Achille Lauro bloccato in quarantena a Roma: “Non me la passo male”

L'artista di Me Ne Frego racconta come stia trascorrendo i giorni in isolamento domestico

2
CONDIVISIONI

Achille Lauro bloccato in quarantena? Sì, ma in Airbnb. L’artista di Me Ne Frego è stato raggiunto telefonicamente da Radio Deejay, al quale ha confidato di essere rimasto bloccato nella Capitale ma di non passarsela poi così male.

La sua quarantena sta infatti trascorrendo in una maniera insolita, in una struttura di Airbnb. Niente di male, per Achille Lauro, che ha appena rilasciato il nuovo singolo 16 marzo. Il video ufficiale, che ha dedicato al brano, è uscito a qualche settimana dal ritorno in radio dopo la partecipazione al Festival di Sanremo.

Achille Lauro protagonista di Sanremo 2020

Achille Lauro è stato anche tra protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo, nel quale ha gareggiato con Me Ne Frego. Nella prima serata, ha fatto parlare di sé per aver impersonato San Francesco, continuando poi con Ziggy Dardust, la Marchesa Casati Stampa e, infine, Elisabetta II Tudor per la finale.

Di recente, Achille Lauro ha anche parlato della sua recente apparizione al Festival di Sanremo e ha anche accennato alla possibilità di un ritorno, senza scendere troppo nei particolari.

“Questo è un percorso fatto di alti e bassi, basta essere centrati. In fondo quando hai un’idea vincente, all’inizio sembra sempre una cattiva idea. Per Sanremo 2020, proposi di mettere in scena una cosa teatrale, di affrontare il palco dell’Ariston con la stessa modalità dei live, che in 4 minuti devi dare tutto. Sono stati in tanti a dirmi che avevo già fatto un Sanremo vincente e che avrei dovuto lasciar perdere, che il vestito sarebbe stato preso male, ma io il “momento della gonna” lo vedevo nella mia testa! Spero che non ci sarà il problema Covid il prossimo anno e che Sanremo si farà, e non voglio dire il perché” .

Il Festival di Sanremo 2020 verso lo slittamento

Come accennato da Achille Lauro, la prossima edizione del Festival di Sanremo potrebbe slittare per consentire di organizzare in sicurezza la manifestazione che non può prescindere dagli assembramenti. La kermesse potrebbe essere spostata a marzo o aprile, ma si parla ancora di indiscrezioni. Intanto, rimangono sospesi i concerti e tutti gli spettacoli da vivo, per i quali si attendono decisioni definitive.

I concerti di Achille Lauro in autunno

Sono già in programma i concerti di Achille Lauro per il prossimo autunno, compresa la doppia data al Palazzo dello Sport di Roma. L’artista romano è appena tornato in radio con un nuovo singolo, 16 Marzo, che ha rilasciato il 3 aprile. In questi giorni, ha inoltre festeggiato il primo anno dalla pubblicazione di 1969, che ha fatto seguire alla partecipazione a Sanremo 2019 in Rolls Royce. Il brano ha ottenuto un successo inaspettato e un ottimo posizionamento nella classifica generale, piazzandosi al nono posto.

Due sono i Festival di Sanremo ai quali ha partecipato Achille Lauro, l’ultimo dei quali nel 2020 con il brano Me Ne Frego. Subito dopo, l’artista ha firmato con Warner Music Italia, divenendo anche il direttore artistico di Elektra Records.

17 ottobre Milano, Lorenzini District
19 ottobre Venaria (To), Teatro della Concordia
22 ottobre Cesena, Nuovo Carisport
24 ottobre Napoli,Casa della Musica
28 ottobre Firenze, Tuscany Hall
30 ottobre Roma, Palazzo dello Sport
31 ottobre Roma, Palazzo dello Sport

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.