Boyfriend di Selena Gomez è un invito r’n’b all’autodeterminazione (video e traduzione)

Selena Gomez racconta la necessità di affrancarsi dal bisogno di qualcun altro e lo fa con un mood tipicamente r'n'b

2
CONDIVISIONI

Boyfriend di Selena Gomez è il nuovo singolo in radio della voce di Rare, un disco che parla di self empowerment, consapevolezza e rinascita, ma che in origine non conteneva questo singolo.

Boyfriend di Selena Gomez

Boyfriend, infatti, è contenuta nella versione deluxe del terzo disco della cantante di Grand Prairie ed è perfettamente in linea con l’album. Lo diciamo con certezza perché nel nuovo singolo in radio ritroviamo le atmosfere di Rare che già si erano distinte per l’elettronica decisa, il sound monumentale dovuto alla produzione di Finneas Eilish (sì, il fratello di Billie) e il tema della resilienza.

Lo spiega la stessa Selena Gomez:

“È un brano spensierato che parla di come cadere e rialzarsi più volte quando si è innamorati, ma è anche una presa di coscienza del fatto che non si ha bisogno di nessuno al di fuori di se stessi per essere felici“.

Una resilienza, quella cantata da Selena Gomez, che non ha nulla a che fare con il vocabolo oltraggiato dai millennials che si tatuano la parola dopo essere stati rifiutati in chat dalla loro fiamma: Selena Gomez non se la passa benissimo. Soffre di lupus, si è dovuta sottoporre a un trapianto di rene e recentemente ha confessato il suo disturbo bipolare della personalità. Insomma, non proprio un foruncolo.

L’autodeterminazione in una coppia

Sarà per questo che la cantante cerca almeno nella vita di coppia una propria voce, e lo fa con canzoni che parlano di autodeterminazione e alienazione dalla dipendenza emotiva, un problema che infetta sempre di tossicità le relazioni che diventano una gabbia impercettibile.

Per raccontare il suo punto di vista Selena Gomez argomenta e fraseggia su un beat deliziosamente r’n’b, intona un ritornello destinato a rimanere in testa e si muove lungo un groove che suggella il battito cardiaco del brano. Il singolo è accompagnato da un video in cui la cantante incanta i suoi spasimanti aspergendosi il collo con una pozione magica che li trasforma in rospi una volta che ne respirano i miasmi. Si ribalta la leggenda, dunque: i principi si trasformano in rospi e vengono abbandonati.

La donna predatrice del video ricorda un po’ la fiaba noir vampiresca di Freak Like Me delle Sugababes, in cui i malcapitati credevano di unirsi sessualmente alle tre donne della band per poi finire divorati dal loro appetito di sangue. Selena Gomez non divora nessuno, lo riduce semplicemente alle sembianze di un rospo indifeso e lo abbandona sulla riva di un lago.

Selena Gomez per il Coronavirus

Anche Selena Gomez non resta indifferente all’emergenza globale. Ogni dollaro proveniente dagli acquisti dei fan dal suo store online è devoluto, infatti, a un fondo di assistenza per il COVID-19 destinato all’ospedale Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, lo stesso presso il quale si era sottoposta al trapianto di un rene nei mesi scorsi.

“Sono grata ad ogni singolo professionista che sta mettendo la sua salute a repentaglio per salvare gli altri. Dono al Cedars-Sinai perché sono a corto di mascherine e ventilatori. Si sono presi cura di me e ora è il momento di dimostrare la mia gratitudine.

Per stare vicina ai fan, inoltre, Selena Gomez ha più volte dichiarato di pregare per tutti ma soprattutto ha creato una playlist dal titolo Cooking Together in cui sono inclusi alcuni suoi brani e che la cantante vuole condividere con i suoi fan per ascoltare con loro la stessa musica:

“Ciao ragazzi, spero che ciascuno di voi sia al sicuro e che vi prendiate cura di voi stessi. So che probabilmente siete stanchi di sentirlo ma voglio farvi sapere che sto pregando e penso a ciascuno di voi.

Boyfriend di Selena Gomez è in rotazione radiofonica da venerdì 1° maggio.

Boyfriend di Selena Gomez – Testo

“I want a boyfriend
But I just keep hitting dead ends
Try to take a short cut but I get cut
Again and again
I want a boyfriend
Tell me are there any good ones left
I keep finding wrong ones but I want love
Again and again
I want a boyfriend

I been up all night
Pretty restlessly
Think I might know why
Uhhh

I’ve been doing just fine
But baby that don’t mean
That I’m feeling anti you and me

There’s a difference between a want and a need
Some nights I just want more than me
I know that there’s a fine line between
It’s not what I need but-

I want a boyfriend
But I just keep hitting dead ends
Try to take a short cut but I get cut
Again and again (yeah)
I want a boyfriend (uh huh)
Tell me are there any good ones left
I keep finding wrong ones, but I want love
Again and again
I want a boyfriend
I want a boyfriend

I could phone a friend
Use a hotline or something
But that won’t get the job done
(Uh huh)

‘Cause every time I try
Every time they lie
I get a little anti you and me

There’s a difference between a want and a need
Some nights I just want more than me
I know that there’s a fine line between
It’s not what I need but-

I want a boyfriend
But I just keep hitting dead ends
Try to take a short cut but I get cut
Again and again (yeah)
I want a boyfriend (uh huh)
Tell me are there any good ones left
I keep finding wrong ones, but I want love
Again and again
I want a boyfriend (uhhh)
I want a boyfriend (uhhh)
I want a-
I want a boyfriend (uhhh)
I want a-“.

Boyfriend di Selena Gomez – Traduzione

“Voglio un fidanzato
ma continuo a incappare in vicoli ciechi.
Provo a prendere una scorciatoia ma mi faccio male,
ancora e ancora.
Voglio un fidanzato,
dimmi che sono rimasti quelli buoni,
continuo a trovare quelli sbagliati ma voglio amore.
Ancora e ancora.
Voglio un fidanzato.

Sono stata sveglia tutta la notte,
abbastanza inquieta.
Penso che dovrei sapere il perché.

Sono stata bene
ma tesoro, non significa
che ciò vada contro di noi.

C’è differenza tra un desiderio e un bisogno.
Ci sono notti in cui voglio più del possibile,
so che c’è un confine,
non è ciò di cui ho bisogno, ma

Voglio un fidanzato
ma continuo a incappare in vicoli ciechi.
Provo a prendere una scorciatoia ma mi faccio male,
ancora e ancora.
Voglio un fidanzato,
dimmi che sono rimasti quelli buoni,
continuo a trovare quelli sbagliati ma voglio amore.
Ancora e ancora.
Voglio un fidanzato.
Voglio un fidanzato.

Potrei telefonare a un amico,
usare una hotline o simili,
ma non servirebbe.

Perché ogni volta che provo,
ogni volta che mentono,
mi metto contro me e te.

C’è differenza tra un desiderio e un bisogno.
Ci sono notti in cui voglio più del possibile,
so che c’è un confine,
non è ciò di cui ho bisogno, ma

Voglio un fidanzato
ma continuo a incappare in vicoli ciechi.
Provo a prendere una scorciatoia ma mi faccio male,
ancora e ancora.
Voglio un fidanzato,
dimmi che sono rimasti quelli buoni,
continuo a trovare quelli sbagliati ma voglio amore.
Ancora e ancora.
Voglio un fidanzato.
Voglio un fidanzato.
Voglio un… “.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.