Quando parla Conte? Possibili date diretta TV su Fase 2 e dove seguire

Milioni di italiani si chiedono quando parla Conte della Fase: ecco le possibili date

3
CONDIVISIONI

Quando parla Conte? È questa la domanda che si pongono milioni di italiani in attesa della Fase 2 dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. Il lockdown sta per finire, ma questo non significa allentare la presa. Bisognerà convivere col Covid-19, e quindi continuare a rispettare il distanziamento sociale, nonostante la lenta riapertura delle attività commerciali. Come riportato da ‘oasport.it‘, la risposta al quesito iniziale – ‘Quando parla Conte?’ – non c’è ancora, possiamo solo teorizzare. L’intervento del Premier potrebbe già avvenire stasera, anche se l’ipotesi più accreditata resta quella di domani 27 aprile.

Lo stesso Conte aveva annunciato che entro la fine della settimana sarebbe stato divulgato il calendario delle riaperture e spiegato in cosa esattamente consiste la Fase 2. L’apprensione dei cittadini italiani è più che giustificata: si ha grande voglia di sapere a che si andrà incontro, quando riapriranno i negozi, le imprese, le fabbriche e le varie ditte, quando si potrà uscire di casa sprovvisti di autocertificazione, rivedere parenti e amici con cui non si hanno più contatti fisici dal 9 marzo e come verranno programmati gli spostamenti nella Regione e/o tra le varie Regioni.

In mattinata il Presidente del Consiglio dovrebbe aver ricevuto un dossier dettagliato dalla task-force, e poi incontrarsi con Regioni e Sindacati. I tempi potrebbero, quindi, essere troppo stretti affinché il discorso venga tenuto stasera 26 aprile. Quando parla Conte? Più probabilmente domani 27 aprile, nonostante quest’ipotesi non consentirebbe l’apertura di alcune aziende quelle di cui si era detto potessero aprire già ad inizio della settimana entrante (settore automotive, tessile e agricolo). In ogni caso, sarà possibile seguire in diretta TV il discorso di Conte sulle principali emittenti nazionali (RAI, Mediaset, La7, Sky, ecc.), in diretta streaming sulla pagina Facebook del Premier, ed anche in differita su RaiPlay e Mediaset Play.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.