Upload su Prime Video risponde alle distopie digitali con la sua fantascienza satirica (recensione in anteprima)

La nostra recensione in anteprima e senza spoiler della nuova serie Amazon con Robbie Amell, disponibile su Prime Video dal primo maggio

3
CONDIVISIONI

L’uscita delle più recenti produzioni Amazon Original sembra rifarsi a un minuzioso calendario dei nostri sentimenti. Se con Tales from the Loop è sembrato materializzarsi un misto di inquietudine e spaesatezza di fronte a un’entità misteriosa con la quale ci vediamo costretti a convivere, in Upload su Prime Video dal primo maggio – vediamo traslato sullo schermo il nostro pressante bisogno di evasione e leggerezza.

La nuova creatura televisiva di Greg Daniels – gigante della comedy a stelle e strisce, pluripremiato per il proprio lavoro in The Office, Parks and Recreation, I Simpson e Saturday Night Live – rivede in chiave umoristica e satirica le convenzioni della fantascienza, fissandosi su un aldilà digitale al contempo esilarante e meschino, e con cui abbiamo già familiarizzato in The Good Place, Forever e Black Mirror.

L’Upload della nuova serie Amazon è una sorta di paradiso capitalista made in USA che allontana qualsiasi declinazione religiosa per configurarsi invece come un’estensione della vita terrena. Grazie a quest’avveniristica opzione, infatti, i defunti possono veder caricata la propria coscienza in un avatar digitale e dedicarsi così alle attività ricreative più svariate – purché possano permettersele o qualcuno ancora in vita li sovvenzioni.

Funko-Pop TV: The Good Place-Janet Figura da Collezione, Multicolore,...
  • Un'iconica statuina funko pop vinyl della serie the good place
  • Janet e' alto 9cm ed inserita all'interno di una scatola trarente da...

Nella versione altoborghese di questo aldilà digitale prendono forma le vicende del protagonista, Nathan, un Robbie Amell belloccio e passivo, non superficiale come le sue azioni lascerebbero intendere ma neppure abbastanza riflessivo e profondo da dare alla propria esistenza un nobile scopo.

Il suo percorso è intimamente legato a quello di Ingrid (Allegra Edwards) e Nora (Andy Allo), due tipi umani opposti e che insieme al protagonista maschile costituiscono i vertici del triangolo su cui si basano molte storie di questo genere. Se la prima è un’ereditiera viziata e superficiale, le cui ostentazioni nascondono un costante bisogno di attenzioni e rassicurazioni, la seconda è una tradizionale Cenerentola dolce e sfortunata, inevitabile fulcro morale della storia.

Le azioni, i pensieri, gli stili di vita di questi tre personaggi – e in minima parte anche del microcosmo di uomini e donne che anima Upload su Prime Video – sono osservati satiricamente e scatenano una risata a denti stretti. Ciò che sono, fanno e dicono, infatti, è determinato più dalle convenzioni e dai valori delle classi sociali cui appartengono che non da inclinazioni personali.

È così che Upload cerca di stimolare la riflessione sui temi universali più disparati, dalla mercificazione della vita dopo la morte alla qualità dell’esistenza misurata secondo ciò che si possiede o si può possedere, passando per il valore delle relazioni genuine e la possibilità di guadagnarsi una seconda chance.

Peccato però che queste considerazioni siano piuttosto vaghe e oscurate da una vena mystery che ha poco di appassionante. L’intera prima stagione di Upload su Prime Video è avvolta infatti da un alone di mistero che sconvolge la vita di Nathan e guida il suo percorso di episodio in episodio, arrivando a un finale che implora il rinnovo per una seconda stagione.

Al di là di queste considerazioni resta in Upload un gusto esemplare per la risata, la follia, il genio creativo che si esprime fin nei minimi dettagli di cui si compone la residenza digitale paradisiaca di Lakeview. Dall’esilarante cane-terapista alla sfacciata intelligenza artificiale dei veicoli autoguidati, passando per le tristemente note limitazioni degli acquisti in-app, tutto racconta di un gran gusto per la comicità intelligente e una maniacale attenzione al dettaglio.

Parks And Recreation Season 1 - 7 (5 Dvd) [Edizione: Regno Unito]...
  • Parks and Recreation (Complete Series 1-7) - 21-DVD Box Set (Parks &...
  • Parks and Recreation (Complete Series 1-7) - 21-DVD Box Set

Il risultato non raggiunge – e neppure tenta di farlo, probabilmente – la distopia inquietante di Black Mirror né la filosofeggiante perfezione di The Good Place – e certo paga l’essere arrivata dopo quest’ultimo, piccolo capolavoro di Mike Schur –, ma ha tutte le carte in regola per sentirsene un po’ il fratellino minore, da curare con amore perché trasformi in realtà i suoi ampi margini di miglioramento.

La prima stagione di Upload si compone di dieci episodi ed è attesa su Prime Video il primo maggio. Questo il trailer ufficiale della serie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.