Xbox Series X pronta all’Inside Xbox del 7 maggio: quali giochi next-gen vedremo?

I titoli di terze parti in sviluppo per la prossima console Microsoft saranno mostrati in un evento dedicato nella giornata di domani: quali sorprese ci attendono?

4
CONDIVISIONI

Il futuro dei videogiochi secondo Microsoft si chiama Xbox Series X. E’ questo il nome della console next-gen del colosso di Redmond, chiamata non solo a rappresentare una degna erede per le attuali Xbox One e Xbox One X, ma anche a scontrarsi a muso duro con la rivale di casa Sony, quella PlayStation 5 anche lei in uscita in tempo per le festività natalizie di quest’anno. E se è vero che la “grande M” ha già mostrato ad appassionati e addetti ai lavori il design del suo prossimo device casalingo e snocciolato tutte le sue specifiche tecniche ufficiali – così come pure qualche titolo in lavorazione presso i suoi studi interni -, allo stesso modo ha ora intenzione di fare molto di più, andando a dedicare alla piattaforma una nuova puntata del format Inside Xbox, molto simile ai già noti Nintedo Direct e PlayStation State of Play.

L’appuntamento da segnare sui nostri calendari è fissato per domani, 7 maggio 2020, alle ore 17:00 italiane, con Jerret West – ovvero il dirigente del marketing della divisione Xbox di Microsoft – ad aver confermato che la diretta sarà ricca di diversi video gameplay, di reveal trailer e di importanti anticipazioni sui titoli in sviluppo presso “una vasta gamma di partner editoriali e di sviluppatori indipendenti di tutto il mondo e dell’industria dei videogiochi”. Si parla allora di produzioni di terze parti in sviluppo per Xbox Series X, con il primo video gameplay di Assassin’s Creed Valhalla che non dovrebbe mancare di stupire ed emozionare tutti i fan della saga “rosso sangue” firmata da Ubisoft, ora in attesa dell’episodio a tematica norrena. Nel coso dello stesso evento, sappiamo che verranno svelati altri titoli che utilizzeranno la funzione Smart Delivery della console, che migliora i giochi già acquistati su Xbox One in modo del tutto gratuito:

Tutti i giochi che vedrai saranno ottimizzati per Xbox Series X, il che significa che sono stati progettati per sfruttare le potenti funzionalità della console next-gen che renderanno i giochi così incredibili, tra cui la risoluzione 4K fino a 120 frame al secondo, DirectStorage, Ray Tracing DirectX tramite accelerazione hardware, tempi di caricamento superveloci e molto altro.

Da Resident Evil 8 a Elden Ring: Xbox Series X mostra la grafica next-gen

Con il prossimo Inside Xbox così vicino, pare allora naturale che l’eccitazione dei gamer sia alle stelle. Così come è fisiologico chiedersi quali saranno, oltre al nuovo Assassin’s Creed, i giochi di terze parti che saranno protagonisti dell’evento programmato da “mamma” Microsoft. Tra le diverse teorie e i presunti leak apparsi in rete, risultano particolarmente interessanti le anticipazioni in merito pubblicate su Twitter dall’insider Idle Sloth. E basate sull’elenco di publisher che dovrebbero essere presenti sul palco virtuale.

I giochi next-gen per Xbox Series X che dovremmo avere l’occasione di vedere in movimento giovedì 7 maggio potrebbero essere:

  • Anthem Redux
  • Nuovo Batman
  • Cyberpunk 2077
  • Dying Light 2
  • Diablo 4
  • Dead Island 2
  • Elden Ring
  • Harry Potter RPG
  • Observer System Redux
  • Overwatch 2
  • Resident Evil 8
  • Skull & Bones
  • Starfield
  • Twin Mirror
  • Tales of Arise
  • Vampire: The Masquerade 2
CYBERPUNK 2077 D1 Edition - Day-One - Xbox One
  • Diventa un cyberpunk, un mercenario urbano dotato di potenziamenti...
  • Entra nell'immenso mondo aperto di Night City, un luogo che definisce...

La lista include titoli credibili come Cyberpunk 2077 di CD Projekt RED – gli stessi autori della trilogia ruolistica di The Witcher -, e i già annunciati Diablo 4 e Elden Ring, così come sorprese piuttosto clamorose che fanno rima con Resident Evil 8, con un nuovo Batman – da lungo tempo al centro di diversi leak – e addirittura con Starfield, prossimo progetto “spaziale” di Bethesda Softworks. Naturalmente la notizia va presa con le proverbiali pinze, trattandosi di meri rumor né confermati né smentiti da Microsoft. Voi cosa sperate di vedere nel corso del prossimo Inside Xbox?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.