Sono veri i Covid Party in USA: follia pura

In nome dell'immunità di gregge, si sviluppano dei comportamenti irresponsabili

9
CONDIVISIONI

Purtroppo non è una bufala: i Covid Party sono reali, anche se non avvengono in Italia ma in USA e comunque in un’area ben specifica della nazione di Trump. In nome della tanto chiacchierata, ma fin troppo poco conosciuta immunità di gregge, c’è chi pensa ad organizzare dei festini con un unico vero scopo per i partecipanti: contagiarsi. Pura follia, non c’è dubbio.

Attraverso la testimonianza pure del Corriere della Sera si apprende che a Walla Walla, ossia a circa 400 chilometri da Seattle, in direzione sud-est, le autorità locali non hanno potuto fare a meno di prendere atto della reale organizzazione di Covid Party tra gente di certo irresponsabile. L’assoluta certezza della reale pianificazione di incontri con l’intento di contagiarsi è giunta dall’attività di tracciamento dei cittadini residenti nella zona indicata. I dati a disposizione mettono in evidenza come si siano svolti, a più riprese, assembramenti davvero pericolosi.

Per ribadire l’estrema pericolosità dei Covid Party, John Wiesman, ministro della Sanità nello Stato di Washington è intervenuto in maniera molto chiara. Chiunque partecipa a questi festini si espone a rischi davvero seri, come quello (appunto) di contrarre il virus pure in forma molto grave con necessità di ricovero in ospedale e ossigenazione, pure in terapia intensiva.

Eppure proprio lo stato di Washington ha subito molto l’impatto proprio dei contagi del nuovo coronavirus. Almeno fino a questo momento i casi accertati di Covid-19 sono stati più di 15000 e tanto più i morti per la malattia hanno superato quota 800. Insomma i Covid Party rischiano di aver nutrito, nel brevissimo periodo, nuovi focolai che metteranno pure in crisi il sistema sanitario locale per l’accoglienza di nuovi pazienti. Rincorrere la cosiddetta immunità di gregge attraverso questi comportamenti, soprattutto allo stadio attuale di questa pandemia, resta un atto irresponsabile e pure criminale.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.