Disney Channel chiude dal 1 maggio: anche Junior non si vede più su Now TV

Grande cambiamento in atto e fine di un'epoca, a tutto Disney Plus

2
CONDIVISIONI

Un momento storico e sgradito per molti: Disney Channel chiude insieme anche a Disney Junior su Now TV: non si vedrà più nessuno dei due canali sulla piattaforma Sky e sarà questo un addio definitivo. Lo streaming relativo ai contenuti di entrambi i canali sono invece in dirittura d’arrivo sulla nuova piattaforma Disney Plus proprietaria ( e c’era da aspettarselo).

Cosa è successo più esattamente? Disney Channel chiude così come Disney Junior per Now TV esclusivamente perché la licenza dei diritti Sky è scaduta. Chiaro è che questa non sarà rinnovata perché i contenuti per i giovani ma anche i giovanissimi saranno invece veicolati su Disney Plus, il servizio di streaming proprietario della società di Zio Walt che sta prendendo molto piede nel nostro paese. Va chiarito però che i contenuti Disney saranno visibili anche sui canali in chiaro di RAI, Rai Gulp e Rai Yoyo.

L’offerta per bambini e ragazzi di Now TV, inutile negarlo, subisce un gravissimo colpo. La strategia di Sky prevede tuttavia una corsa ai ripari appropriata. Sempre da oggi 1 maggio, al posto dei due canali simboli di un’era ci saranno invece Cartoon Network e Boomerang.

Inevece di affermare che Disney Channel chiude insieme a Disney Junior sarebbe dunque ben più corretto dire che i due canali saranno d’ora in poi in esclusiva sulla piattaforma Disney Plus che dovrà mantenere attivi tutti i suoi abbonati nel tempo, oltre che conquistarne di nuovi. Lasciare contenuti preziosi e esclusivi per un determinato target di pubblico come quello dei giovanissimi alla concorrente Sky sarebbe stato a dir poco controproducente.

Resterà di certo l’amaro in bocca a tutti coloro che hanno già sottoscritto un abbonamento Now Tv contando pure sui contenuti di Disney Channel e Disney Plus. L’offerta di Boomerang e di Cartoon Network avrà l’arduo compito di essere all’altezza della precedente. Se ciò non avverrà, purtroppo, le soluzioni “per famiglia” di Sky saranno decisamente ridimensionate e magari prese in minore considerazione rispetto anche al recente passato.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.