Rivelazioni su Hopper in Stranger Things 4, tre indizi da David Harbour: “New York, Vietnam e papà”

La trama dedicata ad Hopper in Stranger Things 4 prevede rivelazioni sulla sua vita privata: l'attore David Harbour cita alcuni indizi

1
CONDIVISIONI

Non ci sarà solo da scoprire cosa ha riservato la sorte a Hopper in Stranger Things 4, in parte già anticipato dal teaser della nuova stagione, ma anche un bel po’ di segreti della vita privata dello sceriffo di Hawkins.

Nel prossimo capitolo della saga dei fratelli Duffer il personaggio di Hopper sarà oggetto di rivelazioni importanti, ha fatto sapere il suo interprete. In un video recentemente apparso online, tratto dall’apparizione di Harbour al Liverpool Comic Con per un panel dedicato a Stranger Things, l’attore anticipa che ci saranno delle rivelazioni sulla vita di Hopper, segreti su cui sono già stati seminati degli indizi nelle stagioni precedenti.

Il riferimento è all’episodio della seconda stagione in cui Eleven trova delle scatole in casa di Hopper con le etichette “Papà”, “Vietnam” e “New York”. Cosa vorranno dire? Per Harbour sono tre indizi che riguardano aspetti della vita di Hopper finora inesplorati, ma la quarta stagione dovrebbe risolvere quell’enigma.

Ci sono queste tre cose che abbiamo impostato nella stagione e che se non spieghiamo, significa che abbiamo dei cattivi scrittori. E i fratelli Duffer sono bravissimi scrittori. Quindi so per certo che nella Stagione 4 vi daremo una grande, enorme rivelazione sul retroscena di Hopper.

Per Harbour, quegli indizi lasciati in sospeso non saranno dimenticati. E l’attore sembra già essere a conoscenza dei dettagli che emergeranno dal passato di Hopper in Stranger Things 4. Un passato peraltro piuttosto recente, visto che riguarda Eleven, la sua figlia adottiva, e Joyce, la donna di cui è innamorato.

Sono così entusiasta di rivelare questo aspetto del personaggio. È una delle cose che conosco dal primo fotogramma del primo scatto, e non l’abbiamo ancora espresso. E finalmente lo esprimeremo in grande stile. È la cosa che preferisco e che voi ragazzi non sapete ancora di lui, ma ha a che fare con questi retroscena di New York, Vietnam e papà. E sono davvero entusiasta che voi ragazzi ne sappiate di più, e ovviamente si riferisce alle cose che sta facendo con Eleven e Joyce e cose del genere.

Evidentemente l’evoluzione di Hopper in Stranger Things 4 sarà piuttosto complessa e non riguarderà soltanto la sua prigionia in un campo di lavoro sovietico, dove lo mostra il teaser dei nuovi episodi.

Lo stesso Harbour aveva rivelato che la nuova stagione era attesa nel 2021 su Netflix, ma il lockdown che ha imposto la sospensione della produzione dopo un mese di riprese provocherà lo slittamento dell’uscita.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.