Suburra 3 su Netflix nel 2021? La finta Fase 2 farà slittare le riprese a dopo l’estate

Il pubblico di Suburra 3 dovrà ancora attendere prima di vedere gli ultimi episodi su Netflix, tutto rimandato al prossimo anno?

1503
CONDIVISIONI

Suburra 3 su Netflix nel 2021? Sembra proprio che i fan della serie con Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara dovranno fare a meno dei nuovi episodi per quest’anno a meno che, nel corso di questo mese, qualcosa non cambi. La finta Fase 2 ha una data di apertura per molte attività ma non per quelle che riguardano i lavoratori del settore cinema e televisione ed è proprio questo il problema, le riprese di Suburra 3 era quasi al termine, mancavano solo una manciata di episodi ma l’emergenza e il lockdown sono arrivati spazzando via tutto.

In molti erano in attesa di Suburra 3 il prossimo autunno su Netflix con quello che, salvo cambiamenti, dovrebbe essere l’ultimo capitolo della saga di Aureliano e Spadino alla conquista degli affari di Ostia. L’emergenza Coronavirus che ha chiuso tutti in casa ha messo all’angolo anche gli addetti ai lavori e, quindi, cast e crew della serie che non hanno potuto concludere i lavori in corso e non sanno ancora quando potranno farlo.

A detta dei diretti interessati erano pochi i giorni rimasti per concludere gli ultimi lavori prima di terminare le riprese ma, purtroppo, non c’è stato modo di farlo e, almeno per un po’, non ci saranno delle novità. Questo mese di aprile si chiuderà senza il permesso di tornare sul set e sembra che sarà lo stesso anche per il prossimo mese di maggio, a giugno cambierà qualcosa?

Molto probabilmente si potrà tornare a lavoro non prima di agosto o settembre alla luce degli assembramenti necessari in questi casi e, a questo punto, la messa in onda potrebbe slittare addirittura al prossimo anno. Sarà il 2021 l’anno giusto per scoprire come andrà a finire Suburra oppure no? Informazioni in tal senso potrebbero arrivare proprio con i chiarimenti degli addetti ai lavori dopo la pubblicazione del nuovo dpcm relativo a questa finta fase 2.

Proprio nei giorni scorsi Alessandro Borghi ha risposto ai mille commenti che arrivano sull’argomento dicendo di non avere una data precisa di ritorno sul set e, quindi, nemmeno quella relativa alla messa in onda. Lo stesso ha fatto Claudia Gerini che a Il Corriere della Sera ha spiegato: “Mancava una settimana alla chiusura della terza stagione, siamo disperati per quei 7 giorni dopo un lavoro di tanti mesi. In questo momento sono all’oscuro di tutto”. I fan non possono far altro che attendere.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.