Buone notizie per la spesa Esselunga a casa: gratuita fino al 30 maggio per alcuni

Spese di consegna nulle per i non più giovanissimi, ecco le ultime condizioni del servizio

6
CONDIVISIONI

Ancora nelle prossime settimane il servizio di spesa Esselunga a casa risulterà fondamentale per molti. Nonostante ci avviamo verso la Fase 2 di contenimento dei contagi Covid-19 e dunque verso la possibilità di recarsi più liberamente verso i negozi fisici della catena, in molti di certo preferiranno ancora ricevere proprio la spesa presso il proprio domicilio. Basti pensare soltanto alle persone in età avanzata e comunque a quelle che si trovano dislocate presso i supermercati del brand.

Proprio per coloro che non sono più giovanissimi, la catena di supermercati ha pensato di riconfermare un servizio molto gradito, attivo finora per tutta la Fase 1 di emergenza Covid-19. Esattamente come fino ad oggi 30 aprile, gli over 65 avevano beneficiato della spesa Esselunga a casa gratuitamente, per tutto il prossimo mese in pratica e dunque fino al 30 maggio, lo stesso identico servizio non comporterà alcun costo.

Chiunque usufruisce della piattaforma online per la spesa Esselunga a casa e si dichiara con età uguale o superiore ai 65 anni non pagherà dunque nessuna spesa di consegna per la propria spedizione. Evidentemente il brand ha pensato di protrarre l’iniziativa a favore dei più anziani e dunque anche dei più deboli, visto il perdurare comunque di una fase di emergenza proprio per il nuovo coronavirus.

Restano attive anche tutte le altre regole per la spesa Esselunga a casa come quella che prevede un ordine solo a settimana e il pagamento di quanto dovuto solo online e non in contanti all’operatore che giunge a domicilio. Gli slot a disposizione per le consegne continuano, anche negli ultimi giorni a non essere spesso sufficienti a fronte di una domanda importante e costante dei consumatori. Per questo motivo potrebbe essere necessario fare più tentativi prima di poter effettuare proprio la spesa a distanza. Il consiglio all’utenza da parte del brand resta quello di non intasare le linee del servizio clienti per la richiesta di supporto. In caso di anomalie e problemi con gli ordini il singolo consumatore verrà contattato singolarmente.

Commenti (2):
rosalba52

Gentili Signori,
sono Rosalba Sellaro vostra cliente da tempi immemorabili.
Sono settimane, come potete constatare controllando il mio sito, che faccio la spesa e la disfo per altri sconti e poi la rifaccio, letteralmente impazzendo a tutte le ore del giorno per trovare un buco libero per la consegna, ma INUTILMENTE!!!!!!!!!!. Sfortunata.
Perchè, invece del gioco del lotto, non create le progressioni delle prenotazioni? così si eviterà che alcuni clienti riescano a fare la spesa tutte le settimane ed io non riesco a farla dal
12 FEBBRAIO
Cordialità

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.