Robert Rodriguez in The Mandalorian 2 tra i nuovi registi della serie di Star Wars: la conferma in una foto con Baby Yoda

L'universo di Star Wars accoglie Robert Rodriguez: il regista di Sin City dirigerà alcuni episodi di The Mandalorian 2, come confermato sui social

1
CONDIVISIONI

The Mandalorian 2 accoglie due nuovi registi. Come confermato sui social, Robert Rodriguez si è cimentato dietro la macchina da presa per alcuni episodi della seconda stagione, le cui riprese si sono concluse poco prima che iniziasse la pandemia di Covid-19.

L’annuncio è stato dato dallo stesso regista che ha voluto approfittare dello Star Wars Day (celebrato dai fan di tutto il mondo il 4 maggio) per divulgare la bella notizia. Sui social ha pubblicato una foto che lo ritrae in compagnia della star della serie tv di Disney+ – e che rivedremo in The Mandalorian 2 – ovvero il Bambino/Baby Yoda: “Sono davvero onorato nel dire di aver avuto il raro privilegio di dirigere la più grande star nell’universo.”

Nel corso della sua carriera, Rodriguez ha spesso collaborato in coppia con Quentin Tarantino; tra i film diretti, El Mariachi, C’era una volta in Messico, Spy Kids, Dal tramonto all’alba, Sin City, Grindhouse e Alita – L’angelo della battaglia.

Al fianco di Robert Rodriguez, la Disney pare aver confermato anche l’ingaggio di un altro regista, Peyton Reed. Noto per il suo lavoro dietro ai due film Marvel dedicati al supereroe Ant-Man, Reed non ha scritto nulla sui social, ma ha lasciato un’immagine che lascia spazio a pochi dubbi: sulla tipica sedia del regista vediamo infatti posato l’iconico elmo indossato dal Mandaloriano protagonista della serie tv con Pedro Pascal.

The Mandalorian 2 debutterà su Disney+ in autunno, probabilmente in ottobre, sia negli Stati Uniti che in Italia. Nei giorni scorsi, il creatore della serie Jon Favreau ha annunciato la produzione di una terza stagione, sebbene non ci sia ancora una notizia ufficiale sul rinnovo: “Abbiamo appena iniziato la pre-produzione e non vediamo l’ora di immergerci nelle avventure del mandaloriano nella terza stagione.”

The Mandalorian è stata la prima serie legata al franchise di Star Wars a essere lanciata su Disney+ e senza dubbio ha svolto un ruolo significativo per il servizio, permettendogli di avere 50 milioni di abbonati in tutto il mondo a partire dall’8 aprile. La casa di Topolino ha in cantiere altre due serie ambientate “in una Galassia molto lontana”, ovvero quella incentrata su Obi-Wan Kenobi, con Ewan McGregor che riprende il suo ruolo iconico; e quella su Cassian Andor con Diego Luna, già apparso in Rogue One: A Star Wars Story.

Per festeggiare lo Star Wars Day, Disney+ ha lanciato un documentario di otto episodi che offre ai fan di The Mandalorian uno sguardo senza precedenti al dietro le quinte dello show, attraverso interviste, video mai visti prima, e roundtable presentate da Favreau in persona.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.