Altro sangue ne Le Regole del Delitto Perfetto 6×14: chi pagherà nel gran finale? (promo 6×15)

Il processo ad Annalise fa emergere nuove bugie e manipolazioni, mentre aumenta la conta dei morti in attesa di un finale di serie che "farà inorridire il pubblico"

1
CONDIVISIONI
[ABC]

Pete Nowalk e i suoi autori continuano a lasciare il pubblico col fiato sospeso. A una settimana dal finale di serie, Le Regole del Delitto Perfetto 6×14 non risolve alcuna delle sue questioni sospese, anzi aumenta la posta in gioco e accresce la tensione con audaci colpi di scena e un nuovo, enorme grattacapo.

[Attenzione, spoiler!]

Le Regole del Delitto Perfetto 6×14 segna l’avvio di una fase fondamentale nella vita di Annalise, quella del processo per omicidio, e per la prima volta il pubblico ha un accesso privilegiato alla sua mente. I dubbi, le paranoie, le debolezze e i sentimenti della donna diventano finalmente udibili, ed è proprio la voce fuori campo di Annalise a dare la misura della portata emozionale del momento.

Annalise Keating Is Dead agglomera nella tensione i principali personaggi della serie. Tegan si vede messa da parte per conflitto d’interessi e Annalise è costretta a difendersi autonomamente e controbattere alle accuse mosse da Connor e Michaela, ciascuno disposto a mentire in virtù dei rispettivi accordi raggiunti con l’FBI.

Le diverse condizioni offerte ai ragazzi in cambio della loro testimonianza si rivelano però un’arma a doppio taglio, dimostrando come l’influenza di Solomon Vick possa rendere una donna afroamericana parte di una minoranza meno minacciosa e sacrificabile rispetto a quella degli uomini gay. La prospettiva, infatti, è che Connor sia l’unico a non aver potuto negoziare con l’FBI una pena alternativa al carcere.

Nel tutti contro tutti scatenato in aula da Le Regole del Delitto Perfetto 6×14 si inserisce poi il tanto atteso ritorno di Laurel sulla scena. Osteggiata dagli ex amici per la sua sparizione e accusata di aver voltato loro le spalle per curare soltanto il proprio tornaconto, la giovane si dice disposta a far tutto quello che serve per proteggere il piccolo Christopher restando fuori dal carcere.

Le Regole Del Delitto Perfetto 2 Stagione (4 DVD)
  • Attributi: DVD, Drammatico
  • Viola Davis, Billy Brown, Alfred Enoch (Actors)

La sua convinzione è minata però dall’efficace manipolazione di Annalise, che nel tentativo di convincerla a non testimoniare contro di lei le fa notare come le sue azioni possano accostarla al padre che tanto odia. Ed è così che il giorno successivo Laurel smonta l’impianto accusatorio costruito dall’FBI. In particolare rivela di esser stata lei ad avere una relazione con Wes, e non Annalise, alleggerendone così la posizione e invalidando le testimonianze di Connor e Michaela.

Il suo ritorno a Philadelphia si rivela decisivo anche su un altro fronte. L’incontro con Frank chiarisce all’uomo di essere ancora innamorato di Laurel, ma il motivo – spiega in un nuovo confronto con Bonnie all’insegna della completa trasparenza – è la parvenza di normalità che la giovane riusciva a garantirgli. I sentimenti più veri e profondi, precisa, sono però quelli che lo legano a Bonnie, con la quale può essere davvero sé stesso.

In questo franco scambio di confidenze Frank viene a conoscenza del più spinoso segreto che lo riguarda, ossia l’essere frutto dell’incesto tra Sam e Hannah. La portata emotiva di una rivelazione così devastante passa del tutto inosservata – come già l’impatto della notizia su Bonnie e Annalise la scorsa settimana –, ma gli ultimi istanti dell’episodio sembrano suggerire che il suicidio di Hannah Keating possa in realtà non essere tale.

Trarre delle conclusioni in questo momento sarebbe però affrettato: sì, è possibile che a ucciderla sia stato proprio un Frank travolto dalle emozioni, ma non è da escludere neppure il coinvolgimento di Nate o della governatrice Birkhead. Hannah Keating, in fondo, è – o meglio, era – la chiave di Annalise per la libertà, e il suo potere è tale da aver convinto quest’ultima a firmare un accordo in cui dichiara di aver ucciso Sam.

La morte di Hannah Keating rimette tutto in discussione, ma non vanifica il lavoro di fine osservazione de Le Regole del Delitto Perfetto 6×14. Più che in qualsiasi altro momento della stagione, infatti, in Annalise Keating Is Dead emerge la fallibilità di ciascun personaggio, che fra bugie e verità viene esposto agli occhi del pubblico e costretto a fare i conti con una smisurata quantità di cattive azioni.

Menzogne, tradimenti, ricatti, manipolazioni, omicidi… che lo ammettano o meno, che ne paghino o no le conseguenze, tutti loro sono responsabili di atti indicibili, e che pure non ne cancellano le residue tracce di bontà, o quantomeno di umanità. Nelle sue sei stagioni Le Regole del Delitto Perfetto ha saputo far coesistere straordinariamente la doppia anima di ciascuno, rendendo del tutto indistinguibile la linea di confine fra giusto e sbagliato, fra buono e cattivo.

Gli eventi de Le Regole del Delitto Perfetto 6×14 non fanno che accrescere questo patrimonio, rivelando allo stesso tempo un’ulteriore e inevitabile verità: l’irriducibile tendenza di ognuno a far prevalere i propri interessi su quelli degli altri. Con il finale di serie, in onda su ABC il 14 maggio, Le Regole del Delitto Perfetto dovrà decidere se confermare questa tesi o smentirla con nuovi, clamorosi gesti da parte di uno o più dei suoi personaggi.

Offerta
The help
  • Attributi: DVD, Drammatico
  • Stone,Davis (Actor)

In una recente featurette Pete Nowalk ha ammesso che nessuno può commettere un omicidio e venirne fuori senza sporcarsi le mani. Ma, nel caso de Le Regole del Delitto Perfetto, qualcuno ci riuscirà e qualcun altro no. Voglio che gli spettatori ne restino inorriditi, ha detto a proposito del gran finale che attende il pubblico la prossima settimana.

Chiudiamo con la sinossi e il promo de Le Regole del Delitto Perfetto 6×15, intitolato Stay:

Resta – Annalise scopre che un testimone a sorpresa potrebbe mettere a repentaglio il suo caso. Connor, intanto, cerca di convincere i Keating 3 a seguire un nuovo piano. Frank e Bonnie, invece, vedono il loro rapporto minacciato da una bugia, mentre viene finalmente rivelata l’identità del killer di Annalise.

Le guest star dell’episodio sono Cicely Tyson (Ophelia), Alfred Enoch (Wes Gibbins), Esai Morales (Jorge Castillo), Laura Innes (Governatrice Lynne Birkhead), William R. Moses (Agente Lanford).

Barriere
  • Attributi: DVD, Drammatico
  • Denzel Washington, Viola Davis, Brandon Jyrome Jones (Actors)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.