La dieta di Fiorella Mannoia è una bufala, la cantante denuncia i truffatori

Fiorella Mannoia ha denunciato i responsabili di una truffa che usano il suo nome per vendere un prodotto dietetico

2
CONDIVISIONI

I truffatori a caccia di click e di utenti in buona fede hanno usato il nome della voce di Quello Che Le Donne Non Dicono per tentare di vendere presunti prodotti dietetici, ma la dieta di Fiorella Mannoia non esiste e la stessa cantante ha segnalato il fatto sui social.

Chi si macchia di queste truffe, solitamente, fa un uso non autorizzato del nome di grandi personaggi famosi, che a loro insaputa diventano testimonial di campagne pubblicitarie ingannevoli. Era accaduto anche a Jovanotti. Lorenzo Cherubini, infatti, era stato oggetto di una ossessiva campagna pubblicitaria in cui si parlava di un’intervista da lui mai rilasciata nel corso della quale avrebbe affermato di rischiare l’arresto per le sue affermazioni.

I trascorsi con Jovanotti

Affermazioni, quelle che gli attribuivano, che parlavano di guadagni facili che addirittura facevano tremare le banche. Si parlava di trading online, e infatti i falsi articoli che circolavano indirizzavano continuamente a servizi di trading non autorizzati. Lo stesso cantautore aveva denunciato tale fenomeno sui social e aveva anche spiegato la difficoltà di rintracciare i truffatori in quanto i server sui quali essi si collocano non sono mai rintracciabili in tempi brevi.

La gravità di questo fenomeno, una vera e propria truffa ai danni degli utenti, sta nel fatto che chi abbocca a queste false pubblicità – che di solito si presentano come banner – si ritrova a rilasciare i propri dati in buona fede e per acquistare quel prodotto e per investire il suo denaro e per vincere degli sconti.

Personale
  • Audio CD – Audiobook
  • 03/29/2019 (Publication Date) - Legacy Recordings (Publisher)

La dieta di Fiorella Mannoia

A questo giro si parla di una improbabile dieta di Fiorella Mannoia grazie alla quale la cantante avrebbero perso 16 kg. La Mannoia ha postato il contenuto sul suo profilo Twitter per segnalare la truffa: Questa è una truffa. Non comprate gli intrugli di questi delinquenti che usano la mia faccia per imbrogliare la gente”.

I suoi follower le hanno consigliato a più riprese di denunciare i malfattori e la cantante ha risposto: “Già fatto”, aggiungendo di aver già segnalato tutto alla Polizia e ai suoi avvocati. I suoi fan, inoltre, fanno notare quanto la cantante sia in realtà abbastanza in forma per aver bisogno di una dieta.

I VIP come falsi testimonial delle truffe online

Non esiste alcuna dieta di Fiorella Mannoia, dunque. La cantante è l’ennesima vittima di una campagna truffaldina, una delle tante che spuntano sul web e che usano senza autorizzazione i nomi e i volti dei personaggi noti per ottenere più credibilità. Oltre a Fiorella Mannoia e Jovanotti, ricordiamo, in passato sono stati colpiti anche Paolo Bonolis, Barbara D’Urso, Diletta Leotta, Marco Baldini, Enrico Lucci e tanti altri.

La scelta del VIP come falso testimonial delle truffe online non è mai casuale: se Fiorella Mannoia viene usata come esca per il pubblico femminile – la cantante è sempre attiva per i diritti delle donne – Barbara D’Urso attirava il pubblico delle casalinghe essendo uno dei personaggi più seguiti della TV generalista e del gossip.

È sempre d’uopo prestare attenzione ai siti in cui viene richiesto di compilare un form con i propri dati personali.: il caso della dieta di Fiorella Mannoia è uno di questi, nient’altro che una truffa che sfrutta un nome noto per ottenere credibilità da parte di un pubblico mirato.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.