Supergirl 4 e Legends of Tomorrow 4 su Italia1 tra demoni e sogni americani ma cambia la programmazione: anticipazioni 2 e 9 maggio

Supergirl 4 e Legends of Tomorrow 4 tornano su Italia1 ma da sabato prossima cambia la programmazione e Kara rallenta, ecco le novità

70
CONDIVISIONI

Supergirl 4 e Legends of Tomorrow 4 tornano in onda anche in questo mese di maggio, sempre su Italia1, ma con un piccolo cambio di programmazione. Dalla prossima settimana, sabato 9 maggio, infatti, Supergirl 4 andrà in onda con un doppio episodio e non con un triplo come ha fatto in queste ultime settimane, rallentando un po’ la sua corsa. Ma cosa succederà nei prossimi episodi? Sarà ancora Lex Luthor a fare il bello e il cattivo tempo mentre le nostre Leggende continueranno i loro viaggi nel tempo pronti a risolvere casi e risistemare le cose.

Ad aprire le danze anche oggi, 2 maggio, sarà Legends of Tomorrow 4 con gli episodi 11 e 12 dal titolo “Spirito e sentimento” e “La melanzana, la strega e l’armadio” in cui tutta la squadra partecipa al funerale del padre di Nate. Nora rivela a Ray di non essere stata lei a ucciderlo ma un demone proprio mentre sulla Nave, Charlie e Mona si accorgono che due dei nomi sulla sua maglia scompaiono e tutto sembra legato ad un Fuggitivo magico arrivato nell’epoca di Jane Austen. Zari, Sara, Charlie e Mona si recano nel 1802 a un matrimonio ma si scatena il caos.

Nel secondo episodio, mentre stanno sistemando la Storia, tutti i componenti della squadra delle Leggende cominciano a rendersi conto che stanno andando incontro a una quantità di problemi maggiore di quella che si attendevano. Sara prova a salvare Ava da un destino peggiore della morte mentre combatte contro i suoi stessi demoni.

A seguire torna Supergirl 4 con tre episodi dal titolo “La casata degli El”, “Eve contro Eve” e “Delitto e castigo” in cui tre anni prima degli eventi del presente, Lex Luthor viene condannato per diversi crimini. Fuori dal tribunale lo aspettano Otis Graves e Eve Tessmacher che diventerà la sua assistente e spia per l’intera durata del suo piano di entrare in possesso dell’Harun-El.

Mentre J’onn cerca di rintracciare Lex con la mente sente la voce di suo padre e precipita nel vuoto e questo lo destabilizza tanto da metterlo in crisi. James decide di tornare al lavoro ma non vuole dar retta a sua sorella e parlare del trauma che ha subito perché crede che vada tutto bene. Nel frattempo Lena, Alex e Supergirl, dopo aver chiarito i loro dissapori, fanno squadra per combattere il nemico comune: Lex e la sua assistente innamorata di lui, Eve. Quest’ultima infatti metterà in atto un piano che prevede l’entrata in scena di Red Daughter, nei panni di Supergirl, che ucciderà molte delle persone presenti alla conferenza stampa sull’abrogazione della Legge d’Amnistia Aliena. Dopo i fatti avvenuti alla Casa Bianca, il Presidente Baker dichiara, in un comunicato, l’eroina nemico pubblico numero uno.

Sabato prossimo, 9 maggio, Supergirl 4 e Legends of Tomorrow 4 torneranno su Italia1 con 4 episodi. Ad andare in onda saranno gli episodi 13 e 14 delle Leggende dal titolo “L’uovo MacGuffin” e “Destinazione inferno” in cui Sara, nel tentativo di far mettere insieme Zari e Nate, li invia in missione nella New York del 1933 a cercare un fuggitivo. Il demone Neron ha ormai preso stabile dimora nel corpo di Ray Palmer che usa come suo contenitore, Constantine riuscirà a combatterlo?

Supergirl 4 allieterà i fan con gli episodi 19 e 20 dal titolo “American dreamer” e “Cloni e tradimenti” in cui Dreamer è la nuova eroina di National City: Supergirl ha deciso di prendersi una pausa per cercare di riabilitare il suo nome. Ben Lockwood riprende la sua crociata contro gli alieni nei panni di Agente Libertà grazie all’istituzionalizzazione del suo ruolo approvata dal Presidente Baker. James sperimenta i suoi nuovi poteri nella Fortezza della Solitudine mentre l’agenzia di adozioni chiama Alex per informarla che una ragazza l’ha scelta.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.