Blue Bloods verso il rinnovo, l’ipotesi di 15 stagioni promossa da Tom Selleck

Il protagonista di Blue Bloods traccia un orizzonte molto ampio per il futuro del procedural e conferma i negoziati in corso per il rinnovo

Lunga vita a Blue Bloods ben oltre la decima stagione: il procedural di lunga data di CBS non sembra affatto avviarsi verso la conclusione e potrebbe avere storie da raccontare per molti anni ancora.

Il poliziesco incentrato sulla specchiata famiglia Reagan, da generazioni impiegata presso il dipartimento della polizia di New York City, ha raggiunto negli Stati Uniti la decima stagione, che è in procinto di concludersi con l’ultimo episodio, in onda il 1° maggio. Tra le poche serie ad essere state girate integralmente prima che il lockdown per il Coronavirus fermasse tutte le produzioni televisive e cinematografiche a New York, Blue Bloods 10 avrà dunque il suo finale originariamente previsto. E prevedibilmente tornerà in onda nella prossima stagione televisiva, visto il successo che ancora riscuote dopo una decade in onda su CBS.

Lo storico protagonista della serie Tom Selleck non solo sta negoziando il suo ritorno in tv come Frank Reagan nell’undicesima stagione, ma si augura che la serie possa proseguire per molti anni ancora, potenzialmente proiettata anche verso il raggiungimento di quota quindici stagioni.

Intervistato da TvInsider a ridosso del finale di Blue Bloods 10, l’attore e produttore ormai volto simbolo della serie sembra molto fiducioso sul futuro del format: non solo auspica un doppio rinnovo per l’undicesima e dodicesima stagione, così da consentire agli sceneggiatori di scrivere storie dall’orizzonte più ampio, ma a domanda sul traguardo dei 15 anni di trasmissione risponde con fondato ottimismo, anche perché la squadra di Blue Bloods sembra funzionare alla perfezione.

Sto negoziando con la CBS sulla prossima stagione. Vorrei che ordinassero due stagioni. Possiamo fare spettacoli migliori se sappiamo dove stiamo andando. Questo spettacolo è durato perché ai personaggi è stato permesso di crescere e cambiare. Il potenziale è illimitato secondo me. Nel cast ci si vuole bene. Io sicuramente li adoro. Gli attori stanno facendo un lavoro fenomenale. Tutti sono consapevoli del fatto che questa è forse un’opportunità unica nella vita, uno spettacolo che ha trovato la sua strada ed è amato dal pubblico. Sono pronto a tornare quando si potrà ricominciare a lavorare.

La decima stagione di Blue Bloods è ancora inedita in Italia. Attualmente Rai2 trasmette la nona in prima visione in chiaro ogni venerdì, con un episodio a settimana in seconda serata, alle 23:00, dopo NCIS 17 e The Rookie 2.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.