Tom Cruise ed Elon Musk gireranno un film nello spazio?

Secondo alcune indiscrezioni, Tom Cruise ed Elon Musk (SpaceX) collaboreranno per realizzare il primo film girato interamente nello spazio

42
CONDIVISIONI

Tom Cruise ed Elon Musk potrebbero lavorare insieme per realizzare il primo film girato interamente nello spazio, grazie alla collaborazione con la NASA. Questo progetto, preannunciato da Deadline, potrebbe rompere il confine stesso tra realtà e finzione, rappresentando un’idea assolutamente singolare.

Non poteva che essere Tom Cruise a proporsi di affrontare una sfida così ardua. L’attore è infatti famoso per non coinvolgere delle controfigure anche durante le scene più rischiose, ma di lanciare sé stesso nell’azione. Sul set di Mission: Impossible – Fallout, durante un salto tra due tetti, si è ad esempio rotto una caviglia. In Top Gun è invece stato uno dei pochi attori a essere entrato in un vero veicolo.

Tom Cruise è l'attore più pagato secondo Forbes

Nulla a confronto del suo nuovo obiettivo. Insieme a Elon Musk potrebbe realizzare un lungometraggio le cui riprese dovrebbero interamente essere effettuate nello spazio. Musk è sicuramente uno tra gli inventori più influenti degli ultimi anni. Egli è il CEO di Tesla, co-fondatore e CEO di Neuralink, presidente di SolarCity, fondatore di The Boring Company, co-fondatore di PayPal e CEO/CTO di SpaceX.

Elon Musk
Una foto di Elon Musk.

Trattandosi di un progetto molto particolare, è probabile che otterremo nuovi dettagli tra un po’ di tempo. Deadline non ha infatti diffuso ulteriori informazioni in merito a questo film.

Tom Cruise ha precedentemente deciso di accelerare un po’ tutti i suoi progetti attualmente in fase di realizzazione. Le riprese per Top Gun: Maverick sono finite, ma non sappiamo, a causa del Covid-19, quando la pellicolare arriverà al cinema. I lavori per Mission: Impossible 7, che si sarebbero dovuti spostare in Italia, sono invece stati interrotti sempre a causa del Coronavirus.

Top Gun 2

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.