Truffa via email rimborso INPS bonus 600 euro: da cancellare subito

Non esiste alcun rimborso INPS bonus 600 euro: cancellate subito SMS o email sospette

20
CONDIVISIONI

Potrebbe esservi arrivata un’email con oggetto rimborso INPS bonus 600 euro, una chiara truffa ai danni a quanti sono ancora in attesa di esito. Come riportato da ‘bufale.net‘, il mese di maggio si è aperto all’insegna di quest’ennesimo tentativo di raggiro. Data l’elevata mole di utenti che hanno ricevuto l’email con oggetto rimborso INPS bonus 600 euro, molti dei quali che sono ancora in attesa di esito per la loro domanda, è possibile dedurre che un ampio database di indirizzi di posta elettronica sia finito in mani poco sicure, per così dire.

L’email con oggetto rimborso INPS bonus 600 euro fa riferimento ad un link interno al testo, su cui – si legge – cliccare per poter sbloccare la pratica. Inutile dirvi che non c’è nulla di vero in questa storia (l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale è del tutto estraneo al messaggio), e che cliccando sul suddetto link non farete altro che essere indirizzati ad un sito esterno dove potrebbe accadere di tutto. I vostri dati personali potrebbero essere sbandierati ai quattro venti, la carta di credito o il conto corrente prosciugato (laddove il percorso indicato richieda il versamento di una cifra, seppur simbolica, per ottenere lo pseudo rimborso INPS bonus 600 euro).

L’iter sopra descritto non può essere definito diversamente: si tratta di una truffa bella e buona, da cui bisogna tenersi bene alla larga. Cancellate l’email con oggetto rimborso INPS bonus 600 euro, oppure l’SMS (i canali attraverso cui potreste essere raggiunti dal raggiro sono tanti), anche se il messaggio dovesse arrivarvi a distanza di giorni. Non ci sono link validi per ottenere il rimborso INPS bonus 600 euro: se avete presentato regolare domanda e vi saranno riconosciuti i requisiti per il diritto all’indennizzo, probabilmente dovrete avere solo un altro po’ di pazienza perché la situazione si sblocchi.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Commenti (3):
Giuseppe

inps vergognosa, a tuttoggi 4 maggio pur avendo presentato domanda il 1 aprile la stessa risulta completata ma senza pagamento della somma. Numeri telefonici sempre occupati o staccati, Bisogna fare una denuncia?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.