Le finali di Eurovision Song Contest dal 10 maggio su RaiPremium: tutti i dettagli

La rassegna delle finali di Eurovision Song Contest parte dal 10 maggio su RaiPremium

1
CONDIVISIONI

Le finali di Eurovision Song Contest al via dal 10 maggio. La prima delle quattro in programma su RaiPremium è quella del 2016, con Francesca Michielin in No Degree Of Separation.

Le quattro serate di Eurovision Song Contest sono trasmesse in preparazione alla serata del 18 maggio nella quale saranno presenti le canzoni che avrebbero dovuto prendere parte alla gara poi annullata a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso. La serata si chiamerà Europe Shine A Light e sarà trasmessa in prima serata il 16 maggio.

Francesca Michielin nella prima serata di RaiPremium

Si parte con la finale del 2016, quella alla quale prese parte Francesca Michielin a seguito della rinuncia degli Stadio, vincitori del Festival di Sanremo 2016 con Un Giorno Mi Dirai, che avevano scelto di non gareggiare a ESC.

Si continua con la finale del 2017 e Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani. Il cantautore di Carrara parte come favorito, riuscendo a conquistare il pubblico con la sua energia travolgente. L’appuntamento con la seconda finale è per lunedì 11 maggio, a cominciare dalle 22,50.

Ermal Meta e Fabrizio Moro sono i protagonisti della terza serata di giovedì 14 maggio, a cominciare dalle 23,55, con Non Mi Avete Fatto Niente. I due cantautori si sono esibiti all’Altice Arena di Lisbona, conquistando il pubblico da casa che li ha premiati con il televoto che ha consentito una rapida risalita in classifica, fino alle prime posizioni.

Mahmood chiude la rassegna di finali di ESC

A chiudere la carrellata di finali di Eurovision Song Contest sarà Mahmood con Soldi. L’artista milanese si è classificato al 2° posto, sbaragliando tutta la concorrenza e andando a un passo da una vittoria storica per l’Italia, che si è però accontentata di un’ottima seconda posizione.

L’edizione 2020 è annullata per emergenza Covid-19

L’edizione 2020, alla quale avrebbe dovuto partecipare Diodato con Fai Rumore, è stata annullata a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria ancora in corso. La serata è stata trasformata in modo da rispettare le norme vigenti in tutto il mondo, senza gara ma con le canzoni che avrebbero dovuto prendervi parte.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.