Buon compleanno Facchinetti! 40 anni di vita dove il caos è ordine

Mi sono collegato con Francesco Facchinetti durante la diretta del Barone Rosso Solo Flight

297
CONDIVISIONI

Oggi Francesco Facchinetti compie 40 anni. E dovrebbe essere molto diverso da quello che appare nel video qui allegato. Infatti, non dovrebbe più avere la barba, se ha mantenuto la promessa che mi ha detto essersi fatto, cioè di tagliarsi la lunga barba nel giorno del suo compleanno.

Mi sono collegato con lui durante la diretta del Barone Rosso Solo Flight di lunedì scorso. Ho sempre ritenuto Francesco un piccolo genio. Non posso dire di aver pensato questo di lui fin dalla prima volta che l’ho incontrato perché, quando venne col suo gruppo Digestion Echo ospite del mio programma Help alla fine degli anni ’90, era solo un bel ragazzo, alto e smarrito, in quanto figlio di un grande artista, che stava cercando un proprio cammino, un’identità. Faceva del punk, ma, oltre a una loro canzone “Tossico”, trasformarono anche “Pronto buongiorno è la sveglia” dei Pooh. Come a volersi sì staccare dal padre, ma non essere ancora convinto delle proprie possibilità. Poi entrò nel clan di Claudio Cecchetto e divenne famosissimo come DJ Francesco e la “Canzone del capitano”. L’ho avuto live in un pomeriggio all’autodromo di Monza e ho visto quanto cercasse di stupire. Si arrampicò sulle torri che sorreggevano le luci. Ho anche quelle di riprese, come ho quella di quando Jovanotti (che era un suo idolo) gli chiese di salire sul palco. Gliene ho mostrato un frammento durante il collegamento in diretta che abbiamo fatto.

In seguito, Francesco è diventato un talent scout, ma folle. Ha applicato quello che ho scoperto è stata per lui una esperienza che lo ha segnato. Quando infatti sua madre si separò da Roby, lo portò con lei a vivere in una comune Hippy a Bologna, dove Freak Antoni si occupava di lui. Ecco perché adesso fa un programma The Facchinettis dove documenta tutto quanto gli accade attorno nel caos in cui vive. Nel frattempo, Francesco cura il marketing e le strategie per 80 artisti ?!?

Adesso capisco perché lui è una delle persone con cui è più complicato comunicare… d’altra parte si occupa di comunicazione. Il falegname ha le porte rotte, il carrozziere la macchina ammaccata, il comunicatore…

Buon compleanno Francesco !!!!!

Tranquillo, non sei obbligato a chiamarmi per dirmi che ti è piaciuto l’articolo o il montaggio del video. Me lo dirai poi, un giorno. O magari te lo terrai dentro. O te lo scordi. Tanto so come sei. E va bene così.

www.redronnie.tv

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.