Il finale di The Flash 6 si mostra in un promo tra il problema velocità, questioni irrisolte e Iris

The Flash 6 si avvia verso il finale forzato lasciando molte cose in sospeso, Barry riuscirà a salvare Iris prima della fine della stagione? Cosa ne sarà della sua velocità?

45
CONDIVISIONI

Il finale di The Flash 6 è finalmente realtà. Martedì prossimo negli Usa andrà in onda l’ultimo episodio della serie, il numero 19, destinato a far discutere e lasciare i fan con l’amaro in bocca. A causa di questa pandemia non è stato possibile tornare sul set dopo la pausa di inizio marzo, per concludere la stagione come previsto e questo non ha fatto altro che spingere la produzione a far calare il sipario prima del previsto con tutto quello che questo comporterà.

Ogni anno la serie ha regalato al suo pubblico un finale con i fiocchi che ha lasciato tutti con il fiato sospeso per tutta l’estate e fino ad ottobre quando di solito si torna in onda negli Usa, e adesso? Tutto è appeso al filo di “vediamo come si evolve” la situazione e mentre gli studiosi ancora sputano sentenze, molto probabilmente Grant Gustin e i suoi potranno tornare a lavoro a luglio o ad agosto se tutto andrà bene.

Fino ad allora dovremo accontentarci del finale di The Flash 6 che qualche ora fa si è mostrato nel primo promo rilasciato dalla rete e che sembra puntare tutto su Iris e la sua scomparsa.

Ecco il promo dell’episodio 6×19 “Success Is Assured“:

ATTENZIONE SPOILER!

Nell’episodio andato in onda ieri sera, Barry ha messo insieme i pezzi e si è detto sicuro del fatto che Iris non sia la vera Iris ma non sa proprio come potrà aiutare la moglie con tutto quello che sta succedendo alla sua velocità. Dopo un rincuorante discorsetto con Joe, Barry comunica anche al suo team quale sarà la loro prossima missione ma Cisco è convinto che non troveranno i loro amici vivi.

A complicare le cose in The Flash 6 ci ha pensato l’annunciato ritorno di Godspeed pronto a mettere insieme tutta la velocità possibile e spingendo per questo Barry oltre ogni suo limite per mettere fine al suo dono. Alla fine così è stato. Pied Piper corre in soccorso di Barry proprio quando la sua velocità si esaurisce riuscendo a portarlo in salvo rivelando di avere un piano per fermare Godspeed: devono solo replicare il fulmine e l’incidente di onde sonore che ha fatto del male a Rodrick e usarlo su di lui. Il piano funziona ma quello che ottengono in custodia è solo un finto Godspeed, quello vero è ancora in circolazione ed è a caccia di velocità. ù

Nel finale Cisco rivela di avere un’idea per salvare Iris e gli altri ovvero una macchina a moto perpetuo ma che per essere costruita richiede la presenza di un pezzo che si trova ad Atlantide. Altrove, Eva si sveglia in una sorta di sarcofago pronto ad affrontare suo marito.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.