Il tributo di Achille Lauro a Rino Gaetano in Ma Il Cielo è Sempre Più Blu per l’iniziativa benefica di Gucci

La cover del celebre brano di Rino Gaetano arriva a qualche settimana dal rilascio del 16 marzo

1619
CONDIVISIONI

Gucci sostiene il tributo di Achille Lauro a Rino Gaetano in Ma Il Cielo è Sempre Più Blu. L’artista romano ha annunciato il nuovo progetto benefico con il quale si andrà a sostenere la lotta al Covid-19, che sta mettendo in ginocchio tutto il mondo.

L’iniziativa è stata annunciata sulle pagine social ufficiali di Achille Lauro, che torna con qualcosa di nuovo dopo il rilascio del suo ultimo singolo 16 Marzo, spiegando anche come sia nata la cover del celebre brano di Gaetano.

Ma Il Cielo è Sempre Più Blu nella versione di Achille Lauro

“Il mio personale Tributo ad un brano immortale: “Ma Il Cielo è Sempre Più Blu” di Rino Gaetano. Una versione che credo rispecchi la nostra generazione e il nostro tempo, nella mia visione malinconica ma speranzosa. L’ho registrata in presa diretta con un registratore a bobine, una chitarra 12 corde, un basso acustico, e 3 microfoni; ho pensato che così magari avrebbero fatto nel ‘75 il grande Rino con i suoi amici. Quando Alessandro Michele mi ha parlato di questa iniziativa per Gucci avevo appena finito di montare il video e a quel punto ho capito che non sarebbe rimasto solo per noi ma era già diventato di tutti. Un bacio. Lauro”

16 Marzo dopo Me Ne Frego a Sanremo 2020

Dopo l’approdo in Elektra Records, di cui è anche direttore artistico, Achille Lauro ha rilasciato il nuovo singolo 16 Marzo, che ha destinato alla rotazione radiofonica a cominciare dal 3 aprile. L’artista è stato a Sanremo per la seconda volta consecutiva dopo Rolls Royce, con la quale ottenne un ottimo posizionamento.

Con la partecipazione in Me Ne Frego, Achille Lauro ha portato un suo show personale sul palco dell’Ariston, con la prima esibizione che ha richiamato la figura di San Francesco, quindi quella di Ziggy Dardust, la Marchesa Casati Stampa e – infine – Elisabetta II Tudor.

Testo di Ma Il Cielo è Sempre Più Blu

Chi vive in baracca, chi suda il salario
Chi ama l’amore e i sogni di gloria
Chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria
Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
Chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo
Chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno
Chi ama la zia, chi va a Porta Pia
Chi trova scontato, chi come ha trovato
Na na na na na na na na na naMa il cielo è sempre più blu
Ma il cielo è sempre più bluChi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
Chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano
Chi fa il contadino, chi spazza i cortili
Chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
Na na na na na na na na na naMa il cielo è sempre più blu
Il cielo è sempre più bluChi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
Chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori
Chi legge la mano, chi regna sovrano
Chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
Chi gli manca la casa, chi vive da solo
Chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
Chi vive in Calabria, chi vive d’amore
Chi ha fatto la guerra, chi prende il sessanta
Chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
Na na na na na na na na na naMa il cielo è sempre più blu
Il cielo è sempre più blu
(Ma il cielo è sempre più blu)Chi è assicurato, chi è stato multato
Chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia
Chi è morto di invidia o di gelosia
Chi ha torto o ragione, chi è Napoleone
Chi grida “al ladro!”, chi ha l’antifurto
Chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
Chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha vinto
Chi mangia una volta, chi vuole l’aumento
Chi cambia la barca, felice e contento
Chi come ha trovato, chi tutto sommato
Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
Chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
Chi è stato multato, chi odia i terroni
Chi canta Prévert, chi copia Baglioni
Chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
Chi è morto d’invidia o di gelosia
Chi legge la mano, chi vende amuleti
Chi scrive poesie, chi tira le reti
Chi mangia patate, chi beve un bicchiere
Chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
Na na na na na na na na na na
(Ma il cielo è sempre più blu)

Achille Lauro for #GuccicommunityIl mio personale Tributo ad un brano immortale: “Il cielo è sempre piu blu” di Rino…

Pubblicato da Achille Lauro su Martedì 5 maggio 2020

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.