di videogiocatori sogna già i PlayStation Plus di giugno 2020, nonostante la Instant Game Collection del mese in corso sia disponibile da appena una settimana. Mentre tutti i possessori di una PlayStation 4 e di una più performante PlayStation 4 Pro che hanno sottoscritto un abbonamento al servizio PS Plus possono già scaricare i due titoli di maggio – vale a dire Cities Skylines Farming Simulator 19 -, in rete sono infatti apparse le prime ipotesi sui titoli che “mamma” Sony regalerà ai suoi fedelissimi nel prossimo futuro. A patto, come dicevamo, di essere abbonati, così da approfittare dei tradizionali omaggi mensili, degli sconti esclusivi su PlayStation Store e di spazio di archiviazione aggiuntivo su cloud, così come per poter giocare in multiplayer alle proprie esperienze online preferite.

PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN -...
  • PlayStation Plus propone una ricchissima selezione di versioni...

Spazio allora alle immancabili previsioni del web, che arrivano sia da redazioni videoludiche italiane che internazionali. E che, come anticipato, si focalizzano questa volta sui videogame scelti dal colosso nipponico per rientrare nella selezione della Instant Game Collection a venire. Di conseguenza, sono andato a raccogliere le teorie più interessanti e credibili, in linea con gli attuali movimenti di mercato e le uscite dell’ultimo periodo. Solo verso la fine di maggio scopriremo se si saranno rivelate accurate o meno.

PlayStation Plus di giugno 2020: quali i giochi PS4 gratuiti del mese?

I primi a scendere in campo sulle previsioni dei giochi PlayStation Plus di giugno 2020 sono i ragazzi della redazione di PSU.com. Come potete leggere sulle loro pagine, il primo titolo che potrebbe essere scelto dalla “grande S” è quel piccolo grande gioiello in poligoni che risponde al nome di Gravity Rush 2, disponibile in esclusiva su PS4 e PS4 Pro. Si tratta di una delle produzioni interne più sottovalutate di Sony, in grado di unire alla perfezione elementi action nelle fasi di combattimento con quelli tipici del genere platform nel corso dell’esplorazione, per altro con un comparto artistico che strizza l’occhio agli anime e con ambientazioni squisitamente art nouveau. Ad affiancarlo, sempre secondo PSU.com, potrebbe esserci Wonder Boy: The Dragon’s Trap, il remake dell’omonimo e leggendario platform tra i più amati di casa SEGA. Confezionato dagli sviluppatori di Lizardcube e dato alle stampe dal publisher Dotemu, il gioco rappresenta un ottimo rifacimento per il classico del 1989, apparso per la prima volta su SEGA Master System per poi approdare anche su SEGA Game Gear e PC Engine.

Tornando sullo Stivale, la redazione di Everyeye.it sposa in pieno gli stessi giochi previsti da PSU, mentre ancora più ricco appare il ventaglio scelto dai colleghi del portale Videogiocare.it. Portale che, prima di tutto, punta su alcune apprezzate produzioni “tripla A”. Produzioni come l’ultimo capitolo di God of War, sbarcato sulla console di ultima generazione made in Japan nel 2018, e che ha segnato una vera e propria rivoluzione per la saga action di Santa Monica Studio. Già incluso per alcuni mesi nel PlayStation Now, il titolo vede un Kratos invecchiato alle prese con la mitologia norrena e le sue divinità, affiancato dal figlioletto Atreus – che ricopre un ruolo di rilievo sia nell’economia narrativa che nelle dinamiche di gameplay. Cambiando totalmente genere, corre nei possibili prossimi Plus anche il corsistico Gran Turismo Sport, scelto perché è un “buon titolo, esclusiva ormai piuttosto datata e quasi costantemente in offerta”, per altro incluso nella collana economica denominata PlayStation Hits.

A chiudere le previsioni per i PlayStation Plus di giugno 2020 abbiamo pure Monster Hunter World di Capcom, Assassins Creed OriginsHorizon Zero Dawn – in aria di secondo capitolo su PS5 – e La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor. Secondo voi sono ipotesi plausibili? Quale o quali titoli vi piacerebbe vedere nella Instant Game Collection del prossimo mese?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.