Maria de Filippi promuove L’Amica Geniale ma ammette il suo debole per Grey’s Anatomy (fino ad un certo punto)

L'Amica Geniale ha conquistato tutti anche Maria de Filippi, la prima a vedere l'episodio pilota della serie

92
CONDIVISIONI

Siamo tutti in astinenza dalle fiction e da L’Amica Geniale ma oggi arriva una novità importante sulla serie di Saverio Costanzo, un dietro le quinte che sicuramente farà piacere a chi la segue e a chi ama la conduttrice. In un’intervista a Vanity Fair, la conduttrice, tra le altre, di Amici e Uomini e donne, ha ammesso di aver visto in anteprima il primo episodio della serie e che non poté far altro che promuoverlo nonostante le paure e i timori dello stesso regista a capo di un progetto molto ambizioso.

In particolare, Maria de Filippi racconta:

“Saverio mi mandò in anteprima il primo episodio ed era preoccupatissimo della messa in onda il lunedì sera e del dialetto napoletano. Ricordo di avergli scritto che era bellissimo e che capivo che poteva essere spaventato, visto che arrivava dal cinema e la collocazione in palinsesto non sembrava facile. Ma lui è molto bravo, ci mette la stessa passione di suo padre. E poi la tradizione delle fiction di Raiuno è innegabile: Eleonora Andreatta è molto brava. Va detto, anche se fa parte della concorrenza”.

Nella stessa intervista, la conduttrice ha poi rivelato che, proprio come noi comuni mortali è una patita di serie tv ed è un’abbonata a Netflix che le ha fatto compagnia in questo periodo di quarantena.

Alla domanda “quali serie guarda”, la sanguinaria ha ammesso: “La Casa di Carta me la sono vista. Ma anche Suits e Sherlock” a differenza di Maurizio Costanzo che le odia perché ha sempre paura che creino dipendenza. Ma scavando a fondo tra le sue passioni, Maria de Filippi ammette anche di avere un debole per Shonda Rhimes, che trova geniale, e poi rivela:

“Ecco, quello non mi ha creato nessuna dipendenza perché ho smesso di guardarlo tre anni fa. Le regole del delitto perfetto, per esempio, l’ho vista tutta e mi è piaciuta: l’ho trovata onesta. Grey’s a un certo punto l’ho trovata disonesta. Sarà che, come una stupida, mi andavo a leggere le anticipazioni, e questo mi toglieva ogni attrattiva”.

Questo non fa altro che avvicinare ancora di più Maria de Filippi al suo pubblico, soprattutto ai giovani. I fan di Grey’s Anatomy le perdoneranno l’abbandono in corsa?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.